LA MORTE E L’IDEALE

- IPOTESI SUL MISTERO DELLE SCELTE POLITICHE -



L’IDEALE ALL’INIZIO E’ UN ANELITO.

E’ QUALCOSA CUI LA PROPRIA INTERIORITA’ TENDE SENZA SAPERE COSA SIA.

E’ UNA POTENZA CHE SI VORREBBE AGGIUNGERE ALLA VITA.

E’ UN VALORE VIVENTE CHE SI CERCA NEL MONDO E CHE NEL MONDO MANCA.

UNA PIU’ DEGNA DIMENSIONE DELL’ESISTERE E DEL VIVERE.

UNA FORZA CHE URGE E CHE SI VORREBBE REALIZZARE.

UN SOGNO CHE SI VORREBBE VEDERE DILAGANTE NEL MONDO.


POI ANZICHE’ INNALZARE IL RAZIOCINIO SINO ALLA POTENZA DELL’IDEALE,SI TENTA DI PENSARLO CON L’INTELLETTO ACQUISITO NELLA NORMALE CULTURA DOMINANTE.

SI TENTA DI TRADURLO IN PENSIERI DIVERSI SOLO NELLA FORMA MA NON NELLA SOSTANZA RISPETTO ALLA NORMALE MENTALITA’ DOMINANTE.

MA L’IDEALE E’ POTENZA INTERIORE ,NON E’ OPINIONE CEREBRALE.

CONSEGUENZA INELUTTABILE : SI PERDE,SI SPEGNE LA PRIMARIA EVIDENZA.

UN FUOCO DEL CUORE CHE TENDEVA A DIVENIRE COSCIENZA E POTENZA MAGICA,SOVRUMANA,OPERANTE : SI PERDE.

RESTA SOLO L’ESIGENZA DI UNA RADICALITA’.

MANCA LA RAGIONE VIVENTE CHE OBBLIGAVA A QUELLA RADICALITA’.

L’IDEALE RESTA LATENTE E MISTERIOSO MENTRE SI ACCRESCE LA POTENZA DEL MENTALE INFERIORE CHE LO SEPPELLISCE.

QUALCUNO MANTIENE IL SEMPRE PIU’ FIEVOLE RICORDO E RIMANE INTRANSIGENTE.

I MOLTI SI ADEGUANO E RINUNCIANO.

E’ LA FINE.

LA MORTE E L’IDEALE ORA ATTENDONO NUOVE GENERAZIONE PER POTER COMBATERE ATTRAVERSO LORO L’ETERNA BATTAGLIA FRA IL MALE E IL BENE.

MA L’IPOTESI E’ CHE L’IDEALE POSSA ESSERE REALIZZATO PER QUELLO CHE E’ REALMENTE : UNA POTENZA SOVRUMANA DELLA VITA CHE CHIEDE DI ESSERE SPIRITUALMENTE MANIFESTATA PER EDIFICARE UN MONDO NUOVO.




HELIOS FK AZIONE SOLARE

FUOCO IMMATERIALE
FOLGOPERIS
Blog di HELIOS FK AZIONE SOLARE