User Tag List

Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 910
Risultati da 91 a 96 di 96

Discussione: Per puntualizzare

  1. #91
    - Diversamente Uguale -
    Data Registrazione
    04 Oct 2019
    Località
    Lumbard
    Messaggi
    451
     Likes dati
    83
     Like avuti
    94
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Per puntualizzare

    Citazione Originariamente Scritto da toros Visualizza Messaggio
    Ma quando mai ?


    Che dire allora del primo Libro Sapienziale _ Giobbe _ colui che domandava al "suo" iddio perchè mai lo facesse soffrire.. ingiustamente.
    Proprio lui che era un uomo giusto e granitico osservante della sua volonta' !!

    Infatti questo autore, al pari del piu' irriverente Qoelet/Ecclesiaste, hanno di fatto sbugiardato e screditato quella famoso dottrina mosaica detta.. Tradizionale (e/o delle 2 vie).

    Infatti proprio in essa l' ispirato (?!) legislatore esortava i credenti alla pratica delle norme divine Comandate _ poichè la sua sconfinata benevolenza li avrebbe ripagati con un' esistenza piacevole, leggiadra, serena...
    Al contrario per i malvagi, la loro vita sarebbe stata sicuramente insopportabile !

    Vedi Levitico capitolo 26 / Deuteronomio capitoli 28 + 30 ...ecc..eccc....


    Ecco allora che proprio il Giusto Giobbe, nel soffrire le piu' indicibili sciagure (perdita dei figli/figlie , del bestiame, dei raccolti, dei suoi averi, della servitu'.. e infine della sua salute !!) manifesta il disgusto della sua vita !

    Peggio: maledice il giorno della sua nascita _ e soprattutto stra-maledice l' infausta notte del suo concepimento !!
    Da qui la sua supplica a detto "idddio" _ per sapere Perchè mai di quelle indescrivibili e continue sofferenze.. da essere paragonate al pane quotidiano !
    Non mi soffermo sulle goffe risposte dei suoi 3 amici (rappresentanti dei preti-stregoni..) -

    Lo stesso per il profeta Geremia:
    - Mai e poi mai siano benedetti quei nefasti giorni.. che mi fecero venire quaggiu' _ tanto da chiedere all' iddiotribale.. perchè mai non l' avesse fatto morire quando era nel grembo materno !! (capitolo 20). E con la piu' terrificante domanda delle domande di "tutta" la scrittura (sacra) :

    - Perchè mai è venuto al mondo ? Per cosa ? Per quale scopo ????


    E ancora Qoelet _ che di fronte alle inspiegabili sofferenze-oppressioni degli esseri _ esalta come "felici" coloro che sono trapassati - Ma ma ma.... considera come i Piu' "Felici" - in assoluto - i NON nati !! (capitolo 4) -


    Per non citare il salterio.... con quel terrificante n. 88 _ dal finale piu' irrispettoso verso detto "vero-Idddio" !

    Altro che volonta' divina......


    -
    Accettare che la volontà di Dio non è la nostra è la cosa più difficile.
    Cosa ha spinto Abramo a sacrificare il figlio che tanto aveva desiderato? Cosa ha ricevuto in cambio per quel gesto?
    Prendi solo ciò che vuoi dell'Antico Testamento.

    Gesù sulla croce ha chiesto a Dio perchè lo aveva abbandonato. Allora il suo messaggio non è più valido?
    Se io pregassi ogni giorno il Signore per farmi diventare ricco sfondato, e non ottenessi ciò, allora vorrebbe dire che Dio mi odia?

    Vabbè, se il metro di giudizio è questo lasciamo perdere...
    "Dal cantà se conós l’osèl, dal parlà se misüra ‘l servèl." - "Dal canto si riconosce l’uccello, dal parlare si misura il cervello" -
    (Detto Popolare)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #92
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,892
     Likes dati
    1
     Like avuti
    349
    Mentioned
    24 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Per puntualizzare

    Citazione Originariamente Scritto da Troller Visualizza Messaggio
    Perchè mi giudichi? Io capisco il tuo punto di vista, tu invece non accetti il mio. Io non possiedo niente. Una cosa o è vera o non è vera. Potrei credere per vera una cosa falsa, questo si. Ma non mi sento in errore, perchè non ho ricevuto argomentazioni sufficientemente valide per considerarmi tale.

    2+2=4 E' vero. I matematici dicono che non sempre fa 4. Allora 2+2=4 non è più vero?

    Cerco di farmi capire ma evidentemente siamo su due binari paralleli, non ci può essere punto di incontro.

    Ripeto: rispetto il tuo punto di vista, gradirei che anche il mio venisse rispettato.
    Il tuo messaggio e colmo di arroganza, di chi ha le verità, di chi ha il migliore dio, questo mi da fastidio, sei tu che ti poni sopra un piano di superiorità, in fondo è il solito gioco, umiltà per gli altri e certezze per i soliti, per secoli avete imposto il vostro credo, ma adesso vi dovete confrontare alla pari, anche se il Cristianesimo è ancora religione di stato, vedi i Patti Lateranensi blindati dall'articolo 7 della costituzione una ingiustizia, voluta anche da Togliatti.
    Ti giudico per come ti poni!

  3. #93
    - Diversamente Uguale -
    Data Registrazione
    04 Oct 2019
    Località
    Lumbard
    Messaggi
    451
     Likes dati
    83
     Like avuti
    94
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Per puntualizzare

    Citazione Originariamente Scritto da sideros Visualizza Messaggio
    Il tuo messaggio e colmo di arroganza, di chi ha le verità, di chi ha il migliore dio, questo mi da fastidio, sei tu che ti poni sopra un piano di superiorità, in fondo è il solito gioco, umiltà per gli altri e certezze per i soliti, per secoli avete imposto il vostro credo, ma adesso vi dovete confrontare alla pari, anche se il Cristianesimo è ancora religione di stato, vedi i Patti Lateranensi blindati dall'articolo 7 della costituzione una ingiustizia, voluta anche da Togliatti.
    Ti giudico per come ti poni!
    Mi dispiace che i miei messaggi vengano interpretati male.... Di certo non c'era assolutamente l'intento di porsi con superiorità o tantomeno di essere arrogante.
    Cerco solo di spiegare le ragioni del mio credo.

    Non c'è nessun tentativo di imporre niente, non c'è volontà di ragionare per assoluti.

    Ma se il mio credo mi fa vivere pienamente la vita, perchè non posso testimoniarlo? Dove sta l'imposizione?
    "Dal cantà se conós l’osèl, dal parlà se misüra ‘l servèl." - "Dal canto si riconosce l’uccello, dal parlare si misura il cervello" -
    (Detto Popolare)

  4. #94
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    1,178
     Likes dati
    157
     Like avuti
    246
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Per puntualizzare

    Citazione Originariamente Scritto da liutgarda Visualizza Messaggio
    - gì'à altre volte ti ho scritto che Giobbe non era poi così giusto, i figli andavano ai banchetti tutte le sere, non c'era cinema e tv,
    il vino scorreva a fiumi e anche le tonache delle donzelle ubriache, ecco perché la Bibbia dice che Giobbe offriva sacrifici a Dio... -


    Gent.le Liutgarda,


    Questo primo Libro sapienziale, come gia' postato, sconfessa l' imperante dottrina plurisecolare edificata dal primo legislatore Mosè a cui l' iddioTribale avrebbe donato la sua sublime volonta'.. il mitico Decalogo (e tutte quelle norme, regole e prescrizioni come corollario dello stesso).
    A quella fatidica dottrina delle 2 vie (e/o tradizionale / retributiva) bisogna evidenziare un altro aspetto strettamente collegata alla stessa _ ovvero quello della Responsabilita'.

    Al tempo della redazione di detto Libro si era verificato un cambiamento.. rispetto a quanto gli antichi autori biblici riportavano nei loro scritti.. e cio' a seguito della Nuova (!?) ispirazione dell' iddioTribale: il divin-Vendicativo.

    Infatti prima "egli" ribadiva che Non avrebbe tollerato nessuna devianza.. cosi' come Non avrebbe dimenticato lo "sgarro" (tradimento) di un suo devoto poichè, con matematica certezza, avrebbe castigato a dovere il reo _ addirittura fino alla 4.a generazione !
    Come si evince dagli inquietanti passi:
    - Es. 20.5 + 34.7 - Deut. 5.9/10 - Giosuè 7.20/25 - Osea 4.5

    Si trattava della responsabilita' "collettiva".. il castigo (la retribuzione per il malvagio) lo poteva subire, certamente, un suo (incolpevole) discendente !

    Poi ecco la nuova "ispirazione" divina che corregge quella primitiva.. La dottrina delle 2 vie vale solo per il soggetto, lui solamente ricevera' il premio (la sua sconfinata benevolenza) - oppure il terrificante castigo !
    Quindi le colpe dei genitori non ricadevano piu' sui figli, nipoti, pronipoti... e viceversa.

    Ecco dunque la Nuova versione che annulla e sostituisce la prima rozza Illuminazione divina:
    - Deut. 7.10 + 14.12 + 24.16 ( e anche Genesi cap. 18)
    - 2 Re 14.6 +
    - Ezechiele 14.12/20 + capitolo 18
    - Geremia 31.29/30


    ------------------------------------- 1.a parte

  5. #95
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    1,178
     Likes dati
    157
     Like avuti
    246
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Per puntualizzare

    Citazione Originariamente Scritto da liutgarda Visualizza Messaggio
    - gì'à altre volte ti ho scritto che Giobbe non era poi così giusto..... -


    2.a parte


    Ma.. ma come spesso succede _ anche in questo Libro vi sono contraddizioni (infatti si è dell' opinione che altre "manine" abbiano contribuito alla stesura di detto scritto).

    Ogni "specialista" della materia interpreta e commenta i relativi passi _ che comunque non costituiscono la verita' assoluta..
    Come per esempio Gerald Janzen, docente dell' A.T. allo Christian Theological Seminary di Indianapolis _ con il suo Giobbe / Claudiana).. che si sofferma sulle feste di quei ragazzotti, che se la spassavano allegramente.

    - Era costume dei suoi figli di fare un banchetto "ciascuno" nel SUO giorno, in ciascuna delle loro case (Gb. 1.4).

    Cosa vorrebbe significare ? Secondo lui (e non solo..) le azioni "potenzialmente" peccaminose dei figli sono riferite alle feste che organizzavano Ciascuno nel SUO giorno. L' allusione è la festa del compleanno, considerata una delle piu' importanti.
    Infatti si celebrava:
    - la Bonta' del dono divino (la nascita)
    - si evocano fausti auspici
    - si rinnova cosi' la propria esistenza per l' anno successivo.
    Da qui il "proprio" giorno/ciascuno nel proprio giorno.. evidenziando cosi' anche la fecondita' del padre Giobbe.. il prolifico di ben 7 (!) figli e di 3 (!) figlie...

    E comunque dopo la baldoria, il padre li chiamava per sottoporli alla Purificazione (santificazione).. e cosi' faceva ogni volta.

    Se dunque avessero peccato contro il divinTribale, in base alla nuova versione (Ezzechiele+Geremia) SOLO loro stessi avrebbero subito le terrificanti conseguenze dal cielo e Non il granitico ed incorruttibile Giobbe !

    E proprio il primissimo versetto del prologo lo descrive come:
    - Integro + retto + timoroso del divinVendicativo + alieno al male.

    Pertanto la sua florida situazione corrispondeva alla fantastica ed inattaccabile dottrina mosaica (Deut. 11.13/17 + 11.26/28 ... con quel terribile: SE !)

    Quanto alla morte dei figli, secondo l' amico (?!) Bildad, essi potrebbero in effetti aver peccato.. da qui l' immancabile e appropriata divina punizione !

    Cosi' infatti recita il passo_
    - Puo' darsi che i tuoi figli abbiano peccato nei confronti dell' Abba' e per questo li ha puniti per la "loro" colpa (8.4) -

    Purtuttavia questo Bildad si contraddice al capitolo 18 - evocando la validita' della responsabilita' Collettiva..

    - La luce dell' empio si spegne.. c'è la fame per la Sua discendenza, la rovina per i "suoi" nati.. Non avra' nipoti e pronipoti fra la sua gente.. Del suo destino saranno colpite le genti Future..eccc..eccc...


    E comunque detta dottrina si è manifestata come una bufala, Non veritiera.. il contrario di quanto spacciavano gli autori "ispirati" !

    Eloquente quel capitolo di Giobbe (n. 21) ove il granitico credente Giobbe rivolge quei fatidici Perchè -

    Cosi' come l' autore del Libro Geremia (capitolo 12): Perchè l' empio gode e il giusto Soffre ??

    eccc...eccccc....ecccc.....ecccc......




    -

  6. #96
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    1,178
     Likes dati
    157
     Like avuti
    246
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Per puntualizzare

    Citazione Originariamente Scritto da Troller Visualizza Messaggio
    - Allora il suo messaggio non è più valido ? -


    Quale messaggio ?
    "Come" quello dei suoi predecessori.. vorrai dire.

    Di certo Non quello ri-elaborato dalla (fantasia) del Tarso.. / Quella sua dottrina semmai va bene per i "soli" credenti della croce.

    -

 

 
Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 910

Discussioni Simili

  1. Giusto per puntualizzare...
    Di destraviva nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-06-02, 02:53

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •