User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,276
     Likes dati
    13,971
     Like avuti
    22,669
    Mentioned
    231 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Una insegnante di Religione: "meno male che c'è la Divina Commedia"

    Amara riflessione sulla "scomparsa" della trattazione dei novissimi.
    Ma senza di essi , non si capisce cosa sia la misericordia.

    Una insegnante di religione: "Meno male che c'è la Divina Commedia"


    Gentile Magister,
    non sono una personalità come Gotti Tedeschi, né una teologa, né altro di speciale. Sono una insegnante di religione in un liceo e dopo aver letto il suoarticolo sulle indulgenze e il purgatorio messi in soffitta, e le prime reazionisu Settimo Cielo, voglio solo condividere alcuni spunti di riflessione.
    Devo constatare che proprio in ambito ecclesiale e non solo nella vita quotidiana non si parla più o si parla in modo marginale di peccato o di peccati, di colpe o di pene. I miei alunni, soprattutto quando cominciano a leggere la Divina Commedia, mi chiedono invece spiegazioni proprio su questi temi e mi ascoltano con estremo interesse.
    Mi rendo conto che quando parlo di cristianesimo e dunque narro la storia di Gesù fino alla morte e alla risurrezione, li vedo spiazzati: non hanno minimamente l'idea di cosa sia il peccato, l'aldilà, il perché della croce... Niente. Eppure molti sono cresimati, tutti sono battezzati e tutti hanno fatto la prima comunione.
    Spesso noto che proprio a causa del silenzio su questi temi e della conseguente non conoscenza, loro non capiscono neanche per quale motivo si dovrebbe essere buoni o cattivi, o anche cristiani anziché altro. È talmente chiaro che se dal mosaico togli dei pezzi importanti non se ne comprende più il senso.
    Ho notato anche che, quando negli anni ho annacquato le lezioni per renderle più alla portata dei miei alunni, non ho suscitato in loro il minimo interesse. Quando invece ho parlato a loro in verità e con chiarezza ho visto partecipazione, passione, inserimento di nuovi ragazzi e frutti impensabili.
    Non voglio trarre conclusioni di alcun tipo, antropologiche, filosofiche o sociologiche. Ma semplicemente dire che forse stiamo snaturando il messaggio di Cristo e in questo modo non facciamo il bene di nessuno.
    Grazie di cuore.
    Giusy Leone

    Una insegnante di religione: "Meno male che c'è la Divina Commedia" - Settimo Cielo - Blog - L?Espresso
    Preferisco di no.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,065
     Likes dati
    1,026
     Like avuti
    794
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Una insegnante di Religione: "meno male che c'è la Divina Commedia"

    per buona parte del tempo e dei chierici , la cosa piu' importante e' stata far numero ( L'Italia e' un paese cattolico perche' quasi tutti si battezzano, fanno la prima comunione e la cresima) e ci si e' illusi che questi indicatori fossero sufficienti, senza rendersi conto che la lettura corretta era un'altra . si trattava , spesso, di mero conformismo.


    Inviato da Anthos

  3. #3
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,276
     Likes dati
    13,971
     Like avuti
    22,669
    Mentioned
    231 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Una insegnante di Religione: "meno male che c'è la Divina Commedia"

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    per buona parte del tempo e dei chierici , la cosa piu' importante e' stata far numero ( L'Italia e' un paese cattolico perche' quasi tutti si battezzano, fanno la prima comunione e la cresima) e ci si e' illusi che questi indicatori fossero sufficienti, senza rendersi conto che la lettura corretta era un'altra . si trattava , spesso, di mero conformismo.


    Inviato da Anthos
    Non penso che nessun sacerdote o generalmente membro della chiesa (dal semplice fedele di Voghera fino al Papa) si sia lamentato in Italia per un eccesso di cultura teologica nel volgo.
    Diciamo che fino agli anni '60 se non acculturata, quantomeno la società Italiana era catechizzata, ed oggi nemmeno quello.
    Ergo?
    Preferisco di no.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,065
     Likes dati
    1,026
     Like avuti
    794
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Una insegnante di Religione: "meno male che c'è la Divina Commedia"

    era catechizzata con il serpente che parla e Eva che induce Adamo a peccare mangiando un frutto proibito .


    Inviato da Anthos

  5. #5
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,276
     Likes dati
    13,971
     Like avuti
    22,669
    Mentioned
    231 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Una insegnante di Religione: "meno male che c'è la Divina Commedia"

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    era catechizzata con il serpente che parla e Eva che induce Adamo a peccare mangiando un frutto proibito .


    Inviato da Anthos
    Il 99% delle persone non ha la minima idea di come funzioni a grandi linee un PC, eppure lo usa ugualmente .
    Quindi?
    Preferisco di no.

  6. #6
    sofico
    Ospite

    Predefinito Re: Una insegnante di Religione: "meno male che c'è la Divina Commedia"

    Citazione Originariamente Scritto da Miles Visualizza Messaggio
    Il 99% delle persone non ha la minima idea di come funzioni a grandi linee un PC, eppure lo usa ugualmente .
    Quindi?
    Mi dicevano i miei avi che al tempo della Messa in latino pochi capivano il significato e tutti storpiavano le parole. Pero' il messaggio passava e la moralità' era tutt'altra cosa rispetto alla bolgia moderna.
    Nessuno vuole o pretende una società di teologhi o filosofi ma una societa' di fedeli e buon cittadini degni di essere chiamati moralmente cristiani.

    P.s. Mentre scrivo su la7 Augias dice che non accetta di vivere in una società teocratica ma governata dagli uomini e dalla libertà...

  7. #7
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,700
     Likes dati
    1,307
     Like avuti
    1,269
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Una insegnante di Religione: "meno male che c'è la Divina Commedia"

    Citazione Originariamente Scritto da sofico Visualizza Messaggio
    P.s. Mentre scrivo su la7 Augias dice che non accetta di vivere in una società teocratica ma governata dagli uomini e dalla libertà...
    Buono quello...

    La TV è una sciagura, l'aveva predetto Padre Pio.

    Internet però sembra che non riesca a contrastare. Il lavaggio del cervello è costante con periodi di diventano schiaccianti come quello da gennaio ad aprile.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  8. #8
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,700
     Likes dati
    1,307
     Like avuti
    1,269
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Una insegnante di Religione: "meno male che c'è la Divina Commedia"

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    era catechizzata con il serpente che parla e Eva che induce Adamo a peccare mangiando un frutto proibito .


    Inviato da Anthos

    Non lo sai che sapere e sapore hanno la stessa etimologia. Il sapere è assaporare.

    Il serpente vuol dire "lo strisciante". Non striscia forse un pensiero maligno?

    Tra l'altro se ti ostini a visualizzarti il serpente animale vai contro quello che dice la Bibbia stessa, in quanto quella forma
    il serpente la assume solo dopo come punizione.

    Anthos, il mondo laicista non ha nemmeno le parole per potersi esprimere. Non riesco a capire perchè non superi certi preconcetti.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  9. #9
    Materialismo veritativo
    Data Registrazione
    23 Apr 2015
    Messaggi
    3,601
     Likes dati
    350
     Like avuti
    2,020
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Una insegnante di Religione: "meno male che c'è la Divina Commedia"

    Perchè lui è un "anticlericale razionale".
    Poi sono questi stessi "razionali" che cianciano di società dominata dalla libbberdà, ma che cos'è la libbberdà? La teoria più contraddittoria del mondo.
    Dicono che viaggiare sviluppa l'intelligenza. Ma si dimentica sempre di dire che l'intelligenza bisogna averla già prima.-.G. K. Chesterton

 

 

Discussioni Simili

  1. " Divina Commedia andrebbe tolta dai programmi scolastici "
    Di zen_dynamic nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 747
    Ultimo Messaggio: 21-05-15, 13:56
  2. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 26-02-13, 01:01
  3. Silvio si cancella dall'inno. "Meno male che noi ci siamo"
    Di Scipione nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 31-12-09, 14:30
  4. In omaggio a chi " gioca " con la Divina Commedia
    Di Neva nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-01-08, 19:11
  5. Londra "assolve" la marjiuana:"fa meno male delle sigarette"
    Di serpilla.ro nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 71
    Ultimo Messaggio: 20-03-02, 01:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •