User Tag List

Pagina 34 di 34 PrimaPrima ... 243334
Risultati da 331 a 337 di 337
  1. #331
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    57,924
     Likes dati
    3,714
     Like avuti
    5,681
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: “I lavoratori ricordino che oggi il lavoro è un privilegio”.

    Citazione Originariamente Scritto da Tito Visualizza Messaggio
    nel periodo del boom non solo era all'opposizione baffone, ma lo era pure baffino (non mi riferisco a dalema, ma al PSI). le sinistre non toccavano proprio palla, e guarda caso l'economia galoppava e le condizioni di vita di tutti, proletari inclusi, miglioravano sensibilmente e velocemente.

    da metà anni 60 in poi si è cominciato con i governi di centro sinistra, con i socialisti al governo, con la nazionalizzazione dell'energia elettrica...e GUARDA CASO da lì è iniziato il declino.


    la sinistra (almeno in Italia) è un Re Mida alla rovescia, tutto ciò che tocca diventa merda.
    e non sono io a dirlo, ma i numeri a gridarlo.
    il boom è venuto negli anni 60 ed è finito subito a schifio... il miglioramento c'è stato dal subito dopoguerra quando ancora in parlamento comandavano tutti. e i padroni avevano paura di baffone.
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #332
    Forumista senior
    Data Registrazione
    29 Jan 2020
    Messaggi
    3,204
     Likes dati
    3,115
     Like avuti
    965
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: “I lavoratori ricordino che oggi il lavoro è un privilegio”.

    Citazione Originariamente Scritto da Indra88 Visualizza Messaggio
    cheppalle però anche sti lavoratori, se non vi sta bene ribellatevi, se no soccombete cos' altro caxxo volete? rompere i coglioni e basta senza concludere nulla, evitate proprio è meglio
    Hai centrato il punto,i lavoratori italiani (e anche stranieri che sono in italia) hanno tutto,si lamentano sempre di tutto,ma quando c'è da fare qualcosa per cambiare la situazione. c'è solo il fuggi fuggi generale,ed è tutta una gara a chi abbassa più la testa o è più bravo a fare le scarpe ai diretti concorrenti,se non fosse per la pochezza generale di questi individui sai le risate.(in effetti tanti ricchi se la ridono di gusto con questi soggetti qua).

  3. #333
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    57,924
     Likes dati
    3,714
     Like avuti
    5,681
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: “I lavoratori ricordino che oggi il lavoro è un privilegio”.

    Citazione Originariamente Scritto da Qualunquista76 Visualizza Messaggio
    Hai centrato il punto,i lavoratori italiani (e anche stranieri che sono in italia) hanno tutto,si lamentano sempre di tutto,ma quando c'è da fare qualcosa per cambiare la situazione. c'è solo il fuggi fuggi generale,ed è tutta una gara a chi abbassa più la testa o è più bravo a fare le scarpe ai diretti concorrenti,se non fosse per la pochezza generale di questi individui sai le risate.(in effetti tanti ricchi se la ridono di gusto con questi soggetti qua).
    veramente la colpa è dei legislatori che hanno poibito gli scioperi,,, e quando la gente protesta mandano la polizia ad ammazzarla e bastonarla e accostringere la gente a gridare viva il duce,.... e voi applaudite.
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

  4. #334
    Forumista senior
    Data Registrazione
    29 Jan 2020
    Messaggi
    3,204
     Likes dati
    3,115
     Like avuti
    965
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: “I lavoratori ricordino che oggi il lavoro è un privilegio”.

    Citazione Originariamente Scritto da anton Visualizza Messaggio
    veramente la colpa è dei legislatori che hanno poibito gli scioperi,,, e quando la gente protesta mandano la polizia ad ammazzarla e bastonarla e accostringere la gente a gridare viva il duce,.... e voi applaudite.
    Io non applaudo un cazzo,ma quando una condizione di lavoro non era di mio gradimento(economico,orario,mansioni)ho semplicemente stretto la mano al mio datore di lavoro,l'ho salutato da amico(con quasi tutti sono ancora in buoni rapporti infatti),e gli ho detto che mi sarei trovato qualcosa di diverso,niente scioperi,niente piazze, niente pianti,niente elemosine,(e soprattutto niente bisogno di sindacati)ma tutto questo sarà dovuto al fatto che finora le forze mi hanno sostenuto e non mi ha mai spaventato dover faticare un pò per portare a casa lo stipendio,ovviamente il discorso non vale se (come da tradizione itagliana) è il lavoro che deve adattarsi ed essere su misura per te.(in questi casi nel resto del mondo non ti pagano per un attività modulata sui tuoi gusti).quindi come vedi non c'è bisogno di fare chissà che se hai la coscienza pulita e non ti va bene qualcosa...

  5. #335
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    57,924
     Likes dati
    3,714
     Like avuti
    5,681
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: “I lavoratori ricordino che oggi il lavoro è un privilegio”.

    Citazione Originariamente Scritto da Qualunquista76 Visualizza Messaggio
    Io non applaudo un cazzo,ma quando una condizione di lavoro non era di mio gradimento(economico,orario,mansioni)ho semplicemente stretto la mano al mio datore di lavoro,l'ho salutato da amico(con quasi tutti sono ancora in buoni rapporti infatti),e gli ho detto che mi sarei trovato qualcosa di diverso,niente scioperi,niente piazze, niente pianti,niente elemosine,(e soprattutto niente bisogno di sindacati)ma tutto questo sarà dovuto al fatto che finora le forze mi hanno sostenuto e non mi ha mai spaventato dover faticare un pò per portare a casa lo stipendio,ovviamente il discorso non vale se (come da tradizione itagliana) è il lavoro che deve adattarsi ed essere su misura per te.(in questi casi nel resto del mondo non ti pagano per un attività modulata sui tuoi gusti).quindi come vedi non c'è bisogno di fare chissà che se hai la coscienza pulita e non ti va bene qualcosa...
    già ... in italia si cambia lavoro come si vuole da un giorno all'altro.. lo sanno tutti...
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

  6. #336
    Forumista senior
    Data Registrazione
    29 Jan 2020
    Messaggi
    3,204
     Likes dati
    3,115
     Like avuti
    965
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: “I lavoratori ricordino che oggi il lavoro è un privilegio”.

    Citazione Originariamente Scritto da anton Visualizza Messaggio
    già ... in italia si cambia lavoro come si vuole da un giorno all'altro.. lo sanno tutti...
    Anche questo dipende dalle capacità e da cosa vuoi,ovvio che più si va avanti più è dura fare così,vuoi perchè l'italia è ormai da diverso tempo in una fase storica di declino,vuoi anche perchè il mercato è saturo di offerta di lavoratori(più ma di solito meno preparati),quindi che è più difficile è chiaro,e diventerà probabilmente più difficile,ma fino adesso l'ho potuto fare,resta sottinteso,che se il lavoro te lo vuoi su misura invece di fare quello disponibile le tue opzioni si restringono enormemente,per esempio,se come è uscito fuori ben chiaro anche da questa discussione,ti butti su qualcosa di umanistico perchè più facile e meno faticoso(in effetti lavora solo la lingua in questo caso)dovrai vedertela con una marea di persone in surplus,viceversa ti butti su qualcosa di scientifico con competenze particolari in alcuni settori avrai più possibilità(almeno per il momento)se poi fai come me che sono stato un responsabile di un paio di realtà molto grandi del settore logistico(uno dei più spietati in italia) è chiaro che devi dimostrare doti organizzative di buon livello,fare orari che alla maggior parte della gente non vanno bene,e vivere un pò sui carboni ardenti,perchè puoi essere silurato con molta facilità in questo settore,chiaro che se porti risultati,ed offri un rapporto conveniente di qualità/prezzo per qualche tempo lavori,ma da ciò che ho visto non è per tutti...

  7. #337
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    28 May 2018
    Messaggi
    16,655
     Likes dati
    13,668
     Like avuti
    9,481
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: “I lavoratori ricordino che oggi il lavoro è un privilegio”.

    Citazione Originariamente Scritto da anton Visualizza Messaggio
    il boom è venuto negli anni 60 ed è finito subito a schifio... il miglioramento c'è stato dal subito dopoguerra quando ancora in parlamento comandavano tutti. e i padroni avevano paura di baffone.
    il boom è finito nel 1996, quando i padroni hanno visto Frodi e sono andati ad aprire fabbriche e ad assumere in romania e bulgaria.
    Questa è la Storia.
    sei un simpatico troll, oggi il casinò si vede che era chiuso.
    MIGA MakeItalyGreatAgain (Fai l'Italia Grande Ancora)
    che Palamara, Ciuffetti, la Gretina e la Presidentessa di Arcuri siano di lezione: QUESTA VOLTA NIENTE PRIGIONIERI

 

 
Pagina 34 di 34 PrimaPrima ... 243334

Discussioni Simili

  1. Manca il lavoro o i lavoratori?
    Di the fool nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 213
    Ultimo Messaggio: 09-07-18, 01:02
  2. Ecco un altro ricordino del governo Renzi
    Di svicolone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 02-07-18, 11:29
  3. Oggi a La7: La casa non è un diritto ma è un privilegio!!!
    Di cyclismo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 109
    Ultimo Messaggio: 17-12-12, 22:40
  4. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 11-03-12, 12:23
  5. Un ricordino di Craxi
    Di patatrac (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17-01-09, 10:10

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •