User Tag List

Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 111
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Arezzo: altro prete arrestato per violenza sessuale su minore. Quando lo scandalo?

    http://www.toscanatv.com/leggi_news?idnews=AA845663

    Arezzo, arrestato prete per pedofilia 12/07/2005 - Pedofilia. Questa l’accusa che grava sulla testa del parroco dell’Abbazia di Farneta, frazione del cortonese, don Pierangelo Bertagna, 44 anni, lombardo, arrestato ieri pomeriggio alle 17 da due carabinieri in borghese.

    L’indagine è quanto mai blindata e condotta dal sostituto procuratore della Repubblica Ersilia Spena. Dalle indiscrezioni trapelate sembra che ci sia di mezzo un minore di 16 anni che avrebbe raccontato di attenzioni illecite subite dal sacerdote. Le indagini hanno portato a riscontri e indizi seri se il pm ha emesso un provvedimento di custodia cautelare. Il sacerdote è oggi ristretto agli arresti domiciliari. Don Pierangelo, di origine bresciana, era arrivato a Farneta 5 anni fa da novello sacerdote per affiancare don Sante Felici, morto novantenne nel 2003. A Farneta Don Pierangelo, da nuovo parroco, aveva fondato una comunità, “I ricostrutturo nella preghiera” dove lo aiutavano alcuni collaboratori di Brescia. Del gruppo, composto da molti giovani, il prete era una sorta di guida spirituale. Un’attività che aveva spaccato la comunità: qualcuno appoggiava il prete, altri ne discutevano i metodi. Da mesi le voci si rincorrevano. Fino all’arresto di ieri pomeriggio. La sua colpevolezza resta però tutta da dimostrare.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Castellano
    Data Registrazione
    13 Sep 2003
    Messaggi
    2,579
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Hanno arrestato un pedofilo, uno dei tanti, se era prete cazzi suoi e della curia che ha simili mostri in casa propia.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Addirittura i primi ad accusare il parroco sarebbero stati i genitori di un bambino di 11 anni:

    http://www.nsd.it/content/view/1001/

    AREZZO, CARABINIERI ARRESTANO PRETE PEDOFILO
    martedì 12 luglio 2005
    Arrestato con l'accusa di pedofilia per una presunta violenza sessuale nei confronti di un bambino di eta' compresa tra 11 e 12 anni. Protagonista e' il parroco dell'abbazia di Farneta, nel comune di Cortona, in provincia di Arezzo. L'uomo, don Pierangelo Bertagna, di 44 anni, e' stato arrestato ieri sera dai carabinieri, che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal sostituto procuratore aretino Ersilia Spena.

    I contorni della vicenda sono per il momento oco chiari. Dalla Procura non trapelano molti particolari. La denuncia sarebbe stata fatta dai parenti di un bambino della zona che avrebbe subito dal parroco la presunta violenza. Don Pierangelo Bertagna ha ottenuto gli arresti domiciliari. Il parroco, originario della Lombardia, era arrivato a Farneta nel 2000 e dal 2003 era stato nominato parroco.

  4. #4
    Cristeros e sei protagonista!
    Data Registrazione
    04 Jul 2003
    Località
    ...e alla fine i comunisti della rivoluzione messicana si allearono con gli americani per vincere i cristeros messicani...
    Messaggi
    1,444
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Perchè la Chiesa cattolica non apre anche ai preti sposati?
    Il Vangelo lo dice.
    Ma chi lo ostacolerebbe all'infuori della Chiesa cattolica?......

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da diGam
    Perchè la Chiesa cattolica non apre anche ai preti sposati?
    Il Vangelo lo dice.
    Ma chi lo ostacolerebbe all'infuori della Chiesa cattolica?
    Pure Pietro era sposato e aveva figli. E secondo la tradizione cristiana fu il primo papa.

    Quanto ad ostacolarlo dovresti guardare all'interno della chiesa cattolica.

    L'addio all'obbligo del celibato potrebbe limitare che tanti bambini e ragazzini finiscano nelle mani di questi poveracci sentimentalmente e sessualmente immaturi, incapaci di naturali relazioni affettive

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    A, A
    Messaggi
    25,262
     Likes dati
    1
     Like avuti
    6
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    Si dovrebbe creare un file con il numero dei preti pedofili fino ad oggi invischiati in queste depravazioni... ed ogni qualvolta che si azzardano a parlare di moralità mettergliele sotto il naso. Sudici!!

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da T34
    Si dovrebbe creare un file con il numero dei preti pedofili fino ad oggi invischiati in queste depravazioni... ed ogni qualvolta che si azzardano a parlare di moralità mettergliele sotto il naso. Sudici!!
    Cominciamo?

    Partiamo dai fatti più recenti, limitandoci ai soli fatti successi in Italia, relativi a preti e monache (si, ci sono pure 2 casi di monache, già condannate, uno un provincia di Avellino e un'altro a Brescia)

    http://www.tgcom.it/cronaca/articoli...lo264952.shtml

    5/7/2005

    Prostituzione, prete ai domiciliari
    Cuneo, coinvolti una trentina di minori
    Induzione alla prostituzione, favoreggiamento e sfruttamento di minorenni: con queste gravissime accuse don Renato Giaccardi, 42enne sacerdote di Mondovì, nel Cuneese, è stato posto agli arresti domiciliari. Secondo gli investigatori, i minorenni coinvolti sarebbero una trentina; ad ogni minorenne che presentava un amico, il sacerdote avrebbe dato un "premio" di dieci euro.


    Le indagini, che coinvolgono oltre al religioso anche altre due persone - G.C.C. di 41 anni di Mondovì e F.B. di 25 anni di Cuneo - sono scattate dopo alcune segnalazioni anonime pervenute al responsabile della Squadra Mobile di Cuneo, Tommaso Pastore. Il sostituto procuratore di Mondovì, Riccardo Baudinelli, ha disposto una serie di controlli ed intercettazioni sia ambientali che telefoniche, che hanno fatto scattare gli arresti delle tre persone. Dopo la convalida da parte del gip, solo il sacerdote resta agli arresti domiciliari, mentre gli altri due sono stati rimessi in libertà e risultano denunciati a piede libero, in quanto avrebbero avuto un ruolo minore nella vicenda.

    L'operazione è stata definita "La mala educacion", dal titolo di uno dei film del regista spagnolo Pedro Almodovar; i minorenni coinvolti sarebbero una trentina, italiani, ma soprattutto extracomunitari di età compresa fra i 13 ed i 17 anni. Secondo quanto hanno affermato gli inquirenti, il loro reclutamento avveniva in posti pubblici monregalesi e cuneesi o si basava sulla presentazione diretta: ad ogni minorenne che presentava un amico, il sacerdote avrebbe dato un "premio" di dieci euro. Biglietti cinematografici, gelati e dolci sarebbero stati poi offerti dal religioso ai giovani che accettavano le sue attenzioni particolari.

    Il sacerdote, è stato detto dagli investigatori, si presentava come affiliato ad un' associazione che aveva come scopo il riconoscimento della "omosessualità come terzo
    sesso": un' azione svolta coinvolgendo i ragazzi e facendo apparire tutto come normalità. Durante gli interrogatori avrebbe respinto alcune accuse, ammettendo invece di avere avuto un rapporto con un ragazzo di 16 anni

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://www.ildialogo.org/Ratzinger/pedofiliachiese.htm#

    Violenza sessuale, parroco sotto accusa
    Lunedì, 23 maggio 2005
    Fonte: Corriere di Como

    Arresti domiciliari per il sacerdote alla guida della chiesa di Laglio. Misura cautelare disposta nell’ambito di un’indagine per presunti abusi su un giovane. Totale il riserbo di inquirenti e forze dell’ordine.


    Lo aspettavano nella chiesa parrocchiale di Laglio per un matrimonio. Ma non è mai arrivato. In paese la sua assenza non è passata inosservata. Dapprima la notizia di un ricovero in ospedale, poi la terribile e scioccante realtà: don Mauro Stefanoni, canturino, 37 anni, è agli arresti domiciliari su ordine della Procura di Como. È finito nei guai con una accusa pesantissima: violenza sessuale su un ragazzino. Presunti abusi che, secondo la Procura, sarebbero avvenuti nella casa parrocchiale di Laglio, a cavallo tra la fine del 2004 e i primi mesi del 2005. Il riserbo sulla vicenda è strettissimo sia da parte degli inquirenti che delle forze dell’ordine. Avrebbe dato il via all’inchiesta una segnalazione dettagliata di una persona vicina alla vittima, in ambiente scolastico. Cui sono seguiti verifiche e riscontri fino a quando, venerdì, gli agenti della squadra mobile della polizia hanno suonato alla porta della canonica. A don Mauro, che li ha accolti sulla soglia, è stata comunicata la notizia del fermo disposto dalla Procura per la gravità delle accuse piovutegli addosso. Ad accusare il sacerdote, a Laglio da quasi 4 anni, sarebbero state le dichiarazioni del ragazzo, ritenute attendibili anche da successivi riscontri. La polizia avrebbe così avviato una serie di accertamenti i cui esiti sono top-secret. Nell’abitazione di don Mauro Stefanoni è stata fatta anche una perquisizione. Il sacerdote ora non è più a Laglio. Dopo la notifica del provvedimento restrittivo, è stato accompagnato a casa dei genitori, nel Canturino. E qui, su disposizione del magistrato che ha condotto l’inchiesta - il pm Vittorio Nessi - rimarrà fino a quando, entro la settimana prossima, verrà interrogato dal gip per la convalida del fermo. Niente carcere per lui, ma, come detto, arresti domiciliari.

    Don Mauro nega in modo fermo. Si sarebbe infatti dichiarato del tutto estraneo a queste infamanti accuse. Intanto, la Diocesi di Como, con una brevissima nota ufficiale di don Agostino Clerici, responsabile dell’ufficio stampa, precisa: «Siamo vicini a don Mauro e confidiamo nell’operato della magistratura». Ma lo shock resta enorme.



    Lunedì, 23 maggio 2005

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://www.ildialogo.org/Ratzinger/pedofiliachiese.htm#

    Giovedì, 02 giugno 2005


    Un altro prete arrestato per reati a sfondo sessuale
    Un fallimento che bisogna saper leggere

    di Patrizia Vita

    Prima o poi doveva capitare: dopo gli arresti di preti per pedofilia, ora anche quelli per violenza sessuale.
    Ieri, come hanno riportato tutti i giornali, un prete di 44 anni residente a Milano, di cui non è stato dato il nome per esteso, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale, lesioni e minacce. I fatti risalirebbero a qualche anno fa, quando il prete svolgeva la sua attività a Siracusa. Si tratterebbe di un religioso di cui però non è stato reso noto l’ordine di apparteneza.
    I preti, e anche i religiosi, come qualsiasi altro essere umano, possono commettere errori, anche gravi. Perchè allora metterli su di un piedistallo come fa la chiesa cattolica prevedendo per essi uno status diverso da quello degli altri fedeli? Per essi è stato creato un sacramento apposito, quello dell’ordine sacro, a cui solo pochi, e solo maschi, possono accedere. Sacramento che li renderebbe diversi, perchè in grado di dispensare "grazie" e "benedizioni" o di "consacrare" il pane ed il vino della cena del Signore mediante lo Spirito Santo che passerebbe dalle loro mani.
    Domandiamo: è ancora pensabile di continuare a sostenere cose simili di fronte ai misfatti compiuti dai preti allo stesso modo di qualsiasi altro essere umano? E ancora: perchè continuare ad imporre ai preti la negazione della loro sessualità, come se questa fosse la fonte di tutti i peccati e mali del mondo, se poi i risultati sono quelli che i giornali impietosamente ci riportano?
    Bisogna dire però che i preti pescati a commettere reati vengono trattati in modo privilegiato. Per questo prete, come per altri, non sono state diffuse le sue generalità. Perchè non si hanno riguardi simili quando si arrestano "poveri cristi" presi a rubare galline magari per sfamarsi?
    Si tratta di domande che rimangono purtroppo senza risposte da troppo tempo e questo fa male alla chiesa e a quei fedeli che vogliono vivere la propria fede così come la propone Gesù nei vangeli.
    Certo sappiamo bene che è sbagliato fare di tutt’erba un fascio. Siamo i primi a dirlo.Ma oramai è a tutti evidente che quì non siamo di fronte ad una singola mela marcia eliminata la quale si elimina il pericolo di far marcire tutto il cesto.
    Quì ci troviamo di fronte al fallimento totale di tutto un metodo di selezione e formazione dei preti e al fallimento totale di una ecclesiologia basata sulla divisione fra chierici e laici, divisione mai voluta da Gesù che non era un sacerdote e non ha mai voluto o ordinato una casta sacerdotale. Anzi nel libro dell’Apocalisse i cristiani vengono definiti nella loro complessità come "popolo di sacerdoti", tutti, maschi e femmine, senza alcuna esclusione (Ap 1,6).
    E allora non resta che prendere atto dei fallimenti e tutti insieme chiedere perdono a Dio e ai fratelli del male fatto cambiando, facendo quei gesti concreti di cui lo stesso Papa Benedetto XVI ha parlato ma che tardano ad arrivare. Sperando che si tratti di gesti che non siano peggiori del male.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://www.ildialogo.org/Ratzinger/pedofiliachiese.htm#


    Martedì, 24 maggio 2005

    186 persone indagate per pedofilia

    Tra essi tre sacerdoti e due politici

    di Patrizia Vita

    Urge un impegno della chiesa cattolica ad estirpare dal proprio seno questo vero e proprio cancro frutto della diffusa ipocrisia presente nelle comunità


    Nuova indagine shock sul tema della pedofilia. Ci sono ben 186 persone indagate. Sono accusate di aver scaricato da un sito internet riservato, a cui si poteva accedere solo mediante una password, filmati con bambine di età comprese tra i 4 e gli 8 anni vittime di abusi sessuali e sevizie.
    Anche questa volta fra i pedofili indagati ci sono dei sacerdoti. Sono tre e risiedono uno in Sicilia, uno in Lombardia ed un altro in Trentino Alto Adige. Uno di essi avrebbe già chiesto il patteggiamento probabilmente per ottenere gli sconti di pena che tale procedura prevede.
    Le indagini sono durate 11 mesi e sono coordinate dal procuratore della Repubblica aggiunto di Siracusa, Giuseppe Toscano, e dai sostituti Antonio Nicastro e Manuela Cavallo. La denuncia è partita dall’associazione Telefono Arcobaleno presieduta da Giovanni Arena. Gli indagati, come in altre occasioni, sono tutti uomini, di media età, di varie estrazioni sociali: 34 sono residenti in Lombardia, 22 in Veneto e altrettanti nel Lazio, 17 in Piemonte, 13 in Emilia Romagna, 11 in Campania e Toscana, 10 in Sicilia e altrettanti in Liguria, 8 in Trentino, 7 nelle Marche, 5 in Puglia, Friuli e Abruzzo, 4 in Calabria e 2 in Basilicata.
    Particolarmente grave, dal nostro punto di vista, è la presenza di nuovi sacerdoti fra gli indagati. Il fenomeno, purtroppo, non è solo americano. Si tratta di un vero e proprio cancro di cui la chiesa cattolica sembra non voler tenere conto. Nulla infatti è stato modificato nei criteri di selezione e di formazione dei preti. La sessualità continua ad essere un vero e proprio tabù da tenere fuori dal corpo ecclesiastico con l’imposizione del celibato ecclesiastico o con la diffusione di pregiudizi nei confronti dei gay.
    Molti preti raccontano la loro esperienza di seminario come il passaggio attraverso un tunnel fatto di repressione della propria sessualità. Alcuni hanno avuto il coraggio di denunciare gli abusi sessuali a cui sono stati sottoposti proprio nei seminari e per questo sono stati subito allontanati dalla chiesa, che ha invece coperto i preti pedofili.
    E’ indubbio che la pedofilia è il frutto di un grave disturbo della personalità di chi la pratica. Quasi tutti i pedofili arrestati hanno poi raccontato di essere stati a loro volta abusati in tenera età. E’ una forma di violenza che si trasmette da bambino abusato a bambino abusato.
    E’ ora che la chiesa cattolica, anche quella italiana che finora ha fatto orecchie da mercante o si è comportata in modo ipocrita, prenda atto che è il momento di cambiare facendo ritornare i sacerdoti ad essere quello che erano all’inizio della chiesa: buoni padri famiglia che possano vivere la loro affettività senza costrizioni o violenze, con il celibato e la castità frutti di libera scelta e non di imposizione. E’ un impegno che non è più rinviabile e ci auguriamo che il nuovo papa voglia affrontare con decisione la questione, ridando speranza a tanti preti oppressi dai loro tabù sessuali, o da storie vissute in clandestinità."Gurdatevi dal lievito dei farisei che è l’ipocrisia": questo monito Gesù è tuttora attuale e largamente inascoltato soprattutto da parte di chi dovrebbe avere il compito di proclamarlo con la propria vita piuttosto che con le proprie chiacchiere.

 

 
Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Oristano, violenza sessuale: arrestato il prete del carcere
    Di ConteMax nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 135
    Ultimo Messaggio: 05-01-11, 23:40
  2. Mario Placanica indagato per violenza sessuale su minore
    Di luciana nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 20-11-09, 16:30
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-11-09, 22:11
  4. Caserta: violenza sessuale, arresto prete
    Di cixcix nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22-12-07, 14:30
  5. Pavia. Prete arrestato per violenza sessuale
    Di ConteMax nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 03-10-07, 20:50

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •