User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 39
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
     Likes dati
    0
     Like avuti
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito <<<VII Seduta di Camera>>>

    E' convocata per Domenica ore 12, la seduta della Camera dei Deputati con odg la discussione di presentazione del Governo del premier "in pectore" Gualerz
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    In un CD degli 883
    Data Registrazione
    08 May 2005
    Località
    Emilia-Romagna
    Messaggi
    44,358
     Likes dati
    1,127
     Like avuti
    1,611
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: <<<Seduta di Camera>>>

    Per dimostrare l'assoluta trasparenza copio tale e quale il programma presentato giorni fa.

    OBIETTIVI
    L'obiettivo principale che mi do è cercare di superare il blocco del gioco che, passati ormai due mesi dalle elezioni, ancora non ha un governo. Vista l'impossibilità materiale di creare un governo sostenuto da una maggioranza politica il governo che ho intenzione di proporre una soluzione realmente tecnica alla situazione. La garanzia della mia totale imparzialità sarà data dalla composizione del governo, dalla composizione della camera e dalla maggioranza richiesta per apportare le modifiche alla costituzione. Il mio governo sarà assolutamente trasversale ai partiti e non si occuperà dei temi di politica reale trattati al Senato e riguardo ai quali l’esecutivo non prenderà alcuna posizione.

    COMPOSIZIONE DEL GOVERNO
    Presidente del Consiglio: Gualerz
    Vicepresidente del Consiglio: occidentale
    (mansione principale: coordinamento e ordinaria amministrazione)
    Ministro della Giustizia: C@scista
    Ministro delle Istituzioni: Manfr
    (mansione principale: riforme e debug della costituzione)
    Ministro della Cultura: Monsieur
    Ministro degli Interni: Seyen
    (mansione principale: innovazione e nuove proposte)

    PROGRAMMA
    1) Lavoro di debug della costituzione e dei regolamenti
    L’azione principale del governo riguarderà le riforme necessarie per risolvere i diversi problemi che si sono evidenziati nella costituzione attuale. La maggioranza richiesta alla camera e la varietà nella composizione del governo saranno il più grande garante dell’imparzialità e della bontà delle riforme.
    2) Riforma della legge elettorale
    Il governo troverà una soluzione alla spinosa questione delle doppie candidature e apporterà migliorie alla legge attuale ove se ne verifichi la necessità.
    3) Programma di semplificazione del gioco
    Al fine di aumentare la partecipazione al gioco ho intenzione di proporre un vasto programma di semplificazione delle norme e di ampliamento delle opzioni, in modo da fornire ai forumisti un gioco più fruibile e divertente.
    Il problema non è il problema. Il problema è il tuo atteggiamento rispetto al problema, comprendi?

    Mangio sempre i bambini bolliti.

  3. #3
    Becero Reazionario
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Königreich beider Sizilien
    Messaggi
    18,030
     Likes dati
    33
     Like avuti
    88
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: <<<Seduta di Camera>>>

    Buongiorno onorevoi colleghi,

    sinceramente sono molto perplesso di quanto sta accadendo e mi dichiaro del tutto insoddisfatto!

    In primis avevo chiesto personalmente al premier incaricato di conoscere in anteprima la lista dei ministri, cosa che non è accaduta visto che la apprendo in questa sede.

    Al secondo punto, il PCF aveva chiesto per se il ministero delle riforme istituzionali, mentre vedo che questo incarico è stato dato ad un forumista di un altro partito, riservando al PCF un ministero i cui compiti non sono affatto chiari

    in terzo luogo (ma non meno importante) doveva trattarsi di un governo tecnico di larghe intese, ma invece constato l'assenza completa dei partiti di centrodestra PIRriano (a parte ICU)...

    a questo punto mi riservo di svolgere una veloce consultazione con i miei compagni di partito per decidere quale atteggiamento tenere di fronte a questa situazione!

  4. #4
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,169
     Likes dati
    984
     Like avuti
    1,378
    Mentioned
    137 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Predefinito Rif: <<<Seduta di Camera>>>

    On. Deputato Presidente e On. colleghi!

    Nell'annunciare in veste di capogruppo di Progetto Liberale - lista liberale liberista e libertaria il nostro voto contrario alla fiducia al governo Gualerz intendo fornire le ragioni precise e soprattutto sincere di questa scelta. Siamo stati contattati -sia pure fra vergognosi veti tra cui quello di rifiutarsi di dialogare direttamente o di indicare nostri ministri- per sostenere questo governo e abbiamo risposto di no perchè le nostre richieste non sono state accolte.

    Non sono passati molti mesi da quando un Senatore di posizioni catto-fasciste ed ex presidente del partito fascista virtuale di PIR ha presentato -fra gli applausi della sinistra socialcomunista e giustizialista e dei radicali- una proposta di legge per impedire ai dirigenti dei partiti medio-piccoli e piccoli di svolgere il loro lavoro e per costringere questi movimenti a giocare di rimessa e ad alterare per imposizione della legge la loro linea politica in senso più malleabile.

    Quella che non esitiamo a definire "legge costituzionale vergogna" ha l'obbiettivo di vietare al sottoscritto, all'On. Massimo Piacere, al Sen. Richard Gecko, il diritto di candidarsi assieme alla Camera e al Senato alle prossime elezioni.
    Tramite il pretesto della "trasparenza" (e lo specioso argomento che candidandosi in due rami del parlamento allo stesso tempo si sarebbero "ingannati gli elettori") un blocco di potere che vede come ostacoli i piccoli partiti vuole impedire ai loro dirigenti con consenso di trainare le loro liste per "neutralizzarle".

    Come molti onorevoli colleghi sapranno è semplicemente fuori dalla realtà pensare che in un gioco con molti meno partecipanti che su pol.net e con partiti molto frammentati sia semplice trovare dei candidati.
    I partiti grandi -essendo appunto "grandi"- sono in questo molto più avvantaggiati dei piccoli, i quali alle ultime elezioni -a differenza dei "grandi" ma non di alcuni di essi come il PCF- hanno dovuto supplire a questo problema candidando sia alla Camera sia al Senato i loro dirigenti di bandiera.

    Gli elettori non sono stati affatto ingannati da questo, nè avrebbero potuto esserlo, perchè le liste con questi nomi sono state pubblicate un mese prima del voto e quelli che le hanno votate hanno scelto di farlo assolutamente consci
    che i candidati erano doppi e dunque ognuno di loro se eletto in due rami si sarebbe dimesso nell'altra camera facendo scattare il primo dei non eletti. Hanno semplicemente votato e stabilito che -almeno per Progetto Liberale- questa prassi andava bene, tanto che ci hanno premiato con il record storico dei nostri voti (11.5%) in sei anni che esistiamo.

    Noi -partito storico ma medio-piccolo- non abbiamo (con meno di venti iscritti e un bacino elettorale ristretto) dirigenti a sufficienza per poter fare una lista che prenda gli stessi voti di una con me e richard gecko candidati,
    perchè assommiamo su di noi il consenso personale di 5 anni di gioco in cui ci siamo candidati spessissimo e abbiamo sempre convinto a votare "solo noi" le persone. Questi voti spesso sono "non trasferibili" e dunque se ci fosse vietato di candidarci il nostro partito li perderebbe. Nel nostro caso -ancora peggio- sono messi i piccolissimi partiti come PDUM e BNP, più vicini di noi allo sbarramento elettorale.

    In proposito dello sbarramento, poi,
    ulteriore attacco ai piccoli partiti sta venendo condotto proprio con la proposta di Codino di fissare al quoziente naturale uno sbarramento legale. In questo modo il BNP e il PDUM -se tale norma fosse stata in vigore all'epoca- già non avrebbero eletto parlamentari, figuriamoci poi vietando ai loro dirigenti di candidarsi in ambo le camere quanti voti ancora avrebbero perso e quanti perderanno alle prossime.

    La manovra è dunque chiara: uccidere la democrazia per quanto riguarda tutti gli elettori che non vogliono risolversi a votare uno dei grandi blocchi
    come i socialcomunisti giustizialisti del PDS-PDV, i radicalsocialisti del LILLA, i catto-fascisti del PCF. Il pretesto con cui dicono di non voler eliminare il centrodestra è poi quello che PL e PDL dovrebbero unirsi, ben sapendo che invece noi vogliamo stare risolutamente divisi per problemi oggettivi di compatibilità politica fra idee spesso diverse.

    Ma è nei confronti dei più piccoli che il disegno emerge chiaro: vogliono prendersi i loro voti impedendo che il voto degli elettori esprima deputati e costringendo i resti dei quozienti derivanti da quel voto a spalmare i deputati che avrebbero preso loro sui partiti che sono oltre una certa soglia.
    Questo scenario orribile è perfettamente confermato dalle dichiarazioni di due attori importanti di esso:

    Il Senatore F@scista spiega la legge democratica che PDS e LILLA vorrebbero votare:
    Citazione Originariamente Scritto da C@scista Visualizza Messaggio
    Guarda basta la semplice applicazione della nuova legge sul divieto delle doppie candidature alla Camera e al Senato che avrà di fatto un effetto antiframmentazione a destra al centro e a sinistra sul quadro politico polliano.
    Il vero sbaglio dell'assemblea costituente semmai è stato quello di non avere il coraggio di varare questa legge fin da allora (e le mancanze di coraggio prima o poi si pagano)
    Citazione Originariamente Scritto da C@scista Visualizza Messaggio
    Codino ha presentato oggi ufficialmente alla Camera una proposta di modifica della legge elettorale che senza stravolgere tutto è in grado di dare una giusta correzione evitando l'eccessiva frammentazione
    http://forum.politicainrete.net/came...ml#post1016156
    L'ex candidato premier e attuale portavoce di LILLA Benjamin_Linus spiega la legge liberale che il suo partito sostiene:
    Citazione Originariamente Scritto da benjamin_linus Visualizza Messaggio
    Alcune valide persone inserite in un progetto eversivo finalizzato a danneggiare i piccoli partiti.
    Questa è la loro idea di democrazia.
    Noi siamo un partito liberale e abbiamo sempre pensato che la libertà sia il diritto di sbagliare da soli. Riteniamo allucinante e antiliberale che si voglia impedire a quegli elettori a cui le doppie candidature stanno bene e che non le considerano un inganno di scegliere liberamente se premiare o punire i partiti che le usano. Troviamo vergognoso che si voglia fare una legge costituzionale restrittiva di un diritto di candidatura.

    Qui viene in gioco il governo Gualerz: noi abbiamo posto come condizione -in questo sostenuti anche dal PDL e dal BNP ovverosia da un terzo della Camera- che i partiti del governo o anche solo almeno uno di essi dichiarassero di venirci incontro e di non voler fare la legge vergogna a colpi di maggioranza ma di trovare una mediazione per permettere le doppie candidature ai partiti medio-piccoli. Questo non è accaduto. Nè il PDS nè LILLA nè il PCF hanno accettato di mettere da parte CON UN COMUNICATO PUBBLICO le armi scorrette e assistere così all'ingresso di PL in un Governo tecnico, nonostante per questo noi non avessimo neppure chiesto incarichi.


    Dobbiamo dunque constatare oggi che questo esecutivo Gualerz non è un governo tecnico ma un governo politico finalizzato alla spartizione di incarichi di una maggioranza costituzionale di 10 deputati (esattamente i 2/3 che occorrono) che vuole imporre apertamente ad un terzo del gioco una restrizione dei suoi diritti politici riformando la legge elettorale.

    Noi dichiariamo a gran voce che non riteniamo C@scista e Gualerz -che hanno fatto dell'odio per il sottoscritto la cifra della loro azione politica di una vita- persone "di garanzia" e che in questo esecutivo non vediamo "tecnici" ma politici consumati alcuni migliori altri peggiori che però condividono uno stesso programma: un programma di aggressione dei piccoli partiti e spartizione dei loro voti fra i partiti maggiori.

    Da partito ideologico, identitario e mordace proviamo schifo di fronte alla sospensione dell'odio (e dell'antipatia e divergenza (che dovrebbe naturalmente scorrere fra radicali, comunisti e cattofascisti a causa delle loro posizioni ideologiche) che consegue alla tregua tra cosche finalizzata allo sterminio organizzato dei piccoli partiti.

    Alzeremo le barricate contro questo governo che vuol fare a pezzi li diritti garantiti dalla Costituzione, prepareremo qualsiasi trappola potremo e faremo uso dei ricorsi in sede giurisdizionale così come delle dichiarazioni e di ogni altra occasione per impedire ai responsabili di questa vergogna di riuscire a perpetrarla.

    On. Ronnie
    Capogruppo di PL
    Ultima modifica di Ronnie; 11-04-10 alle 16:40
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  5. #5
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
     Likes dati
    3,543
     Like avuti
    657
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: <<<Seduta di Camera>>>

    Citazione Originariamente Scritto da codino Visualizza Messaggio
    Buongiorno onorevoi colleghi,

    sinceramente sono molto perplesso di quanto sta accadendo e mi dichiaro del tutto insoddisfatto!

    In primis avevo chiesto personalmente al premier incaricato di conoscere in anteprima la lista dei ministri, cosa che non è accaduta visto che la apprendo in questa sede.

    Al secondo punto, il PCF aveva chiesto per se il ministero delle riforme istituzionali, mentre vedo che questo incarico è stato dato ad un forumista di un altro partito, riservando al PCF un ministero i cui compiti non sono affatto chiari

    in terzo luogo (ma non meno importante) doveva trattarsi di un governo tecnico di larghe intese, ma invece constato l'assenza completa dei partiti di centrodestra PIRriano (a parte ICU)...

    a questo punto mi riservo di svolgere una veloce consultazione con i miei compagni di partito per decidere quale atteggiamento tenere di fronte a questa situazione!
    Onorevole Codino, mi pare che le dichiarazioni dell'Onorevole C@scista vadano in direzione diversa dalla sua, Vi invito perciò a risolvere quantoprima la faccenda
    ***Bratstvo i jedinstvo***
    Socialismo Gollista

  6. #6
    Britney National Party
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Casa del Diavolo
    Messaggi
    12,150
     Likes dati
    1,089
     Like avuti
    1,122
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: <<<Seduta di Camera>>>

    NON SO CHE DIRE...M'ASTENGO


    Comunque quoto Ronnie
    “Senza dualità dei sessi, niente matrimoni, senza matrimoni niente famiglie, senza famiglie nessuna società, l’individualismo puro è tirannia”.

    Pierre Joseph Proudhon

  7. #7
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,169
     Likes dati
    984
     Like avuti
    1,378
    Mentioned
    137 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Predefinito Rif: <<<Seduta di Camera>>>

    Linus ma da quando sei deputato? Che cosa posti qui in seduta?

    Comunque io da persona di cdx trovo scandaloso che ci sia questo evidente inciucio PDS-LILLA-PCF

    l'accordo insano ci appare tanto come una scena grottesca di un sotterraneo in cui i dirigenti di LILLA nel loro consueto stile abbigliati vengono fatti oggetto di attenzioni indicibili da parte dei dirigenti del PCF vestiti con paramenti mentre i dirigenti del PDS con divise ridicole di fattura sovietica guardano attenti da dietro una vetrata sopraelevata la scena ecco l'accordone politico tra cattolici, fascisti, radicali, socialisti riformisti, sedicenti liberali, socialcomunisti e giustizialisti dell'IDV

    tutti uniti per mangiare assieme
    Ultima modifica di Ronnie; 11-04-10 alle 17:14
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  8. #8
    bronsa querta
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    56,554
     Likes dati
    2,983
     Like avuti
    6,454
    Mentioned
    265 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Rif: <<<Seduta di Camera>>>

    Citazione Originariamente Scritto da Ronnie Visualizza Messaggio
    Linus ma da quando sei deputato? Che cosa posti qui in seduta?

    Comunque io da persona di cdx trovo scandaloso che ci sia questo evidente inciucio PDS-LILLA-PCF

    l'accordo insano ci appare tanto come una scena grottesca di un sotterraneo in cui i dirigenti di LILLA nel loro consueto stile abbigliati vengono fatti oggetto di attenzioni indicibili da parte dei dirigenti del PCF vestiti con paramenti mentre i dirigenti del PDS con divise ridicole di fattura sovietica guardano attenti da dietro una vetrata sopraelevata la scena ecco l'accordone politico tra cattolici, fascisti, radicali, socialisti riformisti, sedicenti liberali, socialcomunisti e giustizialisti dell'IDV

    tutti uniti per mangiare assieme
    Cos'è, la sceneggiatura di un film porno che hai visto?
    Ultimamente tutti si sentono vittime di complotti contro i loro partiti.
    C. De Gaulle: "l'Italia non è un paese povero. E' un povero paese".

  9. #9
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,169
     Likes dati
    984
     Like avuti
    1,378
    Mentioned
    137 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Predefinito Rif: <<<Seduta di Camera>>>

    Citazione Originariamente Scritto da Garat Visualizza Messaggio
    Cos'è, la sceneggiatura di un film porno che hai visto?
    Ultimamente tutti si sentono vittime di complotti contro i loro partiti.
    per il grado di oscenità della vicenda, tu, hai commentato pensando al porno

    peccato che di questa pornografia politica di cui parli tu sia uno dei protagonisti :sofico:
    Ultima modifica di Ronnie; 11-04-10 alle 18:29
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  10. #10
    bronsa querta
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    56,554
     Likes dati
    2,983
     Like avuti
    6,454
    Mentioned
    265 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Rif: <<<Seduta di Camera>>>

    Citazione Originariamente Scritto da Ronnie Visualizza Messaggio
    per il grado di oscenità della vicenda, tu, hai commentato pensando al porno

    peccato che di questa pornografia politica di cui parli tu sia uno dei protagonisti :sofico:
    Valà, ronnie, neanche tu ci credi a queste fesserie.
    C. De Gaulle: "l'Italia non è un paese povero. E' un povero paese".

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. XX Seduta della Camera
    Di FalcoConservatore nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 02-02-12, 15:06
  2. XIX Seduta della Camera
    Di FalcoConservatore nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 30-01-12, 12:17
  3. <<VI seduta camera dei deputati>>
    Di Popolare nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 06-04-10, 21:12
  4. << IV Seduta della Camera di PIR >>
    Di Popolare nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 07-03-10, 23:58
  5. Seduta Alla Camera
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 195
    Ultimo Messaggio: 11-10-05, 19:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •