User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    14 Dec 2015
    Messaggi
    1,459
     Likes dati
    201
     Like avuti
    281
    Mentioned
    154 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    Il presidente di Istituto Liberale (Alessio Cotroneo), il 25 aprile, fa una live in youtube insieme ad altri tre membri dell'associazione, i quali spiegano la filosofia politica/economica del fascismo.

    Secondo loro il fascismo è:
    - Brutto, in quanto autoritario e collettivista
    - Di sinistra, simile al comunismo

    Essi ritengono che soltanto i liberali possano dirsi realmente antifascisti, mentre i comunisti no, perché fatti della stessa pasta.




    @Sparviero
    @Pestis nigra
    @Iohannes68
    @CapitanFracassa
    @cireno @Bandierarossa

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Descamisado
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Sovranità politica, indipendenza economica, giustizia sociale
    Messaggi
    31,752
     Likes dati
    38,591
     Like avuti
    23,245
    Mentioned
    520 Post(s)
    Tagged
    130 Thread(s)

    Predefinito Re: Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    quindi seguendo lo stesso ragionamento anche i fascisti non potrebbero dirsi anticomunisti, giusto?
    "L'odio per la propria Nazione è l'internazionalismo degli imbecilli"- Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    "O siamo un Popolo rivoluzionario o cesseremo di essere un popolo libero" - Niekisch

  3. #3
    Pursuit of dead niggers
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    40,848
     Likes dati
    167,303
     Like avuti
    38,244
    Mentioned
    737 Post(s)
    Tagged
    49 Thread(s)

    Predefinito Re: Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    "istituto liberale" è un po' sotto all'album panini dei calciatori nell'elenco delle cose di cui me ne frega

  4. #4
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    14 Dec 2015
    Messaggi
    1,459
     Likes dati
    201
     Like avuti
    281
    Mentioned
    154 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    quindi seguendo lo stesso ragionamento anche i fascisti non potrebbero dirsi anticomunisti, giusto?
    Devi chiederlo a loro.


    @Kavalerists

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    28 May 2019
    Messaggi
    5,686
     Likes dati
    11
     Like avuti
    921
    Mentioned
    68 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    Citazione Originariamente Scritto da Karl Popper Visualizza Messaggio
    Il presidente di Istituto Liberale (Alessio Cotroneo), il 25 aprile, fa una live in youtube insieme ad altri tre membri dell'associazione, i quali spiegano la filosofia politica/economica del fascismo.

    Secondo loro il fascismo è:
    - Brutto, in quanto autoritario e collettivista
    - Di sinistra, simile al comunismo

    Essi ritengono che soltanto i liberali possano dirsi realmente antifascisti, mentre i comunisti no, perché fatti della stessa pasta.




    @Sparviero
    @Pestis nigra
    @Iohannes68
    @CapitanFracassa
    @cireno @Bandierarossa
    È il mio pensiero. Il liberalismo porta al feudalesimo, e cioè la Privatizzazione delle armi e del diritto. Il momento in cui il potere politico e quello delle armi si fondono e prendono parte a quello che è il patrimonio di un individuo. Un Re è un privato. L'anarcoliberista è un legittimista che non la dice tutta. La libertà d'impresa assoluta.
    All'opposto sta il comunismo mondialista, internazionalista. Il fascismo è solo ad un grado di collettivizzazione inferiore, rifiuta coloro che non sono membri della comunità nazionale. Per questo quelli di oggi sono i primi veri fascisti, quelli sinceri, quelli che vengono dai bassifondi e che quando parlano di "aspetti sociali" del fascismo sono sinceri a differenza dei fascisti storici che erano finanziati da industriali ed agrari, ed in effetti se prendiamo un Caradonna o un Venturi questo erano proprietari terrieri che erano nazionalisti e che usavano le teorie sociali come strumento di appeling per le plebi socialiste del nord Italia.


    La riunione del 23 marzo, inizialmente destinata a svolgersi al Teatro Dal Verme, vista la partecipazione inferiore alle aspettative, si tenne nella sala riunioni del Circolo dell'Alleanza Industriale, presso palazzo Castani in piazza San Sepolcro a Milano, messa a disposizione dal presidente dell'Alleanza Industriale, l'interventista e massone Cesare Goldmann, che aveva già finanziato Il Popolo d'Italia e prese parte al convegno. Due giorni prima avevano appena fondato il fascio. In pratica il fascismo era la maschera della destra, quelli di oggi sono social-nazionalisti stralunati che si rifanno a un mito che non gli appartiene. E che non è manco un mito.

    Io sono un uomo che tiene alla libertà e la libertà in natura rispetta le gerarchie che essendo naturali appunto, devono essere obbedite altrimenti la creatura vivente si offende non prendendo il suo posto naturale nella Realtà, nel Creato. Di conseguenza parlare di anarcoliberismo o anarcocapitalismo serve solo ad aprire gli occhi alle persone su quel che c'è dietro, la natura umana, la gerarchia. La Razza che mette delle famiglie italiane sopra alle altre e la Stirpe italiana sopra a tutte le altre.
    L'anarcoliberismo è libera azione delle forze che sono utili solo se si costituiscono al bene degli esseri viventi, permettendo alle forze di agire liberamente verso il bene ricreremmo stati razzialmente chiusi basati sul dominio di alcune storiche famiglie scelte. Che vi sia una prima famiglia come in una monarchia oppure che siano tutte uguali come nella Repubblica di Venezia è uguale.
    Un essere vivente non può considerarsi libero perché vuole e può farsi del male, quello è un traviato. La vita è un atto positivo, ed in senso positivo va vissuta, sempre verso il bene, andare verso il male proprio significa negare la propria vita, e poiché bisogna essere vivi per essere liberi ciò ci fa intendere che il bene è premessa necessaria della libertà. Sei libero quando puoi fare il bene di te stesso. Chi è libero fa il bene, altrimenti è prigioniero dei suoi mali. Come un lebbroso o un folle. Folli sono quelli che si fanno del male e non liberi, e la follia è una malattia. La cattiveria, il male conscio e per l'appunto un male. Il folle non ha responsabilità il malvagio si.
    L'antifascismo è terrorismo! Mettilo anche tu in firma!Il Presidente degli Stati Uniti d'America ha ragione!

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    28 May 2019
    Messaggi
    5,686
     Likes dati
    11
     Like avuti
    921
    Mentioned
    68 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    quindi seguendo lo stesso ragionamento anche i fascisti non potrebbero dirsi anticomunisti, giusto?
    Cosa significa comunismo? E se si parlasse di comunismo nazionale? Chi lo decide a chi deve essere allargato il bene comune? C'è chi ti direbbe tutti gli esseri viventi, chi solo i cosiddetti uomini, chi una sola razza di uomini. Includiamo i negri e i polli? Oppure solo i polli e non i negri? Oppure i negri e non i polli?
    Comunista storico=include negri ma non polli
    Comunista odierno (commistioni animaliste ed ambientaliste della moderna sinistra sociale da considerarsi)=include negri e polli
    Comunista nazionale e ambientalista=esclude i negri ma ammette i polli
    Comunista nazionale non ambientalista=esclude negri e polli
    Comunista naturale (legittimista)=include tutti i membri della comunità nazional-razziale rispettando le gerarchie razziali interne, alcuni siano Signori di altri e secondo le differenze e le spettanze inerenti alle diverse razze familiari si organizzi il vivere sociale della razza popolare (la Nazione).
    L'antifascismo è terrorismo! Mettilo anche tu in firma!Il Presidente degli Stati Uniti d'America ha ragione!

  7. #7
    Descamisado
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Sovranità politica, indipendenza economica, giustizia sociale
    Messaggi
    31,752
     Likes dati
    38,591
     Like avuti
    23,245
    Mentioned
    520 Post(s)
    Tagged
    130 Thread(s)

    Predefinito Re: Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    Citazione Originariamente Scritto da Karl Popper Visualizza Messaggio
    Devi chiederlo a loro.


    @Kavalerists
    No, lo chiedo ai liberali, visto che loro affermano che comunismo e fascismo sono della stessa pasta.
    "L'odio per la propria Nazione è l'internazionalismo degli imbecilli"- Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    "O siamo un Popolo rivoluzionario o cesseremo di essere un popolo libero" - Niekisch

  8. #8
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    14 Dec 2015
    Messaggi
    1,459
     Likes dati
    201
     Like avuti
    281
    Mentioned
    154 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    No, lo chiedo ai liberali, visto che loro affermano che comunismo e fascismo sono della stessa pasta.
    Secondo me dipende da dove vuole arrivare un comunista.

    Quelli che vogliono espropriare la proprietà privata sono come i fascisti.
    Quelli che vogliono che lo stato acquisti i mezzi di produzione per fare impresa invece no.

    In quanto a te, giacché ti definisci "socialista illiberale" presumo che la differenza tra te e un fascista sia trascurabile.

    @Kavalerists

  9. #9
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    14 Dec 2015
    Messaggi
    1,459
     Likes dati
    201
     Like avuti
    281
    Mentioned
    154 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    Citazione Originariamente Scritto da ciano.scuro Visualizza Messaggio
    Cosa significa comunismo? E se si parlasse di comunismo nazionale? Chi lo decide a chi deve essere allargato il bene comune? C'è chi ti direbbe tutti gli esseri viventi, chi solo i cosiddetti uomini, chi una sola razza di uomini. Includiamo i negri e i polli? Oppure solo i polli e non i negri? Oppure i negri e non i polli?
    Comunista storico=include negri ma non polli
    Comunista odierno (commistioni animaliste ed ambientaliste della moderna sinistra sociale da considerarsi)=include negri e polli
    Comunista nazionale e ambientalista=esclude i negri ma ammette i polli
    Comunista nazionale non ambientalista=esclude negri e polli
    Comunista naturale (legittimista)=include tutti i membri della comunità nazional-razziale rispettando le gerarchie razziali interne, alcuni siano Signori di altri e secondo le differenze e le spettanze inerenti alle diverse razze familiari si organizzi il vivere sociale della razza popolare (la Nazione).
    Io non sono un comunista, ma sono favorevole al welfare.

    Ritengo che uno straniero per poter avere un permesso di soggiorno debba prima di tutto trovare un lavoro (o comunque dimostrare di avere abbastanza soldi per provvedere a sé stesso) e che per avere accesso a cose come il reddito minimo garantito debba pagare le imposte per almeno un paio di anni.

    Ovviamente non si può dare il permesso di soggiorno e il reddito minimo garantito a chiunque, altrimenti tutti quelli del terzo mondo si trasferiscono in Italia solo per poterne beneficiare.

    La razza non c'entra niente, parlare di "negri" è fuori luogo. Il welfare non deve discriminare su bassi razziali: un nero nato e cresciuto in Italia deve poter accedere al welfare alle stesse condizioni degli italiani, tanto più se è un cittadino italiano come Balotelli.
    Invece un bianco straniero deve sottostare alle stesse regole di un nero straniero, cioè non può pretendere il reddito minimo garantito non appena varca il confine.


    @ciano.scuro

  10. #10
    Descamisado
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Sovranità politica, indipendenza economica, giustizia sociale
    Messaggi
    31,752
     Likes dati
    38,591
     Like avuti
    23,245
    Mentioned
    520 Post(s)
    Tagged
    130 Thread(s)

    Predefinito Re: Isituto Liberale spiega il fascismo in occasione del 25 aprile

    Citazione Originariamente Scritto da Karl Popper Visualizza Messaggio
    Secondo me dipende da dove vuole arrivare un comunista.

    Quelli che vogliono espropriare la proprietà privata sono come i fascisti.
    Quelli che vogliono che lo stato acquisti i mezzi di produzione per fare impresa invece no.

    In quanto a te, giacché ti definisci "socialista illiberale" presumo che la differenza tra te e un fascista sia trascurabile.

    @Kavalerists
    Non mi risulta che i fascisti vogliano espropriare la proprietà privata, anzi ai suoi tempi Mussolini diceva fosse "sacra, purchè non diventi un insulto alla miseria".
    Quanto alle mie differenze coi fascisti sono quelle che debbono essere, sicuramente mi sento più distante dal liberalismo, anzi al suo opposto.
    "L'odio per la propria Nazione è l'internazionalismo degli imbecilli"- Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    "O siamo un Popolo rivoluzionario o cesseremo di essere un popolo libero" - Niekisch

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 223
    Ultimo Messaggio: 25-03-18, 11:23
  2. Michael Moore spiega agli americani quanto è bello il fascismo
    Di Orco Bisorco nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-05-16, 17:02
  3. Il vuoto liberale, un' occasione per i libertari?
    Di Cristo nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-04-12, 19:53
  4. Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 25-04-06, 09:31
  5. 20 Aprile 1889 - 20 Aprile 1945 - 20 Aprile 2005
    Di Ante Pavelic nel forum Destra Radicale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 22-04-05, 17:10

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •