User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Nov 2006
    Località
    Difendi, Conserva, Prega!
    Messaggi
    15,330
     Likes dati
    2
     Like avuti
    76
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    Chiunque conosca un pò della vita pubblica della propria città non può che sorridere di fronte alla proposta di legge presentata dagli esponenti laicisti-zapateriani di Transatlantico.


    Evidentemente questi personaggi girano molto nei forum, e in generale su internet, ma escono ben poco di casa.


    Chi invece partecipa alla vita della propria città - dicevamo - sa bene che la Chiesa Cattolica, attraverso le parrocchie, la Caritas, le Comunità, le suore, i frati, le associazioni e i movimenti laicali, dà un contributo reale e un aiuto concreto alle persone che stanno peggio e che altrimenti non potrebbero arrivare alla fine della giornata.


    Gli immigrati, le famiglie in difficoltà, le madri sole, i separati, i disoccupati sono a centinaia oramai. Uno strato sociale dimenticato dallo stato, e di cui si fa carico la Chiesa, con la carità e la forza dei cristiani.


    Un servizio de Le Iene - non certo programma clericale, tutt'altro - mostrava gli immigrati afghani che arrivavano a Milano. Dove mangiate? "Alla Caritas". Dove vi lavate? "Nella Parrocchia xxxxxx". Chi vi dà un pò di soldi per vivere? "Le suore di Madre Teresa". Chi vi porta le coperte e le tende? "La Comunità di sant'Egidio". Ecc.




    I sindacati? L'Uaar? I partiti radicali e comunisti? Assenti, come sempre. Fosse per loro queste persone potrebbero pure morire di stenti.



    Per tutti questi motivi, il Partito Cristiano delle Famiglie si opporrà con forza all'approvazione di una legge tanto fessa che neppure il più idiota dei sindaci italiani laicisti, o degli amministratori locali, ha mai pensato di presentare.

    >CUT



    Con la Chiesa e con chi sta dalla parte degli ultimi, sempre.




    PARTITO CRISTIANO DELLE FAMIGLIE
    Ultima modifica di Defender; 19-05-10 alle 12:27

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Super Troll
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,135
     Likes dati
    5,904
     Like avuti
    8,204
    Mentioned
    924 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Rif: Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    Citazione Originariamente Scritto da merello Visualizza Messaggio
    Chiunque conosca un pò della vita pubblica della propria città non può che sorridere di fronte alla proposta di legge presentata dagli esponenti laicisti-zapateriani di Transatlantico.


    Evidentemente questi personaggi girano molto nei forum, e in generale su internet, ma escono ben poco di casa.


    Chi invece partecipa alla vita della propria città - dicevamo - sa bene che la Chiesa Cattolica, attraverso le parrocchie, la Caritas, le Comunità, le suore, i frati, le associazioni e i movimenti laicali, dà un contributo reale e un aiuto concreto alle persone che stanno peggio e che altrimenti non potrebbero arrivare alla fine della giornata.


    Gli immigrati, le famiglie in difficoltà, le madri sole, i separati, i disoccupati sono a centinaia oramai. Uno strato sociale dimenticato dallo stato, e di cui si fa carico la Chiesa, con la carità e la forza dei cristiani.


    Un servizio de Le Iene - non certo programma clericale, tutt'altro - mostrava gli immigrati afghani che arrivavano a Milano. Dove mangiate? "Alla Caritas". Dove vi lavate? "Nella Parrocchia xxxxxx". Chi vi dà un pò di soldi per vivere? "Le suore di Madre Teresa". Chi vi porta le coperte e le tende? "La Comunità di sant'Egidio". Ecc.




    I sindacati? L'Uaar? I partiti radicali e comunisti? Assenti, come sempre. Fosse per loro queste persone potrebbero pure morire di stenti.



    Per tutti questi motivi, il Partito Cristiano delle Famiglie si opporrà con forza all'approvazione di una legge tanto fessa che neppure il più idiota dei sindaci italiani laicisti, o degli amministratori locali, ha mai pensato di presentare.


    >CUT



    Con la Chiesa e con chi sta dalla parte degli ultimi, sempre.




    PARTITO CRISTIANO DELLE FAMIGLIE
    Tra l'altro l'otto per mille è uno strumento che lascia a ciascuno la libertà di decidere se destinare quell'importo delle tasse alla chiesa o versarlo ad altre istituzioni o lasciarlo allo stato
    Ultima modifica di Defender; 19-05-10 alle 12:28

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 May 2009
    Messaggi
    2,542
     Likes dati
    8
     Like avuti
    157
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    Molta confusione.

    Non si dice da nessuna parte che la Chiesa o chi per essa non debba ricevere donazioni.
    Almeno non io.

    Si dice invece che tali donazioni non devono essere prese coercitivamente dalle tasse dei cittadini.

    Se io sono menefreghista, ne ho tutto il diritto ed ho il diritto di non dare nulla a nessuno. Stato, Chiesa od enti terzi. Nessuno, penso solo a me e che gli altri attorno a me crepino tutti, visto che già pago la mia bella porzione di tasse. Brutale, ma legittimo.

    Invece la tassazione dell'8 per mille obbliga qualunque contribuente a dover fare una scelta su una parte non infinitesima del proprio capitale prodotto. Il che è un'estorsione a tutti gli effetti.

    Quindi, la proposta di Supermario in particolare tende ad eliminare la costrizione ed incentivare la carità singola: chi dona oggi alla Chiesa molto probabilmente lo farebbe anche se non fosse costretta dall'Erario.
    Chiesa o no, che sia anche la confraternita degli adoratori della felce marittima. Non cambia nulla. Non se ne fa una questione di credo, ma di erogazione di capitale estorto.

    Togli la costrizione, rendi libero il mercato delle donazioni e tutti sono contenti.

    Se poi si teme che senza costrizione si perdano capitali, beh, questo è un altro problema. Il quale non viene mai posto dai diretti interessati. Evidentemente la donazione via 8 per mille tanto volontaria non è.

    Questo il concetto espresso. Non altri. Quindi il comunicato in questione è errato.
    Ultima modifica di Cabala Candelaia Circea; 21-05-10 alle 00:01

  4. #4
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    93,833
     Likes dati
    19,127
     Like avuti
    32,840
    Mentioned
    996 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Rif: Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    Citazione Originariamente Scritto da Cabala Candelaia Circea Visualizza Messaggio
    Molta confusione.

    Non si dice da nessuna parte che la Chiesa o chi per essa non debba ricevere donazioni.
    Almeno non io.

    Si dice invece che tali donazioni non devono essere prese coercitivamente dalle tasse dei cittadini.

    Se io sono menefreghista, ne ho tutto il diritto ed ho il diritto di non dare nulla a nessuno. Stato, Chiesa od enti terzi. Nessuno, penso solo a me e che gli altri attorno a me crepino tutti, visto che già pago la mia bella porzione di tasse. Brutale, ma legittimo.

    Invece la tassazione dell'8 per mille obbliga qualunque contribuente a dover fare una scelta su una parte non infinitesima del proprio capitale prodotto. Il che è un'estorsione a tutti gli effetti.

    Quindi, la proposta di Supermario in particolare tende ad eliminare la costrizione ed incentivare la carità singola: chi dona oggi alla Chiesa molto probabilmente lo farebbe anche se non fosse costretta dall'Erario.
    Chiesa o no, che sia anche la confraternita degli adoratori della felce marittima. Non cambia nulla. Non se ne fa una questione di credo, ma di erogazione di capitale estorto.

    Togli la costrizione, rendi libero il mercato delle donazioni e tutti sono contenti.

    Se poi si teme che senza costrizione si perdano capitali, beh, questo è un altro problema. Il quale non viene mai posto dai diretti interessati. Evidentemente la donazione via 8 per mille tanto volontaria non è.

    Questo il concetto espresso. Non altri. Quindi il comunicato in questione è errato.

    Scusate, ma la legislazione sull'8per mille (che mi vede contrario perchè secondo me formulata male, ma questa è storia diversa) non prevede già la dispersione delle donazioni tra diverse religioni? Non è esclusiva della Chiesa Cattolica, mi sembra. L'associazione con l'estorsione mi pare quanto meno fantasiosa ed eccssiva....
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
     Likes dati
    0
     Like avuti
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    La proposta vuole elimare l'8x1000 destinato alle confessioni. è una proposta irricevibile, ho provato a mettere sul piatto delle modifiche ma son passate inosservate.
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

  6. #6
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    34,588
     Likes dati
    4,069
     Like avuti
    8,349
    Mentioned
    247 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Rif: Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    Citazione Originariamente Scritto da occidentale Visualizza Messaggio
    Scusate, ma la legislazione sull'8per mille (che mi vede contrario perchè secondo me formulata male, ma questa è storia diversa) non prevede già la dispersione delle donazioni tra diverse religioni? Non è esclusiva della Chiesa Cattolica, mi sembra. L'associazione con l'estorsione mi pare quanto meno fantasiosa ed eccssiva....


    In tutte le chiese Italiane esiste questo simpatico strumento.




    Chi vuole va li e fa la donazione che gli pare.

    Chi non vuole si tiene i soldi in tasca

    E via quadratini e crocette dal mio 740 please.
    "I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri."

  7. #7
    Super Troll
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,135
     Likes dati
    5,904
     Like avuti
    8,204
    Mentioned
    924 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Rif: Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    Citazione Originariamente Scritto da occidentale Visualizza Messaggio
    Scusate, ma la legislazione sull'8per mille (che mi vede contrario perchè secondo me formulata male, ma questa è storia diversa) non prevede già la dispersione delle donazioni tra diverse religioni? Non è esclusiva della Chiesa Cattolica, mi sembra. L'associazione con l'estorsione mi pare quanto meno fantasiosa ed eccssiva....
    Infatti la fregnaccia delle estorsioni è una barzelletta di fantasia : chi vuole versare l'otto per mille delle sue tasse alla confessione religiosa che preferisce lo devolve chi non vuole non lo devolve.

  8. #8
    Presidente uscente di POL
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Località
    Genova, Italy
    Messaggi
    29,663
     Likes dati
    4,218
     Like avuti
    6,852
    Mentioned
    124 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    Sempre stato contrario ad un obbligo di scelta per il versamento dell'otto per mille.

    Se esite questa procedura è solo per un motivo, ben poco nobile, della chiesa.
    Il fatto di DOVER dare forzatamente un'indicazione per donare una parte delle proprie tasse mette nella OBBLIGATORIETA' di prendere una decisione. Decisione che PROBABILMENTE ben poche persone farebbero di loro spontanea volontà. In pratica...una parte della cittadinanza probabilemente anche senza l'8X1000 verserebbe delle donazioni a questa o quella chiesa. Sono credenti praticanti e vogliono supportare la loro chiesa. Nulla da obiettare, anzi tanto di cappello.
    La maggior parte invece non si sognerebbe nemmeno di preoccuparsi di farlo. Ma perchè non sono veri praticanti. Queste persone però, dovendo FORZATAMENTE prendere una decisione MOLTO probabilmente opteranno per la chiesa più vicina a loro....ma solo perchè sono costretti a prendere la scelta. Quindi la chiesa "sfrutta" questa coercizione per incamerare fondi che NORMALMENTE non vedrebbe mai.

    Per questo io reputo IMMORALE l'8X1000 e sono pienamente d'accordo nell'eliminarlo.
    "La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile" (Corrado Alvaro)

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    Sempre stato contrario ad un obbligo di scelta per il versamento dell'otto per mille.

    Se esite questa procedura è solo per un motivo, ben poco nobile, della chiesa.
    Il fatto di DOVER dare forzatamente un'indicazione per donare una parte delle proprie tasse mette nella OBBLIGATORIETA' di prendere una decisione. Decisione che PROBABILMENTE ben poche persone farebbero di loro spontanea volontà. In pratica...una parte della cittadinanza probabilemente anche senza l'8X1000 verserebbe delle donazioni a questa o quella chiesa. Sono credenti praticanti e vogliono supportare la loro chiesa. Nulla da obiettare, anzi tanto di cappello.
    La maggior parte invece non si sognerebbe nemmeno di preoccuparsi di farlo. Ma perchè non sono veri praticanti. Queste persone però, dovendo FORZATAMENTE prendere una decisione MOLTO probabilmente opteranno per la chiesa più vicina a loro....ma solo perchè sono costretti a prendere la scelta. Quindi la chiesa "sfrutta" questa coercizione per incamerare fondi che NORMALMENTE non vedrebbe mai.

    Per questo io reputo IMMORALE l'8X1000 e sono pienamente d'accordo nell'eliminarlo.
    quoto convintamente seyen...
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

  10. #10
    Super Troll
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,135
     Likes dati
    5,904
     Like avuti
    8,204
    Mentioned
    924 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Rif: Comunicato del PCF - Legge su Religione e Fisco

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    Sempre stato contrario ad un obbligo di scelta per il versamento dell'otto per mille.

    Se esite questa procedura è solo per un motivo, ben poco nobile, della chiesa.
    Il fatto di DOVER dare forzatamente un'indicazione per donare una parte delle proprie tasse mette nella OBBLIGATORIETA' di prendere una decisione. Decisione che PROBABILMENTE ben poche persone farebbero di loro spontanea volontà. In pratica...una parte della cittadinanza probabilemente anche senza l'8X1000 verserebbe delle donazioni a questa o quella chiesa. Sono credenti praticanti e vogliono supportare la loro chiesa. Nulla da obiettare, anzi tanto di cappello.
    La maggior parte invece non si sognerebbe nemmeno di preoccuparsi di farlo. Ma perchè non sono veri praticanti. Queste persone però, dovendo FORZATAMENTE prendere una decisione MOLTO probabilmente opteranno per la chiesa più vicina a loro....ma solo perchè sono costretti a prendere la scelta. Quindi la chiesa "sfrutta" questa coercizione per incamerare fondi che NORMALMENTE non vedrebbe mai.

    Per questo io reputo IMMORALE l'8X1000 e sono pienamente d'accordo nell'eliminarlo.
    Ridicolo : far scegliere liberamente ai cittadini come versare una parte delle proprie tasse sarebbbe una costrizione . Ma per favore!
    Ultima modifica di [email protected]; 21-05-10 alle 10:22

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Legge di Stabilità 2014:quali novità su lavoro e fisco?
    Di marco78 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-10-13, 11:48
  2. Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 25-06-11, 19:01
  3. Progetto di legge popolare fisco e religione
    Di albiy nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 21-05-10, 18:13
  4. Proposta di legge di iniziativa popolare - Fisco
    Di Manfr nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 03-05-10, 23:10
  5. Israele: La religione sarà legge?
    Di Lupo nel forum Destra Radicale
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 10-12-09, 15:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •