User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Sep 2009
    Messaggi
    1,077
     Likes dati
    0
     Like avuti
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito il priore di Bose (Enzo Bianchi) difende il Papa e padre Cantalamessa

    dopo Martini, un altro importante rappresentante del cattolicesimo progressista difende il Papa...
    si vede che quando è troppo è troppo...

    Il priore della comunità di Bose difende Benedetto XVI e padre Cantalamessa: «ma che cosa ha detto di male? Voleva solo fare un esempio, banalmente ed avidamente strumentalizzato, siamo seri»

    Davanti agli attacchi mediatici contro Benedetto XVI occorre «seguire la linea del Papa: prudenza e silenzio. Se nessuno replica alle critiche, queste da sole decadono e il gioco finisce, i provocatori si stancano. Ma non si deve chiedere perdono per colpe che non si hanno». Lo afferma il priore di Bose, Enzo Bianchi, per il quale «la Chiesa di ’mea culpà ne ha fatti fin troppi e forse - spiega sul sito Pontifex - oggi siamo perseguitati proprio a causa di un eccesso di trasparenza scambiata per debolezza o senso di colpa». «La Chiesa Cattolica - ricorda - non è responsabile collettivamente delle colpe di qualche ministro o figlio infedele che, del resto, esiste dappertutto e in ogni categoria». Enzo Bianchi ritiene che «i cattolici abbiano già troppe volte chiesto scusa. Ora - dice il pensatore cattolico - spero che lo facciano anche gli altri». Quanto alle parole di padre Cantalamessa il venerdì santo, Bianchi si chiede: «ma che cosa ha detto di male?». «Voleva - conclude - solo fare un esempio, banalmente ed avidamente strumentalizzato, siamo seri».

    Enzo Bianchi: basta mea culpa - LASTAMPA.it
    Ultima modifica di domics; 09-04-10 alle 11:46

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Sep 2009
    Messaggi
    1,077
     Likes dati
    0
     Like avuti
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: il priore di Bose (Enzo Bianchi) difende il Papa e padre Cantalamessa

    La dichiarazione completa di Bianchi:

    ""Molti chiedono alla Chiesa cattolica una dichiarazione di mea culpa sul caso dei sacerdoti pedofili, persino si é arrivati a criticare il Papa per aver taciuto durante le Feste Pasquali su questo tema, ma scherziamo? La Chiesa di mea culpa ne ha fatti sin troppo e lo recita ogni giorno alla messa": lo dice il Priore di Bose, Enzo Bianchi. E continua: " io penso che questi attacchi di una ferocia senza pari e inaudita, non siano diretti personalmente al Papa, ma alla Chiesa come istituzione per la sua chiarezza dottrinale e la fermezza dimostrata nel difendere valori e principi non negoziabili come la vita, il matrimonio tra un uomo e una donna e via discorrendo".
    Da che mondo giungono queste assurdità?: " da una società specie quella americana, che si oppone nettamente ai valori proclamati dalla Chiesa. Attualmente il mondo ed in specie quello degli Stati Uniti, vive di consumismo, di edonismo e si basa su una cultura realtivista.
    Mi pare del tutto evidente che questo andazzo sia disturbato profondamente da un Magistero fermo ed intrasigente nel denunciarne le storture. Poi non dimentichiamoci una cosa". Ovvero?: " molti si meravigliano che gli strali avvelenati giungano dagli Usa, ma io non mi stupisco, in quanto da sempre la loro cultura é stata di fondo anticattolica.
    Gli Stati Uniti sono stati fondati da coloni protestanti e comunque diffidenti verso il cattolicesimo. Quello zoccolo duro é rimasto e negli anni cinquanta era davvero problematico definirsi cattolico laggiù o professare serenamente il cattolicesimo". Il New York Times é un vero martello pneumatico di infamie:" la cosa mi stupisce conoscendo la serietà di quel giornale, un poco meno se guardo alla proprietà nella quale credo che massoni ed ebrei siano presenti e allora i conti forse tornano". Ora ci si mettono anche le lobbies omosessuali: " quelle spiacevolmente sono molto potenti ed influenti.
    La omosessualità merita ogni misericordia, ma quando praticata va denunciata come peccato grave. Mentre per le tendenze bisogna parlare di malattia da trattare con delicatezza e senza discriminazioni". Ma la Chiesa oggi deve chiedere perdono?: " assolutamente no, sono contrario. Forse oggi siamo perseguitati proprio a causa di un eccesso di trasparenza scambiata per debolezza o senso di colpa. La Chiesa cattolica non é responsabile collettivamente delle colpe di qualche ministro o figlio infedele che, del resto, esiste dappertutto e in ogni categoria. Ritengo che i cattolici abbiano già troppe volte chiesto scusa. Ora spero che lo facciano anche gli altri che angioletti non sono".
    Gli ebrei se la sono presa con Cantalamessa: " ma che cosa ha detto di male? Voleva solo fare un esempio, banalmente ed avidamente strumentalizzato, siamo seri". Insomma che cosa deve fare la Chiesa?: " seguire la linea del Papa, prudenza e silenzio. Se nessuno replica alle critiche, queste da sole decadono e il gioco finisce, i provocatori si stancano. Ma non chiedere perdono per colpe che non ha. Doveva mantenere riserbo".

    Bruno Volpe

    La Chiesa cattolica non faccia alcun mea culpa: di che cosa deve scusarsi? Forse avrebbe fatto meglio a mantenere il riserbo sui casi di pedofilia. Le critiche arrivano da ambienti protestanti USA ostili alla Chiesa cattolica. Meglio il silenzio

 

 

Discussioni Simili

  1. Priore di Bosè: basta ateismo
    Di anarchico_dissacratore nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 29-08-12, 22:03
  2. Corruzione: Enzo Bianchi, stiamo tornando al paganesimo
    Di Atlantideo nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 03-03-10, 20:23
  3. Romano Amerio è la risposta a Enzo Bianchi (di F. Agnoli)
    Di Timoteo nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 15-05-09, 17:00
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-05-06, 14:30
  5. Secondo Enzo Bianchi i cristiani non sono perseguitati
    Di Thomas Aquinas nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-02-05, 12:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •