User Tag List

Pagina 3 di 5 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 42
  1. #21
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    93,895
     Likes dati
    19,149
     Like avuti
    32,865
    Mentioned
    997 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da Halberdier Visualizza Messaggio
    Da non italiano ti chiedo: come si fa a stravolgere la verità storica dicendo che un Paese non dovrebbe dedicare onorificenze e vie ad un capo di Stato che ha ucciso e deportato i suoi concittadini? Non mi sembra che in Yugoslavia e altri posti l'abbiano fatto, o si?
    110 in trattamento degli importuni storici della domenica con complesso del cameriere italico, abbraccio e bacio accademico, sospesi causa covid e sostituiti con pernacchia all'indirizzo del convenuto
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    28 Jul 2010
    Messaggi
    45,342
     Likes dati
    16,129
     Like avuti
    29,028
    Mentioned
    1539 Post(s)
    Tagged
    21 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da ummagumma Visualizza Messaggio
    Ma basta con i piagnistei, fare la guerra alla toponomastica è tale e quale a imbrattare le statue di Montanelli perché era "un sessistah sdubradore".
    Ma chi se ne fotte, basta con ste cazzate
    ... diglielo anche a quelli (e sono tantissimi) che si sono incazzati di brutto perché - in un'area privata a Dorno (PV) - un tizio si è permesso di mettere il cartello qua sotto... prova a spiegargli che sarebbe anche ora di smetterla con 'ste cazzate e di finirla con i piagnistei (che iniziano il 27 gennaio e finiscono il 26 gennaio dell'anno successivo per ricominciare il giorno dopo)... poi fammi sapere cosa ti rispondono.. eh???




  3. #23
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    12,885
     Likes dati
    50
     Like avuti
    1,658
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da FrancoAntonio Visualizza Messaggio
    Regione Piemonte: «via l’onorificenza al Maresciallo Tito»

    Il Piemonte riaccende il dibattito, mai del tutto sopito, sull’alta onorificenza di Cavaliere della Repubblica concessa al Maresciallo Tito nel 1969, chiedendo che sia finalmente revocata per rispetto delle vittime e degli esuli provocati dai venti dell’odio comunista che soffiavano dalla cortina di ferro.

    L’appello congiunto arriva dal Presidente della Regione, Alberto Cirio, e dall’assessore alla Cooperazione internazionale, Maurizio Marrone: «Come ogni 10 febbraio onoriamo il ricordo delle migliaia di Italiani del Confine orientale uccisi nelle foibe, ma ancora una volta le celebrazioni sono turbate dal paradosso di trovare ancora il Maresciallo Tito tra i Cavalieri della Repubblica, senza che, in oltre cinquant’anni, si sia provveduto a revocare questa prestigiosa onorificenza al responsabile di questi massacri».

    Un eccidio, quello delle foibe, che gli italiano scopriranno molti anni dopo, nascosto proditoriamente dalla connivenza delle forze sovietiche dell’epoca. Infatti, era appena finita la seconda guerra mondiale e il nostro Paese guardava con speranza ad una ripartenza, per lasciarsi definitivamente alle spalle lo strazio che l’aveva accompagnato in quegli anni difficili. Ma in quello stesso momento, tra il Venezia Giulia e la Dalmazia, veniva messo in atto una drammatica pulizia etnica da parte degli uomini di Tito nei confronti dei nostri connazionali attraverso deportazioni e sommarie esecuzioni.

    «Sono depositate in Parlamento, infatti, alcune proposte di legge che prevedono la revoca di tale onorificenza al dittatore jugoslavo e che, purtroppo, giacciono in attesa della discussione e della votazione – sottolineano il presidente Cirio e l’assessore Marrone -. Da un lato, con una legge del 2004 votata a larghissima maggioranza, lo Stato ha istituito il “Giorno del Ricordo” in memoria dell’esodo giuliano-dalmata e della tragedia delle Foibe, dall’altro continua a vedere presente l’ingombrante figura di Tito nell’elenco delle persone onorate dalla decorazione di più alto profilo istituzionale».

    Una contraddizione che continua a far male ogni volta che viene scoperta una nuova foiba con i poveri resti dei nostri connazionali assassinati e nascosti, come l’ultima agghiacciante foiba scoperta a Kočevski Rog pochi mesi fa, chiamata “foiba dei ragazzini”, dove oltre un centinaio di giovani tra i 15 e i 17 anni e diverse donne furono brutalmente uccisi e gettati nel vuoto, nel silenzio spezzato solo dai colpi di fucile.

    L’appello del Piemonte si unisce a quello del Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia,Massimiliano Fedriga, che durante la cerimonia di Basovizza, nel Giorno del Ricordo ha affermato che la sua regione si farà portavoce verso il Parlamento nazionale affinché si proceda, senza più esitazione, alla revoca di questa nomina inadeguata e irrispettosa.

    Il presidente Cirio e l’assessore Marrone concludono chiedendo che il Parlamento discuta velocemente le proposte che prevedono la revoca del riconoscimento «affinché possa terminare questa triste contraddizione ed il processo di riconciliazione, ormai avviato da anni con sloveni e croati, possa proseguire e divenire definitivamente modello di ispirazione per tanti altri territori che hanno alle spalle un passato di divisione».

    Regione Piemonte: <<via l'onorificenza al Maresciallo Tito>> | CulturaIdentita
    In Fvg non va bene perché la gente qui ha subito le conseguenze, però in Piemonte ci stava....in perfetta linea con i vari eroi risorgimentali e irredentisti

  4. #24
    Disilluso cronico
    Data Registrazione
    25 Nov 2009
    Località
    All your base are belong to us
    Messaggi
    16,619
     Likes dati
    2,999
     Like avuti
    7,500
    Mentioned
    194 Post(s)
    Tagged
    15 Thread(s)

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da vota dc Visualizza Messaggio
    In Fvg non va bene perché la gente qui ha subito le conseguenze, però in Piemonte ci stava....in perfetta linea con i vari eroi risorgimentali e irredentisti
    Sui quali ci sarebbe MOLTO, molto da dire sulla differenza tra legenda e realtà...
    .
    L'ultimo uomo ad essere entrato in Parlamento con intenzioni oneste.

    Non basta negare le idee degli altri per avere il diritto di dire "Io ho un'idea". (G. Guareschi)

  5. #25
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Aug 2009
    Messaggi
    53,804
     Likes dati
    24,901
     Like avuti
    18,592
    Mentioned
    87 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da FrancoAntonio Visualizza Messaggio
    Regione Piemonte: «via l’onorificenza al Maresciallo Tito»

    Il Piemonte riaccende il dibattito, mai del tutto sopito, sull’alta onorificenza di Cavaliere della Repubblica concessa al Maresciallo Tito nel 1969, chiedendo che sia finalmente revocata per rispetto delle vittime e degli esuli provocati dai venti dell’odio comunista che soffiavano dalla cortina di ferro.

    L’appello congiunto arriva dal Presidente della Regione, Alberto Cirio, e dall’assessore alla Cooperazione internazionale, Maurizio Marrone: «Come ogni 10 febbraio onoriamo il ricordo delle migliaia di Italiani del Confine orientale uccisi nelle foibe, ma ancora una volta le celebrazioni sono turbate dal paradosso di trovare ancora il Maresciallo Tito tra i Cavalieri della Repubblica, senza che, in oltre cinquant’anni, si sia provveduto a revocare questa prestigiosa onorificenza al responsabile di questi massacri».

    Un eccidio, quello delle foibe, che gli italiano scopriranno molti anni dopo, nascosto proditoriamente dalla connivenza delle forze sovietiche dell’epoca. Infatti, era appena finita la seconda guerra mondiale e il nostro Paese guardava con speranza ad una ripartenza, per lasciarsi definitivamente alle spalle lo strazio che l’aveva accompagnato in quegli anni difficili. Ma in quello stesso momento, tra il Venezia Giulia e la Dalmazia, veniva messo in atto una drammatica pulizia etnica da parte degli uomini di Tito nei confronti dei nostri connazionali attraverso deportazioni e sommarie esecuzioni.

    «Sono depositate in Parlamento, infatti, alcune proposte di legge che prevedono la revoca di tale onorificenza al dittatore jugoslavo e che, purtroppo, giacciono in attesa della discussione e della votazione – sottolineano il presidente Cirio e l’assessore Marrone -. Da un lato, con una legge del 2004 votata a larghissima maggioranza, lo Stato ha istituito il “Giorno del Ricordo” in memoria dell’esodo giuliano-dalmata e della tragedia delle Foibe, dall’altro continua a vedere presente l’ingombrante figura di Tito nell’elenco delle persone onorate dalla decorazione di più alto profilo istituzionale».

    Una contraddizione che continua a far male ogni volta che viene scoperta una nuova foiba con i poveri resti dei nostri connazionali assassinati e nascosti, come l’ultima agghiacciante foiba scoperta a Kočevski Rog pochi mesi fa, chiamata “foiba dei ragazzini”, dove oltre un centinaio di giovani tra i 15 e i 17 anni e diverse donne furono brutalmente uccisi e gettati nel vuoto, nel silenzio spezzato solo dai colpi di fucile.

    L’appello del Piemonte si unisce a quello del Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia,Massimiliano Fedriga, che durante la cerimonia di Basovizza, nel Giorno del Ricordo ha affermato che la sua regione si farà portavoce verso il Parlamento nazionale affinché si proceda, senza più esitazione, alla revoca di questa nomina inadeguata e irrispettosa.

    Il presidente Cirio e l’assessore Marrone concludono chiedendo che il Parlamento discuta velocemente le proposte che prevedono la revoca del riconoscimento «affinché possa terminare questa triste contraddizione ed il processo di riconciliazione, ormai avviato da anni con sloveni e croati, possa proseguire e divenire definitivamente modello di ispirazione per tanti altri territori che hanno alle spalle un passato di divisione».

    Regione Piemonte: <<via l'onorificenza al Maresciallo Tito>> | CulturaIdentita
    bhe sarebbero in tanti a dover togliere vie e cittadinanze , per primi churchill e roosevelt
    clash bankrobber

  6. #26
    Toscanini antifa esiliato
    Data Registrazione
    02 Feb 2015
    Messaggi
    4,424
     Likes dati
    51
     Like avuti
    1,418
    Mentioned
    70 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da Triangolo nero Visualizza Messaggio
    ...ecco il sagace commento dell'ingegnere progressista... potevi finire con un "W Tito"... l'infoibatore dei tuoi compatrioti, quelli che tu consideri "merde" (uno è il padre della bambina qua sotto).

    Io non ho compatrioti.

    Purtroppo lei ci è andata di mezzo, ma la colpa è di chi ha portato li la guerra, non di chi poi si è vendicato.
    Quando la forza la ragion contrasta, vince la forza perchè la ragion non basta.

  7. #27
    Disilluso cronico
    Data Registrazione
    25 Nov 2009
    Località
    All your base are belong to us
    Messaggi
    16,619
     Likes dati
    2,999
     Like avuti
    7,500
    Mentioned
    194 Post(s)
    Tagged
    15 Thread(s)

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da guybrush Visualizza Messaggio
    Io non ho compatrioti.

    Purtroppo lei ci è andata di mezzo, ma la colpa è di chi ha portato li la guerra, non di chi poi si è vendicato.
    Chi si vendica, passa dalla parte del torto se la vendetta supera la misura: chi ha avuto il proprio figlio ucciso, e si vendica uccidendo il figlio dell'uccisore che non c'entra nulla, è assassino come il primo offensore.

    Due torti non fanno una cosa giusta.
    .
    L'ultimo uomo ad essere entrato in Parlamento con intenzioni oneste.

    Non basta negare le idee degli altri per avere il diritto di dire "Io ho un'idea". (G. Guareschi)

  8. #28
    Toscanini antifa esiliato
    Data Registrazione
    02 Feb 2015
    Messaggi
    4,424
     Likes dati
    51
     Like avuti
    1,418
    Mentioned
    70 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da Guy Fawkes Visualizza Messaggio
    Chi si vendica, passa dalla parte del torto se la vendetta supera la misura: chi ha avuto il proprio figlio ucciso, e si vendica uccidendo il figlio dell'uccisore che non c'entra nulla, è assassino come il primo offensore.

    Due torti non fanno una cosa giusta.
    Ripeto ancora, non sono qui a giustificare nessuno.

    Solamente questa campagna contro gli Yugoslavi di Tito, portata avanti da gente che giustifica i fascisti, grida vendetta.

    Che tolgano pure l'onorificenza a chi vogliono, tanto non gliene frega nulla a nessuno, ma far passare gli Yugoslavi per assassini di poveri Italiani innocenti è veramente una stronzata.

    Molti, moltissimi innocenti ci sarano andati di mezzo sicuramente, ma dall'una e dall'altra parte.


    Quindi a chi, da aggressore, vorrebbe dar la patente di assassino agli altri io reagisco con uno sputo, virtuale, in faccia.

    L'amico triangolo mette la foto della bambina sfollata per colpa dei comunisti, ma non ha mai messo le foto dei bambini mandati nei campi di concentramento per colpa dei fascisti.

    E qui chiudo, che ho altro da fare.
    Quando la forza la ragion contrasta, vince la forza perchè la ragion non basta.

  9. #29
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    93,895
     Likes dati
    19,149
     Like avuti
    32,865
    Mentioned
    997 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da guybrush Visualizza Messaggio
    Ripeto ancora, non sono qui a giustificare nessuno.

    Solamente questa campagna contro gli Yugoslavi di Tito, portata avanti da gente che giustifica i fascisti, grida vendetta.

    Che tolgano pure l'onorificenza a chi vogliono, tanto non gliene frega nulla a nessuno, ma far passare gli Yugoslavi per assassini di poveri Italiani innocenti è veramente una stronzata.

    Molti, moltissimi innocenti ci sarano andati di mezzo sicuramente, ma dall'una e dall'altra parte.


    Quindi a chi, da aggressore, vorrebbe dar la patente di assassino agli altri io reagisco con uno sputo, virtuale, in faccia.

    L'amico triangolo mette la foto della bambina sfollata per colpa dei comunisti, ma non ha mai messo le foto dei bambini mandati nei campi di concentramento per colpa dei fascisti.

    E qui chiudo, che ho altro da fare.
    Tutte castronerie sesquipedali, condite da errori grammaticali.
    Jugoslavi, esimio, Jugoslavi.

    E poi, in fin dei conti, Tito e' un cadavere, come la sua deprecabile Jugoslavia.
    Perche' discuterne ?
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  10. #30
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    93,895
     Likes dati
    19,149
     Like avuti
    32,865
    Mentioned
    997 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Re: via l'onorificienza a questo assassino di italiani

    Citazione Originariamente Scritto da guybrush Visualizza Messaggio
    Io non ho compatrioti.
    Bene.

    Per loro.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

 

 
Pagina 3 di 5 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Italiani, se accettate anche questo…
    Di Maxadhego nel forum Cronaca
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 18-04-20, 12:29
  2. Hey italiani, spiegatemi questo
    Di Mike Suburro nel forum Fondoscala
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 15-06-12, 17:44
  3. L'assassino di Gentile si offende se lo chiamano...assassino!
    Di Guido Keller nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-01-06, 17:48
  4. La lapide dell'assassino Princip fa litigare italiani e austriaci
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 29-03-05, 12:48
  5. Anche questo assassino è regolare
    Di Gundam nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-03-04, 01:39

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •