User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
     Likes dati
    3
     Like avuti
    958
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Roma. Il PD molla Marino. Pressing per le dimissioni.


    L’inchiesta aperta dalla Procura di Roma sulle spese del sindaco Ignazio Marino è solo l’ultima delle vicende che riguarda la Capitale. Ma potrebbe essere l’ultima che riguarda Ignazio Marino da sindaco. Infatti sembra che neanche il Pd abbia più intenzione di offrire il sostegno politico in una situazione che si fa ora per ora più difficile. La vicenda degli scontrini e le smentite a danno di Marino sulle sue cene di rappresentanza, secondo moltissime indiscrezioni, hanno fatto perdere la pazienza degli ultimi dirigenti del Pd ancora disposti a concedere tempo al sindaco. *Sempre secondo la versione dei ben informati il premier Renzi non vuole sentire parlare del primo cittadino della Capitale già da tempo. La novità è che anche Orfini, commissario inviato dal segretario dopo lo scalpore dell’inchiesta Mafia Capitale, sembra quasi rassegnato di fronte alla possibilità di invertire la rotta. Anche perché, stando alla versione dell’assessore capitolino ai trasporti Esposito, Marino passa la gran parte del suo tempo a difendersi dagli attacchi.
    *
    Il destino politico della Capitale

    Cosa succede se Marino va a casa? Tutti i sondaggi danno il MoVimento 5 Stelle il primo partito di Roma: il centrosinistra dovrebbe organizzarsi in tempi brevi per la scelta di un candidato sindaco competitivo. Girano i nomi del prefetto Gabrielli o del deputato renziano Giachetti.
    La mossa di Marino: restituisco i soldi

    In serata il sindaco Marino registra un video e dichiara: “Regalo a Roma i 20mila euro spesi con la carta di credito intestata al sindaco per rappresentanza. Sono spese fatte tutte nell’interesse di Roma, compresi quei 3.540 euro investiti nella cena con il mecenate Usmanov, arrivata alla fine di una serie di incontri che hanno portato nelle casse del Campidoglio 2 milioni di euro. Con questo gesto voglio mettere un punto alle polemiche inutili e surreali degli ultimi giorni, che non fanno bene a Roma. Ora andiamo avanti per il bene della città, pensando alle cose concrete, che davvero cambiano e migliorano la vita delle romane e dei romani”.





    Scritto da: Giuseppe Spadaro
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli in Primo piano|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,886
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Roma, il Pd vuole scaricare Marino

    Il PD scarica Marino? ma và..................
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  3. #3
    Viva l'Italia
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    82,224
     Likes dati
    1,878
     Like avuti
    7,630
    Mentioned
    269 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    19

    Predefinito Il PD molla Marino. Pressing per le dimissioni.

    Il sonno della ragione genera mostri.


    Divergevano due strade in un bosco, ed io...io presi la meno battuta, e di qui tutta la differenza è venuta.

  4. #4
    Viva l'Italia
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    82,224
     Likes dati
    1,878
     Like avuti
    7,630
    Mentioned
    269 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    19

    Predefinito Re: Il PD molla Marino. Pressing per le dimissioni.

    Ignazio Marino verso le dimissioni: pressing del Pd, oggi la Giunta - Tgcom24

    Ignazio Marino verso le dimissioni: pressing del Pd, oggi la Giunta

    A Roma circola insistente la voce di un passo indietro del primo cittadino dopo il "guaio" delle spese istituzionali contestate

    11:22 - Non cessa il pressing del Pd per far dimettere Ignazio Marino. Le voci insistenti di un'uscita di scena del sindaco, sotto attacco tra l'altro per le spese istituzionali, si rincorrono e vengono ribadite anche in ambienti del Pd romano. Alle 11 in Campidoglio è convocata una Giunta. "Se Marino vorrà prendere delle decisioni ne prenderemo atto", ha detto l'assessore alla Legalità Alfonso Sabella, da sempre strenuo sostenitore del sindaco di Roma.
    "Se Marino non può più garantire la figura del sindaco onesto e integerrimo allora per lui è il game over", è il commento che è emerso durante "l'unità di crisi" dei Dem a Roma. Anche il suo sostenitore più fervido, Matteo Orfini, ha dovuto arrendersi. E dire che Matteo Renzi sin dai tempi delle contravvenzioni in Panda e di Mafia Capitale avrebbe voluto il primo cittadino fuori dai giochi.

    Il rebus ora si gioca tutto intorno alle elezioni. Il segretario-premier infatti teme l'ascesa del M5S. Se Marino dovesse dimettersi adesso infatti si andrebbe alle elezioni a maggio 2016 insieme agli altri comuni come Milano e Torino. Tempo troppo esiguo per permettere al Partito democratico di riabilitare la propria immagine infiacchita dagli scandali di Mafia Capitale.

    La linea più conveniente per il partito è resistere fino al 24 febbraio ed evitare la tornata elettorale accorpata alle altre amministrative. In questo modo se ne riparlerebbe a ottobre, tutto il tempo per far dimenticare agli italiani i danni fatti con questa amministrazione. A meno che la Procura di Roma, che indaga sulle note spese, non emetta un avviso di garanzia nei confronti del sindaco, a quel punto sarebbe dimissione immediata
    Il sonno della ragione genera mostri.


    Divergevano due strade in un bosco, ed io...io presi la meno battuta, e di qui tutta la differenza è venuta.

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    24 Aug 2015
    Messaggi
    949
     Likes dati
    403
     Like avuti
    216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Roma, il Pd vuole scaricare Marino

    marino non è stato e non è ne il migliore ne il peggiore.
    ed è sicuramente una bravissima persona e penso pure onesta, sopra la media dei politicanti italiani.

    il problema è che non ha personalità politica, è goffo nei comportmanti è .... "ingenuo ed innocente come un bimbo".

    il problema è che non pui essere come un bimbo se 50 e passa anni e tantomeno se vuoi fare il sindaco della capitale.

    E non fai neppure tenerezza

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-07-15, 11:45
  2. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 24-06-15, 12:03
  3. Risposte: 63
    Ultimo Messaggio: 09-06-15, 20:21
  4. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 04-06-15, 12:14
  5. Lupi, pressing Pd per le dimissioni del ministro
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 19-03-15, 23:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •