User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: Il sesso delle cellule

  1. #1
    .... .....
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Nel tempo...
    Messaggi
    29,039
     Likes dati
    21
     Like avuti
    2,039
    Mentioned
    64 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Il sesso delle cellule

    Al via un progetto finalizzato
    Il sesso delle cellule, sperimentazioni
    e cure in esclusiva per la donna
    Cellule femminili e maschili si comportano in modo diverso con malattie e farmaci



    Cellule epatiche (da Cnr)

    ROMA – Anche le cellule hanno un sesso. Ci sono cellule femminili e cellule maschili che si comportano in modo diverso con malattie e farmaci. Da qui la necessità di praticare la medicina di genere. Una nuova mentalità che deve portare ricercatori, medici e operatori sanitari a non confondere i sessi quando si tratta di sperimentare una terapia, prescriverla e dosarla.


    STRADA POCO BATTUTA - Fino a qualche anno fa era una strada poco battuta. Ora si è capito che la donna, dal punto di vista della risposta alle cure e della suscettibilità a certi tipi di patologia, è ben diversa dall’uomo e che di questa distanza non si può non tener conto. La conferma viene dal seminario concluso mercoledì all’Istituto superiore di sanità e organizzato dal dipartimento farmaci diretto da Stefano Vella. Ricerche condotte dall'Iss in collaborazione con l’università di Sassari hanno dimostrato che la sopravvivenza e la morte delle cellule (quindi la predisposizione a malattie come tumori e problemi cardiovascolari) dipende dal loro genere sessuale. «Le donne, anche nel campo della ricerca, devono avere uno spazio tutto loro perché hanno caratteristiche speciali. Basta soltanto osservare la maggiore vulnerabilità a certi tipi di malattia, ad esempio Aids, cardiovascolari e reumatiche. Non basta ad esempio diminuire il dosaggio di un farmaco per adattarlo alle pazienti», dice Valter Malorni, autore dello studio sul sesso cellulare.

    PROGETTO FINALIZZATO - Si è visto che le cellule, una volta isolate dal corpo umano, prelevate da un organo e coltivate in laboratorio, conservano una sorta di memoria di genere, una specificità sessuale che determina la suscettibilità allo stress e determina il loro destino. «Il genere maschile e quello femminile sono un determinante di malattia. Vogliamo dare un impulso allo sviluppo di una politica sanitaria attenta alla salute della donna e al percorso terapeutico che deve seguire. La medicina non può essere disegnata solo attorno all’uomo», spiega Vella. Con questo obiettivo è ai blocchi di partenza il progetto strategico sulla salute della donna, finanziato dal ministero del Welfare con 2 milioni e 700 mila euro in trenta centri di ricerca clinica coordinati dall’Istituto superiore di sanità

    Margherita De Bac
    11 dicembre 2008(ultima modifica: 12 dicembre 2008)

    http://www.corriere.it/salute/08_dic...4f02aabc.shtml

    Interessante...
    Chissà se esistono cellule gay..?
    Bisognerebbe anche indagare ciò che succede alle cellule maschili o femminili quando la mente le obbliga a cambiare natura..
    Alla fine..la scienza quando è ben impostata realizza ciò che qualsiasi imbecille vede..e che il maschile e il femminile non dipendono dai nostri gusti..ma sono marchi impressi fin nelle cellule..
    Bisogna dare all'uomo non ciò che desidera..ma ciò di cui ha bisogno...
    (la via diretta non è la più breve)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    31°
    Data Registrazione
    10 Sep 2003
    Località
    romagna
    Messaggi
    1,107
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    certo che mettere in rete le proprie ossessioni è psichiatrico...

    attento, se hai bisogno di trasfusioni, potrebbero darti sangue femminile, e allora...

  3. #3
    .... .....
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Nel tempo...
    Messaggi
    29,039
     Likes dati
    21
     Like avuti
    2,039
    Mentioned
    64 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da massena Visualizza Messaggio
    certo che mettere in rete le proprie ossessioni è psichiatrico...

    attento, se hai bisogno di trasfusioni, potrebbero darti sangue femminile, e allora...
    Perchè l'argomento non tira acqua al mulino di Luxuria..?
    Oppure se si contesta il dato che l'omosessualità sia naturale..siamo ossessionati..?
    Ossessionato è chi vuol imbastire politica e diritti su una degenerazione..e non chi la considera tale..
    Bisogna dare all'uomo non ciò che desidera..ma ciò di cui ha bisogno...
    (la via diretta non è la più breve)

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    14 Apr 2006
    Messaggi
    561
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da massena Visualizza Messaggio
    certo che mettere in rete le proprie ossessioni è psichiatrico...

    attento, se hai bisogno di trasfusioni, potrebbero darti sangue femminile, e allora...
    Magari il suo periodo gay e' stato dovuto proprio a quello. Rallegrati testadiprazzo, hai trovato il tuo capro espiatorio........maledette cellule femminili......

  5. #5
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    57,046
     Likes dati
    3,704
     Like avuti
    5,504
    Mentioned
    104 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    io ho letto il caso di una donna che avuto trapiantato un polmone di un donatore maschio.
    dopo di ciò ha cominciato a desiderare contatti con donne bionde provviste di un seno abbondante.
    quindi farsi trapiantare organi di un gay potrebbe essere pericoloso.
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

  6. #6
    .... .....
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Nel tempo...
    Messaggi
    29,039
     Likes dati
    21
     Like avuti
    2,039
    Mentioned
    64 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Futhwo Visualizza Messaggio
    Magari il suo periodo gay e' stato dovuto proprio a quello. Rallegrati testadiprazzo, hai trovato il tuo capro espiatorio........maledette cellule femminili......
    Il periodo gay nasce solo dalla confusione..quella confusione che voi nutrite e rafforzate..
    per fortuna non sono fesso..e alla fine la verità viene a galla..e cioè che uomini e donne sono fatti l'uno per l'altra..e fare diversamente è pescare nel torbido..
    Bisogna dare all'uomo non ciò che desidera..ma ciò di cui ha bisogno...
    (la via diretta non è la più breve)

  7. #7
    31°
    Data Registrazione
    10 Sep 2003
    Località
    romagna
    Messaggi
    1,107
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da adolfux Visualizza Messaggio
    sempre saputo delle diversità genetiche.. con le valide prassi del razzismo..
    bianco bianco.... negro negro....
    è che i finti scienziati e tordi mass media va bene così non far saper alla gente la verità.. in fatti cosa è il promiscuo luxuria? un ibrido che fa audience..!
    occhio ai trapianti allora....

  8. #8
    .... .....
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Nel tempo...
    Messaggi
    29,039
     Likes dati
    21
     Like avuti
    2,039
    Mentioned
    64 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cciappas Visualizza Messaggio
    io ho letto il caso di una donna che avuto trapiantato un polmone di un donatore maschio.
    dopo di ciò ha cominciato a desiderare contatti con donne bionde provviste di un seno abbondante.
    quindi farsi trapiantare organi di un gay potrebbe essere pericoloso.
    Esistono cellule gay..?
    Certo..adesso..anche la logica..
    Se le cellule sono maschili o femminili..i gay sono solo nel cervello di chi si sente tale sostenuto da chi li vede tali..
    Bisogna dare all'uomo non ciò che desidera..ma ciò di cui ha bisogno...
    (la via diretta non è la più breve)

  9. #9
    Forumista
    Data Registrazione
    22 Dec 2007
    Messaggi
    784
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da testadiprazzo Visualizza Messaggio
    Perchè l'argomento non tira acqua al mulino di Luxuria..?
    Oppure se si contesta il dato che l'omosessualità sia naturale..siamo ossessionati..?
    Ossessionato è chi vuol imbastire politica e diritti su una degenerazione..e non chi la considera tale..
    WASHINGTON – La teoria psicanalitica sostiene che l’omofobia – la paura, l’ansia, l’odio, il disagio e l’avversione che alcune persone dichiaratamente eterosessuali provano nei confronti di individui gay – è il risultato di tendenze omosessuali represse che la persona in questione ignora o nega. Uno studio apparso sul numero di agosto del 1996 del Journal of Abnormal Psychology [1], pubblicato dalla American Psychological Association (APA) [2], fornisce nuove prove empiriche a supporto di questa teoria.

    Ricercatori dell’Università della Georgia hanno condotto un esperimento su 35 uomini omofobi e su 29 non omofobi, secondo i valori stabiliti dalla scala dell’Indice di Omofobia. Tutti i partecipanti selezionati per lo studio si descrivevano come esclusivamente eterosessuali sia in termini di eccitazione sessuale che di esperienze vissute.

    Ogni partecipante era stato esposto a stimolazioni erotiche sessuali esplicite prodotte da videocassette eterosessuali, omosessuali maschili e lesbiche (non necessariamente in quest’ordine). Il loro grado di eccitamento sessuale era misurato da una pletismografia peniena, che misura e registra con precisione il volume del pene.

    Gli uomini di entrambi i gruppi era eccitati all’incirca nello stesso grado dai video che riproducevano rapporti sessuali eterosessuali e da quelli che mostravano due donne impegnate in un rapporto sessuale. L’unica differenza significativa nel grado di eccitamento tra i due gruppi si presentava durante la visione dei video con rapporti sessuali tra maschi: “Gli uomini omofobi mostravano un aumento significativo della circonferenza del pene durante i video omosessuali maschili, al contrario del gruppo di controllo [gli uomini non omofobi]”.

    Più in dettaglio, le misurazioni hanno mostrato che mentre il 66% del gruppo non omofobo non mostrava un significativo ingrossamento del pene durante la visione dei video omosessuali maschili, solo il 20% degli uomini omofobi mostrava un eccitamento scarso o nullo. Analogamente, il 24% degli uomini non omofobi mostravano una chiara erezione durante la visione dei video omosessuali maschili, contro il 54% degli uomini omofobi.

    Richiesti di stimare a modo loro il grado di eccitamento provato durante la visione dei tre video, gli uomini di entrambi i gruppi hanno fornito risposte in linea con le oggettive misurazioni fisiologiche, con una sola eccezione: gli uomini omofobi hanno sottostimato in modo significativo il loro grado di eccitamento provocato dal video omosessuale maschile.



    Quindi, questi risultati provano che l’omofobia negli uomini è una reazione a istinti omosessuali repressi, come teorizza la psicanalisi? Anche se i risultati sono in linea con questa teoria, gli autori notano che c’è una spiegazione alternativa: l’ansia. Secondo questa teoria, la visione di video omosessuali maschili può aver causato emozioni negative (come l’ansia) negli uomini omofobi, ma non in quelli non omofobi. Come notano gli autori, “è stato dimostrato che l’ansia accresce l’eccitazione e l’erezione”, e quindi è anche possibile che “la risposta agli stimoli omosessuali [in questi uomini] sia una conseguenza delle condizioni ostili piuttosto che di un eccitamento sessuale in sé. Queste teorie rivali potranno e dovranno essere valutate da ricerche future”.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 Nov 2008
    Messaggi
    1,005
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ecco, lo sapevo, la scienza fa il suo lavoro e i soliti omosessualisti oscurantisti cercano di interferire.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 257
    Ultimo Messaggio: 11-02-14, 13:19
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-11-08, 23:19
  3. Miracoli italiani dalla scomposizione delle cellule...
    Di GuastaLaCasta nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 08-06-08, 20:35
  4. la legge tutela piu le cellule delle donne
    Di benfy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-05-05, 13:20
  5. A proposito di còonazione terapeutica delle cellule staminali
    Di bsiviglia nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-04-05, 21:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •