User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    12,965
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito FINI tra Aznar e Sarkozy

    Fini: «Ora tocchiamo i nostri mostri sacri»

    Il leader di Alleanza nazionale fa asse con Aznar e Sarkozy. Attacca il Sessantotto e rivede il voto agli immigrati

    di SALVATORE DAMA da Il Tempo

    SPONSORIZZATO dall'ex premier spagnolo Josè Maria Aznar, galvanizzato dalla vittoria di Nicolas Sarkozy in Francia, Gianfranco Fini ora prova a lanciare la via italiana alla rupture. Più disinvolto del solito nella critica al politicamente corretto, il presidente di An rispolvera vecchi cari concetti come identità, meritocrazia, gerarchia. Va giù duro sul Sessantotto (e sui danni che gli anni della contestazione hanno prodotto nella società italiana). Rivede la sua idea di dare il voto agli immigrati. Conferma di essere favorevole all’ingresso della Turchia nell’Unione Europea. Ed è questo l’unico punto che lo divide da Aznar. Per il resto è un idillio senza fine. L’ex inquilino della Moncloa arriva in Italia in qualità di presidente della Faes per aggiungere prestigio alla presentazione della italica fondazione gemella, Fare Futuro, ultima creatura finiana. Aznar duetta col padrone di casa. Si sforza di parlare italiano. Concorda con Fini sulla necessità di ingaggiare una «battaglia delle idee» contro la sinistra a livello europeo. Sottolinea che le fondazioni sono lo strumento giusto per «l’elaborazione culturale». E, alla fine, prima di rimettersi in macchina alla volta dell’aeroporto, arriva anche l'investitura attesa: «spero di poter vedere presto An nella grande famiglia del Ppe», dichiara Aznar abbandonando lo Spazio Etoile. «Sarà un ingresso che avverrà dopo un processo naturale e sarà il risultato finale del cammino che Gianfranco Fini ha intrapreso». Circa le origini missine, l’alleato iberico taglia corto: «Tutti abbiamo un passato, ora guardiamo al futuro». Insomma la mattinata del leader di An finisce in modo proficuo. E d’altronde era cominciata altrettanto bene, parlando di Sarkozy. «Ora da lui mi aspetto la vera rottura con gli schemi obsoleti della società francese», dice Fini. «Ha vinto perché ha dimostrato ai suoi compatrioti di avere idee chiare. Ha spiegato loro che libertà non è anarchia, uguaglianza non è egualitarismo e che fratellanza non significa mundialismo». Sarkò, spiega Fini, ha il merito di aver rotto il muro del politically correct. «E ora - ha aggiunto - tocca a noi colpire i mostri sacri. Le nostre politiche devono basarsi sui concetti di gerarchia, meritocrazia, identità». L’ex ministro degli Esteri affronta il tema della Costituzione europea, alla cui stesura ha contribuito negli anni di governo. Ne parla in modo laico: «Sul trattato dobbiamo aprire gli occhi. L’Unione Europea oggi è in profonda crisi di prospettiva. Il mito europeo è in crisi». Il dibattito ora si sposta su temi economici. Fini afferma che, così com’è, il modello di stato sociale europeo non regge, va riformato: «Con un welfare del genere, la crisi demografica e la popolazione che invecchia, non riusciremo a reggere il confronto con altri continenti. Stati Uniti, India e Cina attirano capitali perché appaiono più competitivi, offrono più opportunità». Il discorso scivola sull’immigrazione. Il leader di An tira di nuovo fuori Sarkozy: «La differenza tra lui e Le Pen, è che uno dice la Francia ai francesi e l’altro la Francia a chi la ama. Dico questo perché gli stranieri che vengono in Italia devono volere l’integrazione. L’immigrato non può avere il diritto di chiedere che sia tolto il crocifisso nelle scuole, perché ciò dimostra che non vuole integrarsi». A questo punto, Fini chiarisce di nuovo la storia del voto agli immigrati, spiegando che è «una proposta che non ha senso se si fanno un loro partito magari di ispirazione religiosa, perché ciò significa voler mantenere identità separate». Aznar concorda. Afferma che «il multiculturalismo imposto dalla sinistra come modello è stato un disastro perché è l'espressione di una società divisa». Rivendica la cultura occidentale, dicendo di «non voler più chiedere scusa al mondo se appartiene a una civiltà liberale». Attacca Zapatero («Nega l’esistenza di una nazione spagnola») e smentisce Prodi: «Ha detto che sulle coppie di fatto copierà il mio governo. Ma non abbiamo fatto nulla su questo tema!». «Bene - ride Fini - allora speriamo che Prodi segua il tuo esempio…».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    macht geht vor recht
    Data Registrazione
    24 Mar 2006
    Località
    Regno d'Italia > They challenge science to prove the existence of God. But must we really light a candle to see the sun?
    Messaggi
    7,000
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mantide Visualizza Messaggio
    Fini: «Ora tocchiamo i nostri mostri sacri»

    Il leader di Alleanza nazionale fa asse con Aznar e Sarkozy. Attacca il Sessantotto e rivede il voto agli immigrati


    Va giù duro sul Sessantotto (e sui danni che gli anni della contestazione hanno prodotto nella società italiana). Rivede la sua idea di dare il voto agli immigrati. Conferma di essere favorevole all’ingresso della Turchia nell’Unione Europea.

    «Sul trattato dobbiamo aprire gli occhi. L’Unione Europea oggi è in profonda crisi di prospettiva. Il mito europeo è in crisi».

    Dico questo perché gli stranieri che vengono in Italia devono volere l’integrazione. L’immigrato non può avere il diritto di chiedere che sia tolto il crocifisso nelle scuole, perché ciò dimostra che non vuole integrarsi». A questo punto, Fini chiarisce di nuovo la storia del voto agli immigrati, spiegando che è «una proposta che non ha senso se si fanno un loro partito magari di ispirazione religiosa, perché ciò significa voler mantenere identità separate». Aznar concorda. Afferma che «il multiculturalismo imposto dalla sinistra come modello è stato un disastro perché è l'espressione di una società divisa».
    Che cazzaro

  3. #3
    CATANIA 2-0 PALERMO - HAHAHAHA
    Data Registrazione
    23 Feb 2006
    Messaggi
    2,389
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io con capisco più Fini.

    Potrebbe almeno essere un pò più chiaro sulle sue idee? Caspita che mal di testa....

    Comunque, se ha definitivamente cambiato idea (e spero che cambi idee su altri temi pure), mi fa piacere.

  4. #4
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
     Likes dati
    67
     Like avuti
    187
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito

    Aznar e Sarkozy al nostro gianfry danno almeno 1000 miglia di distanza quanto a capacità politica...

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    22 Jan 2006
    Messaggi
    9,351
     Likes dati
    0
     Like avuti
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Esticazzi, che Leader! Fini è incredibile: cambia le idee come le stagioni, ma la cosa più bella è la sicurezza con la quale sostiene le sue tesi di volta in volta.
    Alla prossima giravolta...

  6. #6
    roberto m
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Aznar e Sarkozy al nostro gianfry danno almeno 1000 miglia di distanza quanto a capacità politica...
    lo volevo dire io, sia Aznar che Sarkozy si sono rivelati politici di grandi capacità e carisma, Fini nei 5 anni di governo ha fatto solo ridere, inoltre era completamente sotto la tutela del Berlusca

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    Località
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da picchio Visualizza Messaggio
    Esticazzi, che Leader! Fini è incredibile: cambia le idee come le stagioni, ma la cosa più bella è la sicurezza con la quale sostiene le sue tesi di volta in volta.
    Alla prossima giravolta...
    ricordate quando disse che Mussolini era il maggior leader del XX secolo?!


    non bisogna credere una sola parola di quel che dice Fini. Un voltagabbana che gira dove tira il vento....

  8. #8
    Con Il Popolo Palestinese
    Data Registrazione
    02 Nov 2005
    Località
    IL DOMANI APPARTIENE A NOI
    Messaggi
    26,693
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Felix Visualizza Messaggio
    ricordate quando disse che Mussolini era il maggior leader del XX secolo?!


    non bisogna credere una sola parola di quel che dice Fini. Un voltagabbana che gira dove tira il vento....
    Fini è uno che prende in prestito le idee altrui.
    Ora ha visto Sarkozy vincere dicendo certe cose e lo copia,domani magari arriverà un altro leader straniero di cdx vincente che dirà cose opposte a Sarkozy e Fini si riposizionerà,il tutto per cercare di apparire come un leader per il dopo Berlusconi.
    E' una nullità,la destra italiana avrebbe bisogno di gente più seria.
    E si può mettere il cuore in pace,il futuro leader del cdx sarà un democristiano,almeno quelli hanno una loro idea e la seguono,che senso avrebbe fare leader uno che non sa nemmeno che è?

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Nov 2012
    Messaggi
    4,746
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Aznar e Sarkozy al nostro gianfry danno almeno 1000 miglia di distanza quanto a capacità politica...
    Fammi i nome di qualcuno che viaggia ad una distanza minore .

 

 

Discussioni Simili

  1. POLITICA/ Aznar incorona Fini: il tuo futuro sarà brillante
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-07-09, 18:31
  2. Fini,il Sarkozy italiano!!!
    Di ROSSO82 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-10-07, 14:25
  3. Fini su Sarkozy
    Di RexCronos nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-05-07, 22:01
  4. Perchè Fini non sarà mai come Sarkozy
    Di Giuseppe Gizzi nel forum Repubblicani
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-05-07, 13:58
  5. An: Mack Smith, Fini E' Come Aznar E Churchill
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-12-03, 18:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •