User Tag List

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 56
Risultati da 51 a 53 di 53

Discussione: Peccato e peccatori

  1. #51
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    12,342
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    206 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Peccato e peccatori

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    Perchè Dio non è assolutamente "il più" forte. Poichè non esiste nulla che sia sullo stesso suo piano, è semplicemente forte, senza più.

    Quindi è assolutamente coerente disprezzare la legge del più forte e seguire la legge del forte, dell'unico che è forte.
    Allora dio non è onnipotente, perchè l'onnipotenza significa avere il potere assoluto di poter fare quello che gli pare e piace.

    Se invece dio è soltanto forte, allora è soltanto un dio come tanti altri, e quindi non è diverso dalle tante divinità che compaiono nelle religioni politeiste, dove ci sono appunto dei forti.


    La libertà in effetti non esiste circa le cose da fare. Su questo la visione religiosa ci dice che siamo liberi solo quando facciamo il nostro dovere.
    E un essere liberi che consiste nell'essere "liberi da" condizionamenti materiali.

    Siamo, invece, liberi dal punto di vista pratico nei modi in cui facciamo il nostro dovere.

    E' come se ci venisse data una parte in un film, la parte, cioè la cosa da fare, è quella e non la puoi cambiare e conviene farsene una ragione
    o sarà depressione e nichilismo tragico. Però quello che non è deciso è il modo in cui puoi recitare la parte che ti è stata assegnata. Un film recitato da De Niro
    o da Harrison Ford verrà molto diverso anche se il copione è lo stesso. La nostra libertà consiste in questo.
    E allora il libero arbitrio non esiste, perchè la libertà è una menzogna visto che abbiamo il dovere di obbedire ciecamente a geova altrimenti ci punisce.
    I condizionamenti materiali li fanno le persone quando si creano delle leggi da soli.

    Quando invece la legge la impone dio con la forza allora non siamo liberi perchè siamo sotto minaccia.

    Se tu scegli di fare l'attore poi devi recitare una parte, perchè lo vuoi tu, ma se uno ti minaccia di dover recitare quella parte allora non sei libero.
    E' inutile che cambi le carte in tavola come vuoi tu, il libero arbitrio non esiste perchè dio che è onnipotente è il più forte di tutti.
    E quindi è lui che decide cosa dobbiamo fare, non siamo mica noi che possiamo chiedergli il permesso come fa un attore che lui sceglie liberamente il ruolo che deve interpretare in un film.
    Leggi divine ce le ha date dio e non ha chiesto a noi se ci piacevano o no, quindi noi dobbiamo vivere come pretende lui e allora non abbiamo il libero arbitrio.
    Fai uno sforzo, non è difficile.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #52
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    12,342
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    206 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Peccato e peccatori

    Citazione Originariamente Scritto da Marietto Visualizza Messaggio
    Nei film di Hollywood...

    Secondo l'Enciclopedia Treccani, Zeus non ha "altro limite che la ferrea legge del fato".

    I miti pagani, presi alla lettera, non sono meno assurdi o ridicoli di quelli biblici.
    No, nella tua testa forse...

    Appunto anche il dio più potente dell'Olimpo è sottomesso al fato.

    Che è controllato da tre donne, quindi non è affatto onnipotente come tu hai dovuto ammettere senza volerlo.

    E un dio onnipotente non ha bisogno di spartire il suo potere con altre divinità.

    Anche se sono un po più deboli, ma cmq i fratelli di Giove potevano essere alla pari più o meno.

  3. #53
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Jan 2015
    Messaggi
    1,417
     Likes dati
    1,072
     Like avuti
    288
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Peccato e peccatori

    Citazione Originariamente Scritto da Geralt di Rivia Visualizza Messaggio
    No, nella tua testa forse...

    Appunto anche il dio più potente dell'Olimpo è sottomesso al fato.

    Che è controllato da tre donne, quindi non è affatto onnipotente come tu hai dovuto ammettere senza volerlo.

    E un dio onnipotente non ha bisogno di spartire il suo potere con altre divinità.

    Anche se sono un po più deboli, ma cmq i fratelli di Giove potevano essere alla pari più o meno.
    Ed una visione tanto fatalista come la concili con il libero arbitrio che sembra starti tanto a cuore?

    Tutte le religioni, monoteiste, politeiste, animiste, ecc., stabiliscono delle norme morali e tutte le religioni prevedono una punizione per le anime dei defunti che non le rispettarono, in vita.

    Geova non è l'unico dio che ci "minaccia", tutte le divinità sono minacciose, a cominciare dal buon Zeus che forse non sarà totalmente onnipotente ma può comunque scagliarci un fulmine sulle chiappe, quando più gli garba.

 

 
Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 56

Discussioni Simili

  1. peccatori
    Di l'inquirente nel forum Fondoscala
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 29-09-16, 05:43
  2. peccatori!
    Di l'inquirente nel forum Fondoscala
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 03-04-16, 06:08
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-13, 14:39
  4. Venerdì Santo : buone notizie per i peccatori
    Di Rollingstone nel forum Cattolici
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-04-09, 11:46
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-05-06, 12:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •