User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
     Likes dati
    655
     Like avuti
    1,110
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Correnti e aree nel Conservative Party (UK)



    Correnti e aree nel Conservative Party (UK)




    Tre distinte tradizioni politiche convivono all'interno del moderno Partito Conservatore:


    One Nation conservatives (Conservatori “One Nation”)


    Nel Partito Conservatore britannico il One Nation Conservatism ha rappresentato l’ideologia dominante nel 20° secolo fino all’ascesa del Thatcherismo negli anni 1970, e ha incluso nelle sua fila Primi Ministri conservatori come Stanley Baldwin, Harold Macmillan e Edward Heath. Il nome stesso deriva da una famosa frase di Benjamin Disraeli. La base del Conservatorismo One Nation è il credo nella coesione sociale, nel sostegno delle istituzioni sociali che mantengono l'armonia tra i diversi gruppi di interesse, le categorie e, più recentemente, tra diverse razze o religioni. Queste istituzioni solitamente includono lo stato sociale, la BBC, e il governo locale. Alcuni sono sostenitori dell'Unione europea, forse in base ad un’estensione del principio di coesione a livello internazionale, anche se altri sono fortemente contrari (ad esempio, Sir Peter Tapsell). Le personalità contemporanee di spicco di questa corrente sono Kenneth Clarke, Malcolm Rifkind e Damian Green, spesso associati con il Tory Reform Group e il Bow Group. I Conservatori One Nation spesso invocano Edmund Burke e il suo accento sulla società civile ( "piccoli plotoni") come base della società, così come la sua opposizione al radicalismo politico di tutti i colori.


    Free Market Conservatives (Conservatori del libero mercato)


    La seconda tradizione nel Partito conservatore è quella a favore del libero mercato, ovvero l’ala thatcheriana. Le economie liberali hanno raggiunto una posizione dominante dopo l'elezione di Margaret Thatcher come leader del partito nel 1975. Il loro obiettivo politico è stato quello di ridurre il ruolo del governo in campo economico, e a tal fine hanno sostenuto i tagli delle imposte dirette, la privatizzazione dei servizi pubblici, la fine della nazionalizzazione delle industrie, e una riduzione delle dimensioni e della portata dello Stato sociale. Al contrario, le posizioni in merito di politica sociale non sono egualmente ben definite. Sebbene la Thatcher sia stata socialmente conservatrice e metodista praticante, tra i suoi sostenitori albergano oggi pareri sociali assai diversi, dal punto di vista libertario di Michael Portillo e David Davis al tradizionale conservatorismo di William Hague. Molti sono anche euroscettici, in quanto percepiscono la maggior parte dei regolamenti come interferenze indesiderate nel libero mercato e/o una minaccia alla sovranità britannica. Tra i rari europeisti thatcheriani vi è Leon Brittan.
    Molti si ispirano al discorso dalla Thatcher anti-UE di Bruges nel 1988, nel corso del quale ha dichiarato che "non abbiamo ridotto con successo i confini dello stato in Gran Bretagna, solo per vederli ristabiliti a livello europeo". I Thatcheriani tendono inoltre ad essere atlantisti, in ossequio alla stretta amicizia tra la Thatcher e il Presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan. La Thatcher stessa rivendicò l’ispirazione filosofica dalle opere di Burke e Friedrich Hayek per la loro difesa dell’economia liberale. Gruppi associati a questa tradizione includono il No Turning Back Group e il Conservative Way Forward.


    Traditionalist Conservatives (Conservatori tradizionalisti)

    Questo gruppo di destra è attualmente associato con il Cornerstone Group (o Faith, Flag and Family), e rappresenta la terza principale tradizione all'interno del Partito Conservatore. Il nome deriva dal suo sostegno per tre istituzioni sociali inglesi: la Chiesa d'Inghilterra, lo stato unitario britannico e la famiglia. A tal fine, essi sottolineano il retaggio anglicano della nazione, si oppongono a qualsiasi trasferimento di potere dal Regno Unito - sia verso il basso per le nazioni e le regioni o verso l'alto nei confronti dell'Unione europea - e cercano di porre maggiormente l'accento sulle strutture familiari tradizionali per riparare a quella che vedono come una società malata in Gran Bretagna. La maggior parte di loro si oppone a elevati livelli di immigrazione nel Regno Unito, e alcuni membri hanno in passato professato pareri controversi circa la razza e l’origine etnica nella moderna Gran Bretagna. Alcuni sostengono anche la pena capitale. Prominente deputati da questa ala del partito includono Nadine Dorries, Andrew Rosindell, Ann Widdecombe e Edward Leigh – gli ultimi due eminenti cattolici, fatto notevole in una fazione contrassegnata dal suo sostegno per la Chiesa d'Inghilterra istituita. Il conservatore gay MP Alan Duncan, una volta si è riferito a questa corrente come ad una "tendenza talebana" all'interno del partito. Il conservatore filosofo inglese Roger Scruton è un rappresentante dell’ala intellettuale del Cornerstone Group: i suoi scritti raramente toccano l’economia e si concentrano invece sulle prospettive in materia di conservatorismo politico, sociale, culturale e morale.

    A volte due gruppi si uniscono in opposizione al terzo. Sia i thatcheriani che i conservatori tradizionalisti si ribellarono riguardo l’Europa (e in particolare Maastricht) nel corso del premierato di John Major; e parlamentari tradizionalisti e della One Nation si unirono per infliggere a Margaret Thatcher l’unica sconfitta in parlamento, in merito al sunday trading.

    Non tutti i deputati conservatori possono essere facilmente inseriti in uno dei suddetti gruppi. Per esempio, John Major è stato il candidato apparentemente "thatcheriano" nel corso della leadership elettorale del 1990, ma ha costantemente promosso conservatori della One-Nation a raggiunge i posti più alti del suo gabinetto, durante il suo periodo come primo ministro. Tra questi figurano Kenneth Clarke come Cancelliere dello Scacchiere e Michael Heseltine come vice primo ministro.


    Estratto da Conservative Party (UK) from Wikipedia
    http://en.wikipedia.org/wiki/Conservative_Party_(UK)

    Traduzione di Florian.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2011
    Messaggi
    6,762
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ottimo lavoro Florian, ed ottimi soprattutto i Traditionalist Conservatives

  3. #3
    Leoni in guerra e agnelli pieni di dolcezza nelle nostre case
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    15,424
     Likes dati
    6
     Like avuti
    83
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito

    Non sarebbe male iniziare a catalagore tutto il lavoro di studio fatto da Florian in un sito internet (realizzato con Joomla che meglio si presta a questo tipo di creazioni).
    Io lancio l'idea, aspetto eventualmente proposte in ordine al nome del sito internet.
    Ne ricordo uno, simile, dal nome Conserv-azione (realizzato da ragazzi di AG).
    Potremmo pensare a qualcosa che lo superi nei contenuti e nella qualità grafica. Io mi metto a disposizione qualora vi fosse la volontà di dar vita al progetto.
    www.interamala.it - Visitatelo che ci tengo

  4. #4
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
     Likes dati
    655
     Like avuti
    1,110
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da templares Visualizza Messaggio
    Non sarebbe male iniziare a catalagore tutto il lavoro di studio fatto da Florian in un sito internet (realizzato con Joomla che meglio si presta a questo tipo di creazioni).
    Io lancio l'idea, aspetto eventualmente proposte in ordine al nome del sito internet.
    Ne ricordo uno, simile, dal nome Conserv-azione (realizzato da ragazzi di AG).
    Potremmo pensare a qualcosa che lo superi nei contenuti e nella qualità grafica. Io mi metto a disposizione qualora vi fosse la volontà di dar vita al progetto.
    Caro Salvatore sarebbe bello organizzare una sorta di "biblioteca" (di testi, links, ma anche immagini e video) per tutti noi conservatori ed è ottimo sapere che tu saresti in grado di organizzare un sito del genere. Negli ultimi tempi sono sorte parecchie idee e c'è anche lo spirito giusto per realizzarle. Dobbiamo solo fare attenzione a non disperdere le nostre forze e a coordinare le iniziative!

  5. #5
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
     Likes dati
    655
     Like avuti
    1,110
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito




    Chi siamo


    Noi siamo - un gruppo di parlamentari in lotta per un conservatorismo fondato su tradizionali principi.

    Noi crediamo – nei valori spirituali che hanno formato per secoli le istituzioni britanniche, la nostra cultura e il nostro senso di identità nazionale, sostenuti dalla fede in un forte Stato nazione.

    Noi sosteniamo - la monarchia; il matrimonio tradizionale; la famiglia e le funzioni della comunità; l’orgoglio speciale nelle qualità distintive della nostra nazione; la qualità della vita sull’utilità senz’anima; la responsabilità sociale sull’egoismo personale; la giustizia sociale come dovere civile; il non dipendere dallo stato; la compassione per chi è nel bisogno; la riduzione degli sprechi del governo; la riduzione della tassazione e la deregolamentazione; le nostre antiche libertà contro la censura del politicamente corretto e un impegno per il nostro parlamento democraticamente eletto.


    The Cornerstone Group comprende circa 40 parlamentari del Partito Conservatore, inclusi:

    Edward Leigh MP
    John Hayes MP
    Brian Binley MP
    Nadine Dorries MP
    Charles Walker MP
    David Davies MP
    Stephen Crabb MP
    David Burrowes MP
    Julian Brazier MP
    Greg Hands MP
    Owen Paterson MP
    David Jones MP
    David Amess MP
    Liddell Grainger MP
    William Cash MP
    Gerald Howarth MP
    John Redwood MP
    Laurence Robertson MP
    John Whittingdale MP
    Philip Davies MP
    Philip Hollobone MP
    Christopher Fraser MP
    Christopher Chope MP
    Peter Bone MP
    Lee Scott MP
    Andrew Turner MP
    Douglas Carswell MP
    Robert Goodwill MP
    Adam Holloway MP
    Daniel Kawczynski MP
    Greg Knight MP
    Andrew Rosindell MP


    http://cornerstonegroup.wordpress.com/about/

  6. #6
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,767
     Likes dati
    3,474
     Like avuti
    4,270
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    Ma il "parlamento democraticamente eletto" vorrebbe sottointendere lo scioglimento della House of Lords?
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  7. #7
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
     Likes dati
    3,543
     Like avuti
    657
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Florian fa un lavoro veramente immenso. Molto interessante (peccato ci siano pochi One Nations in giro ).

  8. #8
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,767
     Likes dati
    3,474
     Like avuti
    4,270
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Manfr Visualizza Messaggio
    Florian fa un lavoro veramente immenso. Molto interessante (peccato ci siano pochi One Nations in giro ).
    Concordo sull'eccellenza del lavoro di Florian, è molto completo e la qualità della traduzione è eccellente.
    P.S. semmai ci vorrebbero più Cornestoniani!
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,278
     Likes dati
    0
     Like avuti
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Conoscevo solo in parte il Partito Conservatore Britannico ma da quando leggo Florian è tutta un'altra cosa comunque sarebbe bellissimo raccogliere tutte le sue ricerche

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Dec 2007
    Messaggi
    2,041
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Interessante!anche Se Credo Che I Tradizionalisti Conservatori Nel Parlamento Britannico Siano Attualmente Ultraminoritari Nello Stesso Partito Di Destra

 

 

Discussioni Simili

  1. The History of the Conservative Party
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-09-09, 20:48
  2. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 28-06-09, 18:12
  3. Correnti e aree nel Grand Old Party
    Di Defender nel forum Conservatorismo
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 30-07-08, 11:20
  4. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 27-07-08, 08:58
  5. Conservative Revolution!
    Di ulfenor nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-11-07, 22:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •