User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,276
     Likes dati
    13,971
     Like avuti
    22,669
    Mentioned
    231 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    @Indra88 sperò mi scuserà se copio questo suo post da altra discussione , ma l'ho trovato estremamente interessante (nel caso non gradisca, ovviamente posso cancellare questo nuovo thread)



    le società tradizionali politeistiche sono totalitarie, nel senso che tutto, persino la dimensione privata della credenza nel proprio dio, deve passare dall' approvazione dello stato

    le varie divinità sono ammesse nel pantheon e concorrono alla pax deorum in funzione del potere politico(che finanzia con denaro pubblico i vari templi e culti pagani), in modo cioè funzionale ad assicurare l' unica vera divinità superiore che è il potere politico attraverso il pontifex maximus, o il faraone o quel che è..

    il politeismo è totalitario perché quella del politeista è una forma di teologia politica, il cristianesimo apre alla possibilità di una dimensione interiore, privata e libera, che non era riconosciuta precedentemente dove invece tutto doveva avere una dimensione e una legittimazione pubblica, e non poteva essere tollerato che qualcuno obbedisse ad un dio che pretendeva di essere il vero e unico dio, perché di fatto entrava in competizione con un altro dio altrettanto geloso ed esclusivista

    per questo il cristianesimo nasce in rottura con il potere secolare ed è uno degli atti costitutivi fondamentali del liberalismo moderno, e lo stato moderno con il suo laicismo è di fatto la riproposizione di questa concezione pagana del potere

    quando sento i laicisti arrabiarsi per l' otto per mille e ste menate mi vie da ridere, perché non si rendono conto che il modo in cui lo stato assoggeta e rende finzioanle al potere politico l' autorità spirituale
    Preferisco di no.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,065
     Likes dati
    1,026
     Like avuti
    794
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    gli islamici sono monoteisti ...e vorresti dire che non sono totalitari ?
    la religione come instrumentum regni ad uso di qualche despota non e' roba dei politeisti o non solo loro .


    Inviato da Anthos

  3. #3
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    in nome della laicità tutti i credi devono essere fuori dai luoghi pubblici dicono alcuni laicisti
    peccato che così facendo non metti sullo stesso piano tutte le religioni, ma neghi il loro rapporto con il pubblico, ancora di più se neghi una parte identitaria della cultura di un paese che è la sua religione maggioritaria o su cui è stata protagonista per secoli andando quindi contro il vero termine di laico, ma è invece più simile all'ateismo di Stato
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
     Likes dati
    751
     Like avuti
    1,074
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    Tema estremamente interessante mi prendo del tempo per rifletterci
    ϟ qualis vibrans


  5. #5
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,276
     Likes dati
    13,971
     Like avuti
    22,669
    Mentioned
    231 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    in nome della laicità tutti i credi devono essere fuori dai luoghi pubblici dicono alcuni laicisti
    peccato che così facendo non metti sullo stesso piano tutte le religioni, ma neghi il loro rapporto con il pubblico, ancora di più se neghi una parte identitaria della cultura di un paese che è la sua religione maggioritaria o su cui è stata protagonista per secoli andando quindi contro il vero termine di laico, ma è invece più simile all'ateismo di Stato
    Abolire le religioni, è il modo migliore perchè lo stato stesso diventi religione .
    Con una parziale ed incompleta eccezione rappresentata dal Fascismo Italiano, è una costante di tutti i totalitarismi di derivazione giacobina (i franzosi arrivavano nella piazza della città italiana X nel 1793, incendiavano le chiese e piantavano l'albero della libertà)
    Nulla di nuovo in prospettiva Cattolica, è l'eterno ritorno dell'uomo che si fa Dio ed indica se stesso come Dio (cfr il simbolismo della Bestia nell'Apocalisse)
    Preferisco di no.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
     Likes dati
    751
     Like avuti
    1,074
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    Citazione Originariamente Scritto da Miles Visualizza Messaggio
    Abolire le religioni, è il modo migliore perchè lo stato stesso diventi religione .
    Con una parziale ed incompleta eccezione rappresentata dal Fascismo Italiano, è una costante di tutti i totalitarismi di derivazione giacobina (i franzosi arrivavano nella piazza della città italiana X nel 1793, incendiavano le chiese e piantavano l'albero della libertà)
    Nulla di nuovo in prospettiva Cattolica, è l'eterno ritorno dell'uomo che si fa Dio ed indica se stesso come Dio (cfr il simbolismo della Bestia nell'Apocalisse)
    Compreso il totalitarismo liberale in cui ci troviamo a vivere.
    ϟ qualis vibrans


  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
     Likes dati
    751
     Like avuti
    1,074
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    Il cristianesimo ha sicuramente fondato una resistenza al potere ingiusto in quanto fondato su un'Autorità superiore. Nel paganesimo è l'imperatore, con il Cristianesimo abbiamo un Teodosio che si umilia a Sant'ambrogio.
    ϟ qualis vibrans


  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
     Likes dati
    751
     Like avuti
    1,074
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    Se non sbaglio nel paganesimo è solo il sacerdote che può stare nel Tempio, un'altra rivoluzione è il rapporto personale con Dio, in Cristo siamo tutti sacerdoti. Su questo però chiedo a chi conosce meglio il paganesimo.
    ϟ qualis vibrans


  9. #9
    Materialismo veritativo
    Data Registrazione
    23 Apr 2015
    Messaggi
    3,616
     Likes dati
    352
     Like avuti
    2,044
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    Estremamente giusto. Il Cristianesimo porta con se questa dimensione interiore che diventa preponderante, che rompe con la tradizione precedente.
    Dobbiamo anche onestamente ammettere che molte sette e mistiche non-cristiane si aprirono nel tempo ad una verità interiore molto più vissuta e meno ritualizzata, ma soltanto il Cristianesimo ebbe successo tra tutti gli uomini laddove invece le teosofie di varia estrazione finirono soltanto per formare piccoli gruppi elitari (che non mancarono e mancano anche al Cristianesimo).
    Dicono che viaggiare sviluppa l'intelligenza. Ma si dimentica sempre di dire che l'intelligenza bisogna averla già prima.-.G. K. Chesterton

  10. #10
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Paganesimo, Cristianesimo, Potere politico.

    Citazione Originariamente Scritto da Parsifal Corda Visualizza Messaggio
    Se non sbaglio nel paganesimo è solo il sacerdote che può stare nel Tempio, un'altra rivoluzione è il rapporto personale con Dio, in Cristo siamo tutti sacerdoti. Su questo però chiedo a chi conosce meglio il paganesimo.
    dipende da paganesimo e paganesimo

    in Egitto era una vera e propria Elite e servivano non poche prove di sacrificio per diventare tale, in quello romano invece sebbene vi erano dei ruoli di un certo rilievo la funzione era per forza pubblica, ma la presenza nel Tempio non doveva essere esclusiva( nel tempio di Giove Anxur c'erano anche i militari)
    in quello celtico c'erano le le elite dei druidi, in quello fenicio e mesopotamico il sacerdozio era più una specializzazione in determinati studi( astronomia) sebbene ovviamente non mancassero i riti

    ma la vera grande rivoluzione del cristianesimo non è tanto o solo il sacerdozio universale( che è di fatto ormai presente anche nella wicca), ma i sacramenti; quelli pagani diciamo erano più simili a riti di magia( divinazione ) oltreché i sacrifici di animali
    no poi tra l'altro che il cristianesimo è la prima religione che da importanza alle opere di misericordia, di simile lo troviamo forse solo nello zoroastrismo
    altra rivoluzione è il sacerdozio non per eredità come era quello ebraico( e come è anche oggi quello rabbinico)
    il ruolo del sacerdote poi è completamente estraneo nel mondo islamico mentre nei paesi orientali l'unica somiglianza la possiamo comparare con la vita meditativa dei nostri monaci
    Ultima modifica di Haxel; 01-03-16 alle 21:29
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Dal Paganesimo al cristianesimo
    Di sideros nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-04-15, 10:54
  2. Paganesimo, cristianesimo e i diritti del bambino
    Di VeNuS nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-02-08, 15:30
  3. paganesimo nel cristianesimo celtico?
    Di ANSUZ nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-09-07, 21:08
  4. Paganesimo e Cristianesimo - riflessione teorica
    Di Esmor nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-09-05, 13:11
  5. Paganesimo + Cristianesimo
    Di Fiamma Nettuno nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 07-06-02, 01:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •