User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36
  1. #1
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
     Likes dati
    0
     Like avuti
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation L'obbedienza alla verità ci fa collaboratori della verità




    Benedetto XVI ha presieduto la Concelebrazione Eucaristica con i Membri
    della Commissione Teologica Internazionale nella Cappella "Redemptoris Mater" del Palazzo Apostolico


    L'obbedienza alla verità ci fa collaboratori della verità

    Benedetto XVI ha presieduto - nella mattina di venerdì 6 ottobre, nella Cappella Redemptoris Mater del Palazzo Apostolico - la Concelebrazione Eucaristica con i Membri della Commissione Teologica Internazionale, a conclusione della Sessione Plenaria che si è svolta presso la Domus Sanctae Marthae in Vaticano. All'inizio della Santa Messa, il Cardinale William Joseph Levada, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, ha rivolto un indirizzo di omaggio al Santo Padre che ha così risposto: "Grazie, Eminenza, per queste parole così calorose. Grazie per il vostro lavoro e per la vostra preghiera. Nella gioia della fede comune iniziamo adesso la Celebrazione dei Santi Misteri".


    Nell'omelia il Papa ha ricordato innanzitutto la missione di silenzio e di contemplazione vissuta da san Bruno.

    "Mi viene in mente una bellissima parola della Prima Lettera di San Pietro - ha detto il Santo Padre -. L'obbedienza alla verità dovrebbe "castificare" la nostra anima... In altri termini, parlare per trovare applausi, parlare orientandosi a quanto gli uomini vogliono sentire, parlare in obbedienza alla dittatura delle opinioni comuni, è considerato come una specie di prostituzione della parola e dell'anima. La "castità" a cui allude l'apostolo Pietro è non sottomettersi a questi standard, non cercare gli applausi, ma cercare l'obbedienza alla verità. E penso che questa sia la virtù fondamentale del teologo, questa disciplina anche dura dell'obbedienza alla verità che ci fa collaboratori della verità, bocca della verità, perché non parliamo noi in questo fiume di parole di oggi, ma realmente purificati e resi casti dall'obbedienza alla verità, la verità parli in noi. E possiamo così essere veramente portatori della verità".

    (©L'Osservatore Romano - 7 Ottobre 2006)
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    motan
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio Visualizza Messaggio
    mi pare anche un bell'inno all'anticonformismo.

    e credibile..un tempo era opinione pressoche' comune che il LImbo esistesse.
    Non so perchè, ma io avevo interpretato proprio il contrario, nell'ottica della Chiesa.. ma magari sono io che leggo male tra le righe. Se è come dici tu mi sta bene, se è un modo velato per dire "non rompete le scatole, non c'è niente di nuovo da capire e cambiare" allora questo appello alla verità mi sembra un modo elegante per tappare la bocca alle voci fuori dal coro...

  3. #3
    Utente
    Data Registrazione
    02 Mar 2006
    Messaggi
    2,600
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Dubito molto che il pronunciamento della Commissione abbia valore di Magistero, dovrebbe essere il Papa a dichiarare con atto infallibile che il Limbo non esiste.
    A questo punto però mi devono spiegare come è possibile la Visione Beatifica avendo il peccato originale....
    Un succedaneo del Battesimo con acqua? Non so, la cosa migliore è spiegare cosa è il Limbo.
    Fino a prova contraria io continuo a credere nella sua esistenza.
    I bambini morti senza Battesimo siano privi della Visione Beatifica di Dio e godrebbero di una felicità naturale non soprannaturale.
    Senza essere affetti dalla pena del senso inoltre senza avvertire l'enorme sofferenza dovuta alla pena del danno pur essendo ad essa soggetti.
    Un semplice stato di felicità naturale, privi però della Visione Beatifica per la colpa originale.

    CIAO

  4. #4
    motan
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eugenius Visualizza Messaggio
    Dubito molto che il pronunciamento della Commissione abbia valore di Magistero, dovrebbe essere il Papa a dichiarare con atto infallibile che il Limbo non esiste.
    A questo punto però mi devono spiegare come è possibile la Visione Beatifica avendo il peccato originale....
    Un succedaneo del Battesimo con acqua? Non so, la cosa migliore è spiegare cosa è il Limbo.
    Fino a prova contraria io continuo a credere nella sua esistenza.
    I bambini morti senza Battesimo siano privi della Visione Beatifica di Dio e godrebbero di una felicità naturale non soprannaturale.
    Senza essere affetti dalla pena del senso inoltre senza avvertire l'enorme sofferenza dovuta alla pena del danno pur essendo ad essa soggetti.
    Un semplice stato di felicità naturale, privi però della Visione Beatifica per la colpa originale.

    CIAO
    Il problema è che il ragionamento che hai esposto (visione/non visione di Dio, felicità naturale o soprannaturale) è un voler stabilire noi, in base a criteri oggettivi (al posto di Dio) la sua volontà e il suo agire, in modo netto in base al compimento di un rito.
    Per cui sono ben contento se si mette la parola fine alla storia del limbo.

  5. #5
    Utente
    Data Registrazione
    02 Mar 2006
    Messaggi
    2,600
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non è un voler stabilire noi, Dio si è rivelato e ha detto chiaramente che senza Battesimo non c'è visione di Dio.
    Il Rito non è una formalità esteriore come ritengono i protestanti, i Sacramenti sono segni sensibili ed efficaci della Grazia: comunicano realtmente la Grazia che significano.
    Non sono delle mere esteriorità che simboleggiano una Grazia che sarebbe già presente.
    CIAO

  6. #6
    motan
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eugenius Visualizza Messaggio
    Non è un voler stabilire noi, Dio si è rivelato e ha detto chiaramente che senza Battesimo non c'è visione di Dio.
    Il Rito non è una formalità esteriore come ritengono i protestanti, i Sacramenti sono segni sensibili ed efficaci della Grazia: comunicano realtmente la Grazia che significano.
    Non sono delle mere esteriorità che simboleggiano una Grazia che sarebbe già presente.
    CIAO
    Io un Dio che non permette di "farsi vedere" da un bambino non ancora consapevole, fissandosi sulla celebrazione di un rito, non lo voglio neanche prendere in considerazione. Comincerei allora, se così fosse, a togliergli qualche attributo qualitativo che viene esteso all'infinito in lui: amore, misericordia...

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Dec 2012
    Località
    Etna
    Messaggi
    24,428
     Likes dati
    5,997
     Like avuti
    6,349
    Mentioned
    293 Post(s)
    Tagged
    33 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eugenius Visualizza Messaggio
    Non è un voler stabilire noi, Dio si è rivelato e ha detto chiaramente che senza Battesimo non c'è visione di Dio.
    Il Rito non è una formalità esteriore come ritengono i protestanti, i Sacramenti sono segni sensibili ed efficaci della Grazia: comunicano realtmente la Grazia che significano.
    Non sono delle mere esteriorità che simboleggiano una Grazia che sarebbe già presente.
    CIAO
    quindi gandhi (ad esempio) brucia all'inferno visto che non è stato battezzato?

  8. #8
    Utente
    Data Registrazione
    02 Mar 2006
    Messaggi
    2,600
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    quindi gandhi (ad esempio) brucia all'inferno visto che non è stato battezzato?
    Non conosco la sorte eterna di Ghandi, solo Dio la conosce.

    Primo:una persona adulta non è priva dell'uso di ragione come un bambino tranne in casi particolari.

    Secondo: non brucia visto che nel Limbo non c'è la pensa del senso.
    Terzo: esiste il Battesimo di desiderio esplicito o implicito.

    Se una persona è in uno stato di ignoranza incolpevole e vive bene si salva. Ci deve essere però in lui l'apertura al Cattolicesimo. In pratica se non è Cattolico è perché non è potuto venire a conoscere il Cattolicesimo per mancanza oggettiva di mezzi, non per una chiusura della sua volontà.

    Comincerei allora, se così fosse, a togliergli qualche attributo qualitativo che viene esteso all'infinito in lui: amore, misericordia...
    Cominciamo a togliergli qualche altro attibuto: Giustizia.
    Il peccato originale non è una sciocchezza. E' proprio la Misericordia di Dio che fa sì che questi bambini siano in uno stato di felicità naturale. E' la stessa Misericordia di Dio che fa sì che non ci sia la pena del senso per loro.
    Ci può essere un succedaneo del Battesimo con acqua, aspetterei a leggere il documento.
    E' di Fede che senza Battesimo (con acqua o meno) non c'è la Visione di Dio, né il Paradiso.
    Negare questo significa negare la Redenzione.

    CIAO

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Dec 2012
    Località
    Etna
    Messaggi
    24,428
     Likes dati
    5,997
     Like avuti
    6,349
    Mentioned
    293 Post(s)
    Tagged
    33 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eugenius Visualizza Messaggio
    Non conosco la sorte eterna di Ghandi, solo Dio la conosce.

    Primo:una persona adulta non è priva dell'uso di ragione come un bambino tranne in casi particolari.

    Secondo: non brucia visto che nel Limbo non c'è la pensa del senso.
    Terzo: esiste il Battesimo di desiderio esplicito o implicito.

    Se una persona è in uno stato di ignoranza incolpevole e vive bene si salva. Ci deve essere però in lui l'apertura al Cattolicesimo. In pratica se non è Cattolico è perché non è potuto venire a conoscere il Cattolicesimo per mancanza oggettiva di mezzi, non per una chiusura della sua volontà.


    Cominciamo a togliergli qualche altro attibuto: Giustizia.
    Il peccato originale non è una sciocchezza. E' proprio la Misericordia di Dio che fa sì che questi bambini siano in uno stato di felicità naturale. E' la stessa Misericordia di Dio che fa sì che non ci sia la pena del senso per loro.
    Ci può essere un succedaneo del Battesimo con acqua, aspetterei a leggere il documento.
    E' di Fede che senza Battesimo (con acqua o meno) non c'è la Visione di Dio, né il Paradiso.
    Negare questo significa negare la Redenzione.

    CIAO
    mettiamo da parte gandhi. facciamo un esempio più concreto.
    mettiamo che un italiano nato in una famiglia di atei non sia stato battezzato e che, una volta adulto, non si sia convertito al cattolicesimo.
    quest'uomo è molto colto, sa cos'è il cattolicesimo e lo rifiuta, quest'uomo non crede in Dio, ma crede nell'uomo e dedica la sua vita all'uomo e alle sue sofferenze. quest'uomo, che ha dedicato la sua vita agli altri e che ha fatto del bene all'umanità muore da ateo. secondo la Chiesa un ateo può essere accolto in paradiso? o merita l'inferno visto che non è mai stato battezzato e che è morto senza credere in Dio?

  10. #10
    Utente
    Data Registrazione
    02 Mar 2006
    Messaggi
    2,600
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    quest'uomo è molto colto, sa cos'è il cattolicesimo e lo rifiuta,
    Date queste premesse visto che questa persona ha tutti i mezzi e rifiuta il Cristianesimo sapendolo e volendolo allora non si salva.
    Alla fine è Dio che giudica, non noi. Bisognerebbe vedere se lo sa veramente, noi non lo sappiamo.

    quest'uomo, che ha dedicato la sua vita agli altri e che ha fatto del bene all'umanità muore da ateo.
    Senza la Fede non ci si salva. Questo non vuol dire squalificare le opere buone come fanno i protestanti. In tal caso queste opere buone spingono l'ateo alla conversione, attirano lo sguardo benevolo di Dio, ma se l'ateo rifiuta di credere non si salva in nessun modo.

    CIAO

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-02-11, 17:10
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-11-09, 18:52
  3. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 06-04-08, 01:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •