User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    stanziale
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Terra di Ezzelino
    Messaggi
    3,177
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Wink Adel non ha tutti i torti...

    Come sapete lo scandalo della pedofilia ha letteralmente travolto la chiesa
    cattolica americana. Facciamo un riepilogo della situazione di alcune delle
    diocesi interessate.

    - La diocesi piu' colpita dagi scandali e' quella di Boston, a capo della
    quale vi e' il Cardinale B. Laww, recentemente dimessosi. Qui venne alla
    luce il celebre caso di Don John Geogham, che fece esplodere in tutta
    l'America la realta' della pedofilia tra il clero. Geogham, un sacerdote di
    66 anni, e' stao processato e condannato a 10 anni di carcere per lo stupro
    di un bambino a Boston nel 1991. Cio' che maggiormente colpi' la pubblica
    opinione non fu tanto il reato contestato al sacerdote, quanto la scoperta
    che egli era stato oggetto di 130 denunce e lagnanze per fatti analoghi. Ma
    i suoi superiori gli avevano coperto le spalle spostandolo da una parrocchia
    all'altra e avevano messo a tacere i suoi accusatori con un indennizzo.
    Ovunque andava Geoghan lasciava una scia di contatti sessuali con minori.
    Secondo caso eclatante a Boston e' quello di P. Shanley, accusato di
    ripetute molestie sessuali su minori.
    Ma di casi del genere nella diocesi del card. Law ne sono emersi oltre 80.

    - Imbarazzo anche a Filadelfia, dove i primi abusi risalgono addirittura
    agli anni '50; sono stati identificati almeno 36 preti coinvolti in circa 50
    casi di pedofilia.

    - Lo scandalo pederastia ha travolto anche l'arcivescovo di New York, E.
    Egan, che alcuni anni fa era a capo della diocesi di Bridgeport, in
    Connecticut, dove e' emerso un caso eclatante. Si scopri' che un prete
    abusava sessualmente un ragazzino, ma le violenze proseguirono piu' di un
    anno dopo che i vertici della chiesa cattolica locale ne venissero a
    conoscenza.

    - A Los Angeles il cardinale Mahony e' stato accusato di avere costretto una
    minorata mentale ad avere rapoprti sessuali con lui. In generale in questa
    diocesi i casi accerati di abusi sono oltre una dozzina.

    - A Detroit l'inchiesta sulla pedofilia ha stabilito che almeno 18 preti
    hanno compiuto abusi sessuali su minori; alcuni anni fa qui la chiesa
    cattolica pago' una grossa somma ad un uomo che da bambino era stato
    stuprato da un prete di Detroit. Ora il cardinale A. Maida deve rispondere
    del fatto che il prete in questione ha continuato indisturbato la sua
    attivita' fino a marzo 2002.

    - Segnalati casi analoghi anche nella diocesi di Baltimora, dove il
    cardinale Keeler e' stato costretto ad impegnarsi pubblicamente a
    "proteggere i cattolici da tali abusi".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Orazio Coclite
    Ospite

    Predefinito

    Spero che questo forum non segua le orme di alcune mailinglist pseudo-pagane che ogni tanto vado a spulciare, dove la metà dei messaggi finisce invariabilmente per riguardare le malefatte dei preti (pedofili od altro), e generiche offese alla chiesa.

    Credo qui sia meglio attenersi alle tematiche del forum: "Paganesimo e Politeismo", senza sfociare in attacchi alla chiesa che lasciano il tempo che trovano.

    Nessuna vena polemica da parte mia, solamente una proposta.

    Valete!

  3. #3
    stanziale
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Terra di Ezzelino
    Messaggi
    3,177
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ..generiche offese alla chiesa?
    oppure è la Chiesa che si offende genericamente
    da sola............?
    Concordo con Te che questo non è un forum dei
    "Bambini di Satana"
    ma penso che nostro dovere sia anche quello di
    togliere quel velo di "intoccabilità"
    dietro il quale si nasconde il potere "mondialista"
    "monoteista" della chiesa cattolica

  4. #4
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito

    Caro Orazio,
    penso che sia possibile affrontare con la dovuta pacatezza anche argomenti come questo, che - e' vero - non riguarda direttamente il nostro forum - ma puo' sempre fornirci spunti interessanti.
    Naturalmente senza scadere in insulti od invettive gratuite.

    Del resto trovo molto difficile, se non impossibile, ingabbiare un "pensiero libero" come e' quello sotteso dalla nostra visione del mondo....

    Ciao
    M.

  5. #5
    Orazio Coclite
    Ospite

    Predefinito

    Lungi da me il voler in alcuna misura imporre un controllo su cosa discutere fra queste mura amiche. La mia era solamente una postilla per mettere in guardia noi tutti da eventuali e pericolose derive, di cui assisto in altri luoghi "nominalmente" pagani (anche qui ci sarebbe da parlarne...).

    Ad esempio, se proprio vogliamo confutare il cristianesimo quale elemento alieno allo spirito che fu dei nostri avi e dell'Europa tutta, sarebbe sicuramente più interessante esaminarne le radici e le contingenze che l'hanno portato alla conquista delle nostre terre. Cercando di andare in profondità a quel pensiero monoteista che si trova alla base di quasi tutti i problemi del mondo moderno. Con la sua ottica esclusivista e violentemente messianica ha partorito orrori su orrori, guerre di religione, persecuzioni, tortura, inquisizione, svilimento della donna, odio per la natura e per la sessualità, eccetera.

    Se guardiamo al capitalismo, al fondamentalismo, al comunismo e ad ogni altra forma di -ismo, alla radice troviamo la concezione monoteistica del vivere. Concezione contrapposta a quella politeista e pagana, per sua stessa natura poliforme e variegata, che vive seguendo i cicli naturali del rinnovamento perenne, in equilibrio col mondo circostante, e non in contrasto con esso come le religioni abraminiche ci hanno invece insegnato.

    Ave.

    ET FACERE ET PATI FORTIA ROMANUM EST

 

 

Discussioni Simili

  1. Non ha necessariamente tutti i torti.
    Di amerigodumini nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-02-14, 13:16
  2. I torti e le ragioni.
    Di fiume sand creek nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 07-10-12, 22:16
  3. Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....
    Di Danny nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 20-12-10, 18:19
  4. Sulla natura del PDL Fini non ha tutti i torti
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-09-09, 15:14
  5. ...pero' non hanno tutti i torti...
    Di EL ROJO nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 04-06-08, 23:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •