User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Patrie dal Friul
    Data Registrazione
    11 Jul 2002
    Località
    Udin
    Messaggi
    1,149
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Iveri"razzisti". Ma perche' proprio il 15.9??????

    Anche Massimo Cacciari, Giovanni Palombarini e Gaetano Campo hanno sottoscritto l'appello promosso da Gianfranco Bettin per l'adesione all'Humanity Day di domenica 15/9 a Treviso.
    Con questi, molti altri, da Tullio De Mauro, ai consiglieri regionali Costantini (DS), Tosi e Pettenò (Rifondazione Comunista), l'attore Stefano Accorsi recentemente premiato alla Biennale di Venezia...

    PER L'HUMANITY DAY:
    adesioni all'appello lanciato da Gianfranco Bettin

    Parafrasando Albert Einstein che affermava come la sola “razza” a cui apparteniamo è la “razza umana”, l’appello lanciato dal consigliere regionale dei Verdi Gianfranco Bettin alla partecipazione all’HUMANITY DAY di domenica 15 settembre a Treviso sta raccogliendo moltissime significative adesioni.

    Fra queste, l’adesione di magistrati da tempo impegnati sui temi dei diritti universali e di cittadinanza come Giovanni Palombarini e Gaetano Campo Segretario nazionale di Magistratura Democratica e di un nutrito numero di avvocati del Foro di Padova.

    Tante anche le firme del mondo della cultura, dello spettacolo, del cinema: scrittori come Tommaso La branca, Aldo Nove, Tiziano Scarpa, i Wu Ming, Francesco Legnetti, Antonio Baronia, Giampiero Rigosi, poeti come Nanni Balestrini, registi come Mario Martone, docenti universitari come Tullio De Mauro…

    Significative, infine, le adesioni di consiglieri regionali dell’Ulivo e del centro sinistra. La “razza umana” contro il razzismo, come sottotitola l’appello, ha raccolto l’adesione di Massimo Cacciari, di Adriana Costantini dei DS, di Maurizio Tosi e Pietrangelo Pettinò di Rifondazione Comunista, oltre, ovviamente, al Gruppo Consigliare regionale dei Verdi e altre stanno arrivando in queste ore: adesioni che smentiscono polemiche locali che si fermano a presunte scorrettezze di metodo, per altro tutte da verificare, perdendo di vista la sostanza delle questioni in campo…

    Adesioni queste dei consiglieri regionali molto importanti anche perché la Regione rappresenta un’interlocutrice privilegiata in materia di accoglienza ed integrazione degli immigrati.
    Non a caso, durante l’occupazione del sagrato del Duomo di Treviso da parte degli immigrati sfrattati, la Regione è stata più volte chiamata in causa da interrogazioni specifiche perché si faccia promotrice di un tavolo di lavoro e confronto con Ater e Comuni per facilitare l’inserimento abitativo degli immigrati che vivono e lavorano nelle nostre province, creando strumenti, reperendo finanziamenti, favorendo e facilitando l’azione degli altri attori istituzionali locali.

    L’adesione dei consiglieri regionali del centro sinistra è, quindi, un segnale positivo perché la rivendicazione di diritti pieni di cittadinanza e, nello specifico, ad una abitazione, diventino argomenti all’ordine del giorno dell’agenda politica dei lavori del Consiglio Regionale.

    Queste adesioni, come quelle di tanti esponenti del mondo culturale e dello spettacolo, è una risposta forte all’intolleranza e alla cultura dell’egoismo portata avanti dalla Lega e ribadita con frasi indecenti anche in questa vicenda dal sindaco Gentilizi e rappresenta la conferma che nella società politica e civile veneta esistono risorse di solidarietà che possono far sentire la propria voce e sostenere le lotte per uguali diritti umani e civili per tutti.

    In allegato riportiamo il testo dell’appello con le adesioni sinora pervenute:



    Humanity Day
    A Treviso il 15 settembre:
    la "razza umana" contro il razzismo

    Raccogliamo convinti l'appello lanciato dal Comitato M21 e dal gruppo degli immigrati di Treviso costretto ad accamparsi sul sagrato del Duomo per ottenere il rispetto del diritto elementare alla casa, l'appello a partecipare, il prossimo 15 settembre, all'Humanity Day, a un giorno, cioè, di grande mobilitazione che faccia di Treviso la capitale dei sentimenti e delle politiche di solidarietà e di eguaglianza contro ogni discriminazione e contro ogni forma di razzismo.

    In una città in cui sindaco parla continuamente il linguaggio violento dell'odio e dell'esclusione, vogliamo che si incontrino tutti coloro - trevigiani e non - che hanno invece a cuore la dignità e i diritti di tutti gli uomini e di tutte le donne del mondo e che a questa dignità e a questi diritti chiedono si ispirino le politiche sociali a livello locale e sul piano globale.

    Contro chi oggi, all'alba del nuovo secolo, è tornato a parlare di "razza" come nelle notti più buie dei secoli scorsi, vogliamo ripetere, con Albert Einstein, che la sola "razza" a cui apparteniamo è la "razza umana". Un'unica razza, un'unica specie, a sua volta parte delle sfera vivente più ampia, che le stesse logiche che riducono le persone a merci stanno devastando e insidiando nella possibilità stessa di esistere.

    Humanity Day, cioè un giorno per tutti e per tutto il pianeta: a Treviso, il 15 settembre, noi ci saremo.

    Gianfranco Bettin - scrittore, vice presidente Verdi
    Massimo Cacciari – Filosofo
    Giovanni Palombarini – Magistrato (Padova)
    Gaetano Campo – Presidente nazionale Magistratura Democratica
    Adriana Costantini – Consigliere regionale DS
    Maurizio Tosi Pietrangelo Pettenò – Consiglieri regionali Rifondazione Comunista
    Lello Voce - poeta e scrittore
    Sparajurij lab - gruppo poetico
    Luca Sossella - editore
    Niva Lorenzini - docente di Letteratura
    italiana presso l'Università di Bologna
    Stefania Scateni - giornalista - L'Unità
    Beppe Sebaste - scrittore
    Tullio De Mauro - Università di Roma
    Francesco Mandicà
    Rosaria Lo Russo - poeta e attrice
    Giuseppe Caliceti - poeta e scrittore
    Nicoletta Boncompagni
    Agostino Di Scipio - compositore
    Maria Gallo - designer
    Alexandra Petrova - poeta
    Clelia Martignoni - Università di Pavia
    Andrea Silvestri
    Francesco Stella
    Paolo Bagni
    Tommaso Labranca - scrittore
    Carlo De Poi - regista del Collettivo di Ricerca Teatrale Vittorio Veneto
    Paola Perin - attrice del Collettivo di Ricerca Teatrale Vittorio Veneto
    Luca Sanzò - musicista
    Nanni Balestrini - poeta e scrittore
    Mario Martone - regista
    Giacomo Verde - videomaker
    Giancarlo Susanna
    Aldo Mastropasqua - Università di Roma
    Pablo Eucharren - disegnatore
    Aldo Nove - poeta e scrittore
    Daniela Rossi - organizzatrice culturale
    Tiziano Scarpa - poeta e scrittore
    Massimo Rizzante - Università di Trento
    Stefano Scodanibbio - compositore
    Maresa Bonugli - organizzatrice culturale
    Wu Ming - collettivo di scrittori
    Francesco Leonetti - poeta e scrittore
    Gianmario Villalta - poeta e scrittore
    Antonio Caronia – scrittore
    Giampiero Rigosi – scrittore
    Francesca Vinello Giuseppe Mosconi Claudia Belpiano Manuela Patti Cavaliere Giuseppe Licari Stefano allievi Alvise Sbraccia Valitz Zawin Salvatore Lamendola – Università degli Studi di Padova- Dipartimento di Sociologia
    Fabio Corvaja Arianna Fantin Michela San Donà Aurora D’Agostino Stefania De Danieli Annamaria Alberghetti Gianni Morrone Luigi Pasini Ettore Squillace Alessandro Capuzzo M. Barbara Gasparini Rossana Torresin Toni Lovatini – Avvocati Foro di Padova
    Francesca Leurini – Praticante avvocato Foro di Padova
    M. Serena Alberghetti
    Enrico Cammarota e la redazione di Kult
    Massimiliano Shoko Milesi - Studio Internazionale dell'Attore Permis de Conduire
    David Cacchione - Presidente Gridalo Forte Records
    A.D. - Antagonismo Disobbediente - gruppo musicale
    Dounia - gruppo musicale Marisa Di Iorio - Edizioni Empirìa
    don Vitaliano Della Sala - parroco di Sant'Angelo a Scala (Av)
    Enzo Minarelli - Archivio 3ViTre di Polipoesia
    Roberto Ferrucci - scrittore
    Stefano Accorsi - attore
    Alessandro De Giorgi - sociologo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Patrie dal Friul
    Data Registrazione
    11 Jul 2002
    Località
    Udin
    Messaggi
    1,149
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Iveri"razzisti". Ma perche' proprio il 15.9??????

    Anche Massimo Cacciari, Giovanni Palombarini e Gaetano Campo hanno sottoscritto l'appello promosso da Gianfranco Bettin per l'adesione all'Humanity Day di domenica 15/9 a Treviso.
    Con questi, molti altri, da Tullio De Mauro, ai consiglieri regionali Costantini (DS), Tosi e Pettenò (Rifondazione Comunista), l'attore Stefano Accorsi recentemente premiato alla Biennale di Venezia...

    PER L'HUMANITY DAY:
    adesioni all'appello lanciato da Gianfranco Bettin

    Parafrasando Albert Einstein che affermava come la sola “razza” a cui apparteniamo è la “razza umana”, l’appello lanciato dal consigliere regionale dei Verdi Gianfranco Bettin alla partecipazione all’HUMANITY DAY di domenica 15 settembre a Treviso sta raccogliendo moltissime significative adesioni.

    Fra queste, l’adesione di magistrati da tempo impegnati sui temi dei diritti universali e di cittadinanza come Giovanni Palombarini e Gaetano Campo Segretario nazionale di Magistratura Democratica e di un nutrito numero di avvocati del Foro di Padova.

    Tante anche le firme del mondo della cultura, dello spettacolo, del cinema: scrittori come Tommaso La branca, Aldo Nove, Tiziano Scarpa, i Wu Ming, Francesco Legnetti, Antonio Baronia, Giampiero Rigosi, poeti come Nanni Balestrini, registi come Mario Martone, docenti universitari come Tullio De Mauro…

    Significative, infine, le adesioni di consiglieri regionali dell’Ulivo e del centro sinistra. La “razza umana” contro il razzismo, come sottotitola l’appello, ha raccolto l’adesione di Massimo Cacciari, di Adriana Costantini dei DS, di Maurizio Tosi e Pietrangelo Pettinò di Rifondazione Comunista, oltre, ovviamente, al Gruppo Consigliare regionale dei Verdi e altre stanno arrivando in queste ore: adesioni che smentiscono polemiche locali che si fermano a presunte scorrettezze di metodo, per altro tutte da verificare, perdendo di vista la sostanza delle questioni in campo…

    Adesioni queste dei consiglieri regionali molto importanti anche perché la Regione rappresenta un’interlocutrice privilegiata in materia di accoglienza ed integrazione degli immigrati.
    Non a caso, durante l’occupazione del sagrato del Duomo di Treviso da parte degli immigrati sfrattati, la Regione è stata più volte chiamata in causa da interrogazioni specifiche perché si faccia promotrice di un tavolo di lavoro e confronto con Ater e Comuni per facilitare l’inserimento abitativo degli immigrati che vivono e lavorano nelle nostre province, creando strumenti, reperendo finanziamenti, favorendo e facilitando l’azione degli altri attori istituzionali locali.

    L’adesione dei consiglieri regionali del centro sinistra è, quindi, un segnale positivo perché la rivendicazione di diritti pieni di cittadinanza e, nello specifico, ad una abitazione, diventino argomenti all’ordine del giorno dell’agenda politica dei lavori del Consiglio Regionale.

    Queste adesioni, come quelle di tanti esponenti del mondo culturale e dello spettacolo, è una risposta forte all’intolleranza e alla cultura dell’egoismo portata avanti dalla Lega e ribadita con frasi indecenti anche in questa vicenda dal sindaco Gentilizi e rappresenta la conferma che nella società politica e civile veneta esistono risorse di solidarietà che possono far sentire la propria voce e sostenere le lotte per uguali diritti umani e civili per tutti.

    In allegato riportiamo il testo dell’appello con le adesioni sinora pervenute:



    Humanity Day
    A Treviso il 15 settembre:
    la "razza umana" contro il razzismo

    Raccogliamo convinti l'appello lanciato dal Comitato M21 e dal gruppo degli immigrati di Treviso costretto ad accamparsi sul sagrato del Duomo per ottenere il rispetto del diritto elementare alla casa, l'appello a partecipare, il prossimo 15 settembre, all'Humanity Day, a un giorno, cioè, di grande mobilitazione che faccia di Treviso la capitale dei sentimenti e delle politiche di solidarietà e di eguaglianza contro ogni discriminazione e contro ogni forma di razzismo.

    In una città in cui sindaco parla continuamente il linguaggio violento dell'odio e dell'esclusione, vogliamo che si incontrino tutti coloro - trevigiani e non - che hanno invece a cuore la dignità e i diritti di tutti gli uomini e di tutte le donne del mondo e che a questa dignità e a questi diritti chiedono si ispirino le politiche sociali a livello locale e sul piano globale.

    Contro chi oggi, all'alba del nuovo secolo, è tornato a parlare di "razza" come nelle notti più buie dei secoli scorsi, vogliamo ripetere, con Albert Einstein, che la sola "razza" a cui apparteniamo è la "razza umana". Un'unica razza, un'unica specie, a sua volta parte delle sfera vivente più ampia, che le stesse logiche che riducono le persone a merci stanno devastando e insidiando nella possibilità stessa di esistere.

    Humanity Day, cioè un giorno per tutti e per tutto il pianeta: a Treviso, il 15 settembre, noi ci saremo.

    Gianfranco Bettin - scrittore, vice presidente Verdi
    Massimo Cacciari – Filosofo
    Giovanni Palombarini – Magistrato (Padova)
    Gaetano Campo – Presidente nazionale Magistratura Democratica
    Adriana Costantini – Consigliere regionale DS
    Maurizio Tosi Pietrangelo Pettenò – Consiglieri regionali Rifondazione Comunista
    Lello Voce - poeta e scrittore
    Sparajurij lab - gruppo poetico
    Luca Sossella - editore
    Niva Lorenzini - docente di Letteratura
    italiana presso l'Università di Bologna
    Stefania Scateni - giornalista - L'Unità
    Beppe Sebaste - scrittore
    Tullio De Mauro - Università di Roma
    Francesco Mandicà
    Rosaria Lo Russo - poeta e attrice
    Giuseppe Caliceti - poeta e scrittore
    Nicoletta Boncompagni
    Agostino Di Scipio - compositore
    Maria Gallo - designer
    Alexandra Petrova - poeta
    Clelia Martignoni - Università di Pavia
    Andrea Silvestri
    Francesco Stella
    Paolo Bagni
    Tommaso Labranca - scrittore
    Carlo De Poi - regista del Collettivo di Ricerca Teatrale Vittorio Veneto
    Paola Perin - attrice del Collettivo di Ricerca Teatrale Vittorio Veneto
    Luca Sanzò - musicista
    Nanni Balestrini - poeta e scrittore
    Mario Martone - regista
    Giacomo Verde - videomaker
    Giancarlo Susanna
    Aldo Mastropasqua - Università di Roma
    Pablo Eucharren - disegnatore
    Aldo Nove - poeta e scrittore
    Daniela Rossi - organizzatrice culturale
    Tiziano Scarpa - poeta e scrittore
    Massimo Rizzante - Università di Trento
    Stefano Scodanibbio - compositore
    Maresa Bonugli - organizzatrice culturale
    Wu Ming - collettivo di scrittori
    Francesco Leonetti - poeta e scrittore
    Gianmario Villalta - poeta e scrittore
    Antonio Caronia – scrittore
    Giampiero Rigosi – scrittore
    Francesca Vinello Giuseppe Mosconi Claudia Belpiano Manuela Patti Cavaliere Giuseppe Licari Stefano allievi Alvise Sbraccia Valitz Zawin Salvatore Lamendola – Università degli Studi di Padova- Dipartimento di Sociologia
    Fabio Corvaja Arianna Fantin Michela San Donà Aurora D’Agostino Stefania De Danieli Annamaria Alberghetti Gianni Morrone Luigi Pasini Ettore Squillace Alessandro Capuzzo M. Barbara Gasparini Rossana Torresin Toni Lovatini – Avvocati Foro di Padova
    Francesca Leurini – Praticante avvocato Foro di Padova
    M. Serena Alberghetti
    Enrico Cammarota e la redazione di Kult
    Massimiliano Shoko Milesi - Studio Internazionale dell'Attore Permis de Conduire
    David Cacchione - Presidente Gridalo Forte Records
    A.D. - Antagonismo Disobbediente - gruppo musicale
    Dounia - gruppo musicale Marisa Di Iorio - Edizioni Empirìa
    don Vitaliano Della Sala - parroco di Sant'Angelo a Scala (Av)
    Enzo Minarelli - Archivio 3ViTre di Polipoesia
    Roberto Ferrucci - scrittore
    Stefano Accorsi - attore
    Alessandro De Giorgi - sociologo

 

 

Discussioni Simili

  1. Ecco perchè per gli spagnoli siamo "razzisti"!
    Di King Z. nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 23-05-08, 18:49
  2. Moratti: "perchè le intercettazioni proprio adesso"?
    Di Eyes Only (POL) nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-05-08, 12:57
  3. Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 30-03-07, 20:07
  4. Berlusconi inneggia al proprio ""capolavoro diplomatico"" ....
    Di Guido Di Tacco nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20-03-03, 08:24
  5. "Allarme, siamo razzisti?" tra poco a "Primo piano" (Raitre)
    Di Tomás de Torquemada nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 14-01-03, 19:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •