User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: MUSICA - Palestrina

  1. #1
    Smoderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,495
     Likes dati
    1,827
     Like avuti
    4,711
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito MUSICA - Palestrina



    Lo stile musicale canonico della Controriforma.
    Ultima modifica di emv; 04-06-20 alle 11:13 Motivo: Rititolazione a scopo classificazione argomenti

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    04 Feb 2016
    Località
    Eternya
    Messaggi
    1,227
     Likes dati
    1,194
     Like avuti
    1,423
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Palestrina

    “Nessuna epoca ha mai saputo tanto e tante diverse cose dell'uomo come la nostra. Però in verità nessuna ha mai saputo meno della nostra che cos'è l'uomo.”

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    29 Jan 2010
    Messaggi
    6,509
     Likes dati
    5,453
     Like avuti
    4,688
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Palestrina

    "[...]

    Lo principe d’i novi Farisei,

    avendo guerra presso a Laterano,
    e non con Saracin né con Giudei, 87

    ché ciascun suo nimico era cristiano,
    e nessun era stato a vincer Acri
    né mercatante in terra di Soldano; 90

    né sommo officio né ordini sacri
    guardò in sé, né in me quel capestro
    che solea fare i suoi cinti più macri. 93

    Ma come Costantin chiese Silvestro
    d’entro Siratti a guerir de la lebbre;
    così mi chiese questi per maestro 96

    a guerir de la sua superba febbre:
    domandommi consiglio, e io tacetti
    perché le sue parole parver ebbre. 99

    E’ poi ridisse: "Tuo cuor non sospetti;
    finor t’assolvo, e tu m’insegna fare
    sì come Penestrino in terra getti. 102

    Lo ciel poss’io serrare e diserrare,
    come tu sai; però son due le chiavi
    che ’l mio antecessor non ebbe care". 105

    Allor mi pinser li argomenti gravi
    là ’ve ’l tacer mi fu avviso ’l peggio,
    e dissi: "Padre, da che tu mi lavi 108

    di quel peccato ov’io mo cader deggio,
    lunga promessa con l’attender corto
    ti farà triunfar ne l’alto seggio". 111

    Francesco venne poi com’io fu’ morto,
    per me; ma un d’i neri cherubini
    li disse: "Non portar: non mi far torto. 114

    Venir se ne dee giù tra ’ miei meschini
    perché diede ’l consiglio frodolente,
    dal quale in qua stato li sono a’ crini; 117

    ch’assolver non si può chi non si pente,
    né pentere e volere insieme puossi
    per la contradizion che nol consente". 120

    Oh me dolente! come mi riscossi
    quando mi prese dicendomi: "Forse
    tu non pensavi ch’io loico fossi!". 123

    A Minòs mi portò; e quelli attorse
    otto volte la coda al dosso duro;
    e poi che per gran rabbia la si morse, 126

    disse: "Questi è d’i rei del foco furo";
    per ch’io là dove vedi son perduto,
    e sì vestito, andando, mi rancuro».


    Dante, Inferno, canto XXVII, vv. 85-129

 

 

Discussioni Simili

  1. Giovanni Pierluigi da Palestrina
    Di Frescobaldi nel forum Musica
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 23-10-09, 23:55
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-03-05, 15:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •