User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Un Levita

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,416
     Likes dati
    17
     Like avuti
    64
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Un Levita


    UN LEVITATutta la storia del popolo ebreo Ŕ una lotta per la difesa di alcunivalori fondamentali universali che Dio aveva affidato a lorosoltanto in una maniera cosi manifesta . In nessun altro popolo sicombatte per la difesa dei valori naturali come nel popolo ebreo .Anche quando si trattava di difendere la razza e il sangue , dietroquesta difesa c'era la volontÓ di Dio di difendere nello stessotempo la legge e i valori che questo popolo incorporava e chequindi solo difendendo la razza potevano essere difesi. I re diIsraele erano giudicati tutti in base alla fedeltÓ a questivalori ; alla loro restaurazione tra il popolo . I profeti d'Israele svolsero innanzitutto una missione politica , magari avendoalla base un esperienza religiosa , ma svolsero un ruolo politico adifesa della legge in maniera determinante ricordando all' autoritÓe al popolo il valore della legge che veniva continuamentedisatteso . Ricordiamo il piu grande dei profeti Elia e il suo zeloper la legge ; a quali azioni politiche eclatanti lo port˛ inmezzo a Israele .Uno dei tanti episodi del V. T. in cui gli israeliti ancora senzaun capo e senza guide si ammazzarono tra loro pur di difenderedei valori ( l'onore di un uomo e la sua donna ) Ŕ l'episodio delLevita nel libro dei giudici che riporto in questo mio vecchioarticolo . Questo brano potrebbe insegnarci tante cose a noipersone acculturate e oramai civili .Dice il libro dei Giudici (cap.19-20) che , purtroppo , quandoancora non c'era un re in Israele , ne succedevano di tutti coloritra il popolo che era uscito da poco dall'Egitto , come in questicapitoli che solo a leggerli ci rattrista il cuore per lo spiritoselvaggio e profondamente antievangelico degli israeliti . Lipossiamo giustificare dicendo che erano ancora poco evoluti dallaloro e nostra comune origine animalesca e che non avevano ancoraconosciuto il vangelo e quindi non potevano essere in nessun modobuoni e rispettosi degli altri come invece avviene nel N.T ainostri giorni con la civiltÓ occidentale . Qui si parla di genteignorante a cui Dio pero sta dietro e che non conosce ancora ilvangelo come noi . Questi pero' in ogni cosa andavano a piangeresempre da Lui mentre oggi , col vangelo alla mano , non ne abbiamopi¨ bisogno .Ma la cosa che pi¨ mi meraviglia Ŕ come questi israeliti delleundici trib¨ che vogliono vendicare la morte della concubina di unodi loro contro la trib¨ di Beniamino , non fanno per niente la contadei morti . Per una donna concubina che muore gli israelitiradunatisi in battaglia in un primo scontro, contro i loro fratelliperdono ben22 mila uomini ! Il bello Ŕ che avevano agito in pienaregola in quanto avevano chiesto al Signore davanti al Santuario diBetel se dovevano combattere e chi doveva schierarsi in primafila : "Giuda "! Dopo la solenne batosta del campo di Israele daparte di pochi Benianimiti , gli israeliti (quattrocentomila ) ,tornano di nuovo a Betel per chiedere consiglio al Signore e questigli dice che bisogna continuare a dar battaglia anche contro unatrib¨ dei loro fratelli ! Cosi gli israeliti tornando a darbattaglia e lasciano sul terreno altre 17 mila vittime . Di nuovovanno a piangere davanti al Signore a Betel e questipromette ,finalmente, che glieli consegnerÓ nelle loro mani . Intotale i Benianimiti caduti in battaglia sono 25mila , con pericolodi estinzione della trib¨ perchŔ nŔ scampano appena 600 che sirifugiano alla roccia di Rimmon . Ora se facciamo la conta vediamoche in tutto cadono in battaglia, per una donna, ben 22+17+25milauomini ; insomma intorno a 60mila uomini, sempre per una donna ! Iomi domando , come mai il Signore non si Ŕ messo a contare , vistoche quei barbari non sapevano contare !!! Come ha fatto ilPadreterno a stare dietro alle vicissitudini di quei selvaggi espronarli anche a continuare ? Li ha assecondati e invitati a darebattaglia e non a fregarsene per una povera e disgraziata donna ! Sequalcuno volesse perdere la fede sulla mentalitÓ di Dio , questa Ŕuna buona pagina . Si pu˛ prendere la scusa dei numeri , dove certibiblisti odierni sono maestri . Il fatto Ŕ che i numeri piccoli sontutti ben azzeccati : 600 uomini appena di Beniaminosopravvissuti ,400 vergini catturate , 200 mancanti all'appello .PerchŔ debbo prendere per veri solo i numeri piccoli e ritenetesbagliati i numeri grandi ? Per la mala fede dei biblisti , spessogente ignorante che conosce a mala pena solo un testo biblico ?PerchŔ si parla addirittura di estinzione di una trib¨ ad opera delmassacro degli israeliti ? Quindi se son validi i numeri piccolidebbono essere validi anche i grandi , non si scappa ! Se ibiblisti hanno poca fede , son cavoli loro,ma non lo facciano saperein giro quanto sono ignoranti ! Ma veniamo al nostro discorso . Iooggi leggo con piacere queste pagine e mi ci diverto pure a vederecome Dio "giocava" con gli israeliti . Il fatto Ŕ che quei poveritrogloditi , presero a cuore un fatto etico ! Erano disposti a darela vita per una questione etica pi¨ che per una povera donna, senzavoler trattare , senza voler mediare ! Pensate 400mila uominidisposti a dare la vita per un fatto morale e di costume della lorosocieta ;allora sara questa una cosa che dovra' pesare molto sulcuore di Dio!!???? Se facciamo la conta , nella nostra Italiacivile , progredita e democratica , di tradizione cattolica epercorsa da mille missionari del vangelo , troveremo un centinaio dicristiani pronti a dare la vita per un motivo etico ? Io ho i mieigrossi dubbi perchŔ noi siamo civili ed evangelizzati oramai e diignoranti di questi tempi ne sono rimasti davvero pochi ! Noi siamopronti solo a votare e forse troveremmo piuttosto qualche centinaiodi preti disposti a dire che bisogna rispettare gli abortisti e leloro idee !

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,416
     Likes dati
    17
     Like avuti
    64
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio Visualizza Messaggio
    e quali valori tutelano gli innumerevoli precetti sul cibo da consumare e da non consumare, sull'abbigliamento etc?
    ma Ŕ molto semplice .
    cio che conta Ŕ il concetto base , perchŔ tutte le norme sono aggiunte posteriori , che le hanno adattate secondi i casi e le necessitÓ .

    Si puo uccidere anche non lavandosi le mani ; anche lasciando che un appestato, un lebroso, appesti l'intera tribu o il paese!
    Non prendere provvedimenti igienico sanitari in una scuola o in un ospedale moderno Ŕ un omicidio ! e nel campo dell'industria alimentare ? ma a queste cosine ci teneva solo la legislazione ebraica che iniziava dal lavaggio delle mani ....... Dalla necessitÓ del bidŔ alle donne mestruanti ! Quella legislazioe va sempre adeguata ........dai moderni .

    Appilca questi concetti base della legge ebraica ai moderni codici sanitari europei e vedi se non ti esce fuori una legislazione fatta di due o tre tomi e non le spicciole regolette della Torah !


    Per l 'abbigliamento, idem .

    Vuoi che si pratichi l'adulterio a ogni angolo delle strade ?
    concedi alle donne di esporsi nude ad ogni angolo e di insegnare in reggiseno a scuola !
    Ecco, questi procetti sono tutti consenguenze scritte posteriormente da rabbini per adeguare i precetti, un po quello che fa la chiesa in ogni tempo !
    Vogliamo parlare della carne di maiale e del suo allevamento , quanto poteva nuocere a quei tempi ? Vogliamo parlare del pesce e dei moluschi in un tempo in cui non c'erano i freezer ? I codici romani avevano queste precauzioni legislative ? NO !

 

 

Discussioni Simili

  1. Un Levita
    Di Affus nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-02-03, 00:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •