User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Fini su La Padania di oggi

    Massimo Fini su La Padania di oggi:

    Quali sono [...] i libri che ha detestato?
    «Trovo inquietante che milioni di persone leggano i libri della Fallaci. Tra 50 anni guarderemo ai suoi libri come oggi guardiamo al Mein Kampf di Hitler. È bastato l’attacco alle Torri Gemelle per tornare alla guerra santa e inventare la teoria della guerra preventiva che nemmeno i romani, che erano la potenza più aggressiva del mondo antico, hanno mai elaborato. Si vis pacem para bellum non era ancora guerra preventiva. La guerra preventiva è la guerra permanente e mi ricorda un po’, ma con obiettivi meno nobili, la rivoluzione permanente di Trotzky. Tutto ri ripete e si ripete al peggio. Aveva ragione Eraclito».
    A chi darebbe il premio di personaggio dell’anno?
    «Zapatero. Perché è giovane e coraggioso».

    ------------------------------

    Per una volta complimenti a Paragone per aver pubblicato questa dichiarazione non proprio...in linea con bellerio

    Le interviste a Fini sono forse l'unica cosa per cui val ancora la pena leggere LaPadania una volta la settimana.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    01 Jun 2004
    Messaggi
    3,135
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mi spiace, ma stavolta non sono d'accordo col Fini,
    i romani hanno fatto guerre preventive, sempre!
    L'occupazione della Gallia Transalpina è servita per creare
    la linea fortificata del Reno contro i Germani.
    Così come la fondazione di città come Aquileia e Luni sono
    in funzione anticeltica.
    Trovo invece molto interessante l'articolo di Maurizio Blondet
    titolato " IL nostro regresso periodico ",
    lo si trova in www.effedieffe.com

  3. #3
    Padania libera dai padioti
    Data Registrazione
    14 Jun 2002
    Messaggi
    2,329
     Likes dati
    0
     Like avuti
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Si interessante solo sotto alcuni punti di vista.La menata Blondettiana sulle secessioni striscianti che minano alla base le sorti dell' italia sono ridicole.
    Il problema è che le secessioni striscianti che distruggono un paese come questo sono quelle operate dalle varie corporazioni o sette sulle quali si regge il sistema di potere italiano che sono ben più importanti del bene comune.Alcune il Blondet le ha citate.

    D' altra parte è la conseguenza naturale per un paese che nemmeno sa che cosa c' è di comune, a parte ciò che risuona nei stupidissimi slogan nazionalisti a cui anche il blondettaro si abbandona pur stigmatizzandoli.

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    01 Jun 2004
    Messaggi
    3,135
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LosVonRom
    Si interessante solo sotto alcuni punti di vista.La menata Blondettiana sulle secessioni striscianti che minano alla base le sorti dell' italia sono ridicole.
    Il problema è che le secessioni striscianti che distruggono un paese come questo sono quelle operate dalle varie corporazioni o sette sulle quali si regge il sistema di potere italiano che sono ben più importanti del bene comune.Alcune il Blondet le ha citate.

    D' altra parte è la conseguenza naturale per un paese che nemmeno sa che cosa c' è di comune, a parte ciò che risuona nei stupidissimi slogan nazionalisti a cui anche il blondettaro si abbandona pur stigmatizzandoli.
    Concordo,
    in realtà piuttosto interessante è la lettura sul " declino italiano "
    dell'Aliberti.

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    10 Dec 2004
    Messaggi
    175
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Trovo inquietante che milioni di persone leggano i libri della Fallaci.
    gli ultimi libri della fallaci hanno la stessa scorrevolezza di uno tsunami di diarrea perniciosa.
    la tirata pro-itaglia in chiosa a "La rabbia e l'orgoglio" dovrebbe far desistere qualsiasi padanista dal supportarla.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •