Non è che gli elettori cambino mentalità a seconda del ghiribizzo sparato in tivù dai vari capataz legajoli, casomai è il contrario: hanno una propria mentalità ed abbandonano il capataz se non la sostiene.

Hanno abbandonato il boffi quand’era evidente che fosse soltanto un caporaletto: tutto chiacchere e distintivo ...cioè simbolo ‘lettorale.

Salvini sta andando di corsa dal 34% al 20% e se non sortisce risultati verrà abbandonato ...ma la struttura rimane, quella è la Lega di oggi ...idem di ieri, quando abbandonette il boffi.

Con questo dimostriamo che i livelli della struttura non si parlano: per cui esistono

...in proprio.

Cioè esiste a rasoterra un serbatojo di voti della madonna (ciccaune) a disposizione di chi li sa usare, o meglio, di chi sa usare l’organizzazione che ci sta seduta sopra.

Per cui l’organizzazione, la cosa, la Lega, esiste e quella è, ieri oggi domani.

Altrimenti dovremmo credere che per esempio un eventuale partito dei zingarelli non sia più quello che s’è fottuto le “fedi” dell’oro alla Patria turlupinate a Dongo, trucidando quei disgraziati del CLNAI che invece pensavano di restituirle alle madri e alle mogli dei nostri soldati ...ch’erano al fronte in quella guerra prima ancora dell’ultima guerra.

L’infamia e la responsabilità rimane ancora oggi sullo stesso partito indipendentemente dal nome che usa per nascondersi alla Storia.