User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2012
    Messaggi
    8,720
     Likes dati
    820
     Like avuti
    4,221
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Ma parliamo di cose serie....

    Dopo che il governo si è occupato di tutte le stronzate possibili ed immaginabili di questo mondo (rom, immigrati, sicurezza, legge salvarete4, legge salvaBerlusconidaiprocessi, i fannulloni, ecc.) possiamo ora occuparci di cose serie? No, perchè le famiglie facevano fatica ad arrivare a fine mese ed ora anche se non se ne parla più da nessuna parte è ancora peggio e sembra che il futuro sia nero. Qui c'è chi rischia di perdere il posto di lavoro, i propri risparmi, la propria casa. Poi degli immigrati e della sicurezza non gliene potrà fregare di meno visto che non avrà alcun patrimonio da difendere. E Berlusconi da questo punto di vista mi sembra che stia dando una bella mano ad affondare le famiglie, come? Vediamo:

    1-Inflazione programmata all'1,7%. L'inflazione reale a fine anno viaggierà attorno al 4%, significa riduzione del potere d'acquisto (già penoso) di un ulteriore 2,3% di lavoratori dipendenti e pensionati. Qualcuno dirà: è colpa dell'europa che ha messo un tetto al 2%. E va bene, almeno Berlusconi poteva mettere il limite massimo ed invece niente.

    2-Norma anti-precari. Il giudice non potra’ piu’ obbligare le imprese, nei casi in cui siano state accertate irregolarita’, ad assumere i lavoratori precari. Significa che avremo più persone che durante la loro attività lavorativa avranno un numero maggiore di buchi contribuendo ad abbassare il reddito annuale.

    3-Dal prossimo anno per ricevere l'assegno sociale servirà un requisito in più. Non basterà risiedere in Italia, aver compiuto 65 anni ed avere un reddito pari a zero o «di modesto importo». Bisognerà anche aver lavorato «legalmente con un reddito almeno pariall'assegno sociale e in via continuativa per almeno 10 anni sul territorio nazionale». Così prevede il testo dell'articolo 20, comma 10, del Dl 112 nella versione emendata dal Governo e sul quale la Camera ha già votato la fiducia.
    [...] Secondo datiInps, i nuovi assegni sociali che dovrebbero essere pagati quest'anno sono circa 55mila, mentre complessivamente lo stock degli assegni è attualmente pari a 200mila, per una spesa di 960 milioni di euro. Significa che a 145mila persone verrà segata una parte o l'intera fonte di reddito.

    4-Estensione dell'orario di lavoro settimanale a 60 ore. E' una direttiva europea che a quanto pare sarà recepita dall'attuale governo italiano. E' facoltativo, nel senso che i lavoratori possono scegliere di aumentare il proprio orario di lavoro. Ma in realtà i lavoratori saranno costretti ad aumentare tutti il proprio orario di lavoro a parità di salario quindi si tratta di una riduzione della paga oraria. Perchè direte? Semplice, il datore di lavoro dirà al lavoratore: "sei disponibile a lavorare 60 ore anzichè le attuali 40 a parità di salario? No? Peccato perchè c'è un altro che invece è disponibile quindi assumo lui anzichè te". E così tutti i lavoratori saranno costretti a farlo. Non solo ma questi contratti a 60 ore vanificheranno la detassazione degli straordinari, perchè voglio vedere chi riesce a fare straordinari oltre le 60 ore.

    Alla luce di ciò possiamo fare alcune considerazioni:

    1-Berlusconi ha di recente definito le sue politiche di sinistra e sociali. Mi permetto di ribadire che è uno spudorato bugiardo e che mente sapendo di mentire. Queste politiche sono antisociali altrochè e quindi non di sinistra.

    2-I lavoratori ed i pensionati che hanno votato la Lega in particolare ma anche il PDL spero che adesso si sentano orgogliosi di averlo fatto. E cioè di aver votato partiti che gli stanno letteralmente togliendo il pane dai denti e li stanno schiavizzando alla faccia dei comunisti cattivi.

    3-Qualcuno, quasi tutti i destrorsi direi, danno la colpa di ciò che va' male all'UE. Ma vediamo allora come è composto il parlamento europeo:
    partito di maggioranza con 288 deputati è il PPE-DE, cioè il partito popolare europeo, cioè gli amici di Berlusconi e Casini. Socialisti, verdi e sinistra insieme hanno 308 deputati su 800 circa dell'intero parlamento europeo. Cioè c'è una netta maggioranza di centrodestra.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    "CATTOCOMUNISTA"
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    10,088
     Likes dati
    19
     Like avuti
    24
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da seven77 Visualizza Messaggio
    1-Inflazione programmata all'1,7%. L'inflazione reale a fine anno viaggierà attorno al 4%, significa riduzione del potere d'acquisto (già penoso) di un ulteriore 2,3% di lavoratori dipendenti e pensionati. Qualcuno dirà: è colpa dell'europa che ha messo un tetto al 2%. E va bene, almeno Berlusconi poteva mettere il limite massimo ed invece niente.
    Vuoi ridere?
    Il prossimo anno è fissata in calo al 1,5%

  3. #3
    :-)
    Data Registrazione
    19 Jun 2005
    Messaggi
    2,216
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Altro che "politica di sinistra" e dichiarazioni populiste tipo "Robin hood tax", con la norma anti-precari, l'estensione degli orari e i vari provvedimenti sul lavoro stiamo cominciando a vedere il vero volto del governo Berlusconi. C'è da dire che se non fossi coinvolto anch'io, e se non mi dispiacesse perché è il mio Paese, ci sarebbe solo da rallegrarsi, perché un popolo così cieco e stupido si merita questo e peggio ancora. Tutto il popolo dei precari che vota in massa il centrodestra si meriterebbe ancora più precarietà, gli anziani che osannano Berlusconi si meritano questo continuo aumento dei prezzi e innalzamento dell'età pensionabile... L'Italia meriterebbe tutto il male possibile per la percentuale con cui ha fatto vincere il centrodestra, ma spero non accada.

  4. #4
    member vetch
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    20,993
     Likes dati
    167
     Like avuti
    6,207
    Mentioned
    72 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito

    E' credibile l'estensione dell'orario di lavoro a 12 ore giornaliere ? Allora i clandestini cinesi sono avanti rispetto a noi. Poi bisogna dormire vicino al posto di lavoro ? Ma per favore.

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2012
    Messaggi
    8,720
     Likes dati
    820
     Like avuti
    4,221
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Romamor80 Visualizza Messaggio
    Altro che "politica di sinistra" e dichiarazioni populiste tipo "Robin hood tax", con la norma anti-precari, l'estensione degli orari e i vari provvedimenti sul lavoro stiamo cominciando a vedere il vero volto del governo Berlusconi. C'è da dire che se non fossi coinvolto anch'io, e se non mi dispiacesse perché è il mio Paese, ci sarebbe solo da rallegrarsi, perché un popolo così cieco e stupido si merita questo e peggio ancora. Tutto il popolo dei precari che vota in massa il centrodestra si meriterebbe ancora più precarietà, gli anziani che osannano Berlusconi si meritano questo continuo aumento dei prezzi e innalzamento dell'età pensionabile... L'Italia meriterebbe tutto il male possibile per la percentuale con cui ha fatto vincere il centrodestra, ma spero non accada.
    Pensi che il popolo mammone prima o poi rialzarà la testa e prenderà i forconi o finirà per raggiungere il fondo ed inizierà a scavare?

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Apr 2009
    Località
    Marche, Italia
    Messaggi
    1,033
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da seven77 Visualizza Messaggio
    Dopo che il governo si è occupato di tutte le stronzate possibili ed immaginabili di questo mondo (rom, immigrati, sicurezza, legge salvarete4, legge salvaBerlusconidaiprocessi, i fannulloni, ecc.) possiamo ora occuparci di cose serie? No, perchè le famiglie facevano fatica ad arrivare a fine mese ed ora anche se non se ne parla più da nessuna parte è ancora peggio e sembra che il futuro sia nero. Qui c'è chi rischia di perdere il posto di lavoro, i propri risparmi, la propria casa. Poi degli immigrati e della sicurezza non gliene potrà fregare di meno visto che non avrà alcun patrimonio da difendere. E Berlusconi da questo punto di vista mi sembra che stia dando una bella mano ad affondare le famiglie, come? Vediamo:

    1-Inflazione programmata all'1,7%. L'inflazione reale a fine anno viaggierà attorno al 4%, significa riduzione del potere d'acquisto (già penoso) di un ulteriore 2,3% di lavoratori dipendenti e pensionati. Qualcuno dirà: è colpa dell'europa che ha messo un tetto al 2%. E va bene, almeno Berlusconi poteva mettere il limite massimo ed invece niente.

    2-Norma anti-precari. Il giudice non potra’ piu’ obbligare le imprese, nei casi in cui siano state accertate irregolarita’, ad assumere i lavoratori precari. Significa che avremo più persone che durante la loro attività lavorativa avranno un numero maggiore di buchi contribuendo ad abbassare il reddito annuale.

    3-Dal prossimo anno per ricevere l'assegno sociale servirà un requisito in più. Non basterà risiedere in Italia, aver compiuto 65 anni ed avere un reddito pari a zero o «di modesto importo». Bisognerà anche aver lavorato «legalmente con un reddito almeno pariall'assegno sociale e in via continuativa per almeno 10 anni sul territorio nazionale». Così prevede il testo dell'articolo 20, comma 10, del Dl 112 nella versione emendata dal Governo e sul quale la Camera ha già votato la fiducia.
    [...] Secondo datiInps, i nuovi assegni sociali che dovrebbero essere pagati quest'anno sono circa 55mila, mentre complessivamente lo stock degli assegni è attualmente pari a 200mila, per una spesa di 960 milioni di euro. Significa che a 145mila persone verrà segata una parte o l'intera fonte di reddito.

    4-Estensione dell'orario di lavoro settimanale a 60 ore. E' una direttiva europea che a quanto pare sarà recepita dall'attuale governo italiano. E' facoltativo, nel senso che i lavoratori possono scegliere di aumentare il proprio orario di lavoro. Ma in realtà i lavoratori saranno costretti ad aumentare tutti il proprio orario di lavoro a parità di salario quindi si tratta di una riduzione della paga oraria. Perchè direte? Semplice, il datore di lavoro dirà al lavoratore: "sei disponibile a lavorare 60 ore anzichè le attuali 40 a parità di salario? No? Peccato perchè c'è un altro che invece è disponibile quindi assumo lui anzichè te". E così tutti i lavoratori saranno costretti a farlo. Non solo ma questi contratti a 60 ore vanificheranno la detassazione degli straordinari, perchè voglio vedere chi riesce a fare straordinari oltre le 60 ore.

    Alla luce di ciò possiamo fare alcune considerazioni:

    1-Berlusconi ha di recente definito le sue politiche di sinistra e sociali. Mi permetto di ribadire che è uno spudorato bugiardo e che mente sapendo di mentire. Queste politiche sono antisociali altrochè e quindi non di sinistra.

    2-I lavoratori ed i pensionati che hanno votato la Lega in particolare ma anche il PDL spero che adesso si sentano orgogliosi di averlo fatto. E cioè di aver votato partiti che gli stanno letteralmente togliendo il pane dai denti e li stanno schiavizzando alla faccia dei comunisti cattivi.

    3-Qualcuno, quasi tutti i destrorsi direi, danno la colpa di ciò che va' male all'UE. Ma vediamo allora come è composto il parlamento europeo:
    partito di maggioranza con 288 deputati è il PPE-DE, cioè il partito popolare europeo, cioè gli amici di Berlusconi e Casini. Socialisti, verdi e sinistra insieme hanno 308 deputati su 800 circa dell'intero parlamento europeo. Cioè c'è una netta maggioranza di centrodestra.
    Ma chissenefrega delle "cose serie" questo governo è stato creato per curare gli interessi di un sol uomo e tutt'al piu' degli sgherri che gli sono piu' vicini....


    Eric

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2012
    Messaggi
    8,720
     Likes dati
    820
     Like avuti
    4,221
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eric_Ost Visualizza Messaggio
    Ma chissenefrega delle "cose serie" questo governo è stato creato per curare gli interessi di un sol uomo e tutt'al piu' degli sgherri che gli sono piu' vicini....


    Eric
    Infatti come vedi questo post è sprofondato perchè ai bananas di queste cose non gliene può fregare di meno. In compenso si parla di Luxuria, di fannulloni, del dito medio di Bossi (avrei una mezza idea di dove può ficcarselo per chiudere la questione), ecc.

  8. #8
    1 comunista rimasto : Silvio
    Data Registrazione
    20 May 2006
    Località
    Pescara
    Messaggi
    4,175
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    certo che in soli due mesi ne hanno fatte di porcate questi, se non avevano l'appoggio, dell'80% dell'editoria, già erano scappati tutti sull'isola dei famosi insieme a luxyria.

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    23 Feb 2005
    Località
    Lomello
    Messaggi
    598
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da seven77 Visualizza Messaggio
    Pensi che il popolo mammone prima o poi rialzarà la testa e prenderà i forconi o finirà per raggiungere il fondo ed inizierà a scavare?
    LA SECONDA CHE HAI DETTO

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    29 Sep 2005
    Località
    in pianura
    Messaggi
    4,256
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da seven77 Visualizza Messaggio
    Dopo che il governo si è occupato di tutte le stronzate possibili ed immaginabili di questo mondo (rom, immigrati, sicurezza, legge salvarete4, legge salvaBerlusconidaiprocessi, i fannulloni, ecc.) possiamo ora occuparci di cose serie? No, perchè le famiglie facevano fatica ad arrivare a fine mese ed ora anche se non se ne parla più da nessuna parte è ancora peggio e sembra che il futuro sia nero. Qui c'è chi rischia di perdere il posto di lavoro, i propri risparmi, la propria casa. Poi degli immigrati e della sicurezza non gliene potrà fregare di meno visto che non avrà alcun patrimonio da difendere. E Berlusconi da questo punto di vista mi sembra che stia dando una bella mano ad affondare le famiglie, come? Vediamo:

    1-Inflazione programmata all'1,7%. L'inflazione reale a fine anno viaggierà attorno al 4%, significa riduzione del potere d'acquisto (già penoso) di un ulteriore 2,3% di lavoratori dipendenti e pensionati. Qualcuno dirà: è colpa dell'europa che ha messo un tetto al 2%. E va bene, almeno Berlusconi poteva mettere il limite massimo ed invece niente.

    2-Norma anti-precari. Il giudice non potra’ piu’ obbligare le imprese, nei casi in cui siano state accertate irregolarita’, ad assumere i lavoratori precari. Significa che avremo più persone che durante la loro attività lavorativa avranno un numero maggiore di buchi contribuendo ad abbassare il reddito annuale.

    3-Dal prossimo anno per ricevere l'assegno sociale servirà un requisito in più. Non basterà risiedere in Italia, aver compiuto 65 anni ed avere un reddito pari a zero o «di modesto importo». Bisognerà anche aver lavorato «legalmente con un reddito almeno pariall'assegno sociale e in via continuativa per almeno 10 anni sul territorio nazionale». Così prevede il testo dell'articolo 20, comma 10, del Dl 112 nella versione emendata dal Governo e sul quale la Camera ha già votato la fiducia.
    [...] Secondo datiInps, i nuovi assegni sociali che dovrebbero essere pagati quest'anno sono circa 55mila, mentre complessivamente lo stock degli assegni è attualmente pari a 200mila, per una spesa di 960 milioni di euro. Significa che a 145mila persone verrà segata una parte o l'intera fonte di reddito.

    4-Estensione dell'orario di lavoro settimanale a 60 ore. E' una direttiva europea che a quanto pare sarà recepita dall'attuale governo italiano. E' facoltativo, nel senso che i lavoratori possono scegliere di aumentare il proprio orario di lavoro. Ma in realtà i lavoratori saranno costretti ad aumentare tutti il proprio orario di lavoro a parità di salario quindi si tratta di una riduzione della paga oraria. Perchè direte? Semplice, il datore di lavoro dirà al lavoratore: "sei disponibile a lavorare 60 ore anzichè le attuali 40 a parità di salario? No? Peccato perchè c'è un altro che invece è disponibile quindi assumo lui anzichè te". E così tutti i lavoratori saranno costretti a farlo. Non solo ma questi contratti a 60 ore vanificheranno la detassazione degli straordinari, perchè voglio vedere chi riesce a fare straordinari oltre le 60 ore.
    Piu' fascista di questo non potevano farlo.

 

 

Discussioni Simili

  1. Parliamo di cose serie: la secessione padana...
    Di Carla nel forum Fondoscala
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-10-11, 02:31
  2. Parliamo Di Cose Serie
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 23-11-06, 18:53
  3. Parliamo di cose serie
    Di Alguz nel forum Destra Radicale
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 26-08-06, 22:31
  4. 25 Aprile, parliamo di cose serie...
    Di Nimmo nel forum Destra Radicale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 26-04-06, 11:17
  5. Per la serie: parliamo di cose intelligenti...
    Di nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 19-07-03, 08:36

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •