User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,767
     Likes dati
    3,474
     Like avuti
    4,270
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Le due anime della D.C.

    Leggendo il libro di Vespa "Il Duello" (del 1995), ho trovato questa bella prolusione di Rocco Buttiglione.

    E' riportata parola per parola, vi chiedo un atto di fiducia, non conosco link.



    Che cos'è la D.C.?
    E' un partito che nasce dalla "Rerum Novarum", l'enciclica sociale di Leone XIII, come tanti altri partiti democratico-cristiani e contadini europei che sorgono in molti Paesi tra la fine del secolo scorso e l'inizio di questo [ndr: siamo nel 1994]. E' la D.C. di Sturzo e di De Gasperi che hanno votato milioni di italiani. E' la D.C. degli elettori. Questa D.C. considera Fascismo e comunismo come due forme del male del secolo, comprende che al tempo della massima potenza del Fascismo si potesse fare un'alleanza tattica con i comunisti per batterlo, giudica che dopo la caduta del Fascismo l'avversario principale è il comunismo e per questo comprende, appoggia e giustifica la rottura con i comunisti fatta da De Gasperi nel 1947. Questa D.C. non ha paura del bipolarismo, come la D.C. tedesca che lo accetta tranquillamente.
    L'altra D.C. è invece quella degli eletti. Ritiene che il Fascismo sia un male metafisico e non un male storico variegato di bene, come dice Benedetto Croce. Capovolge il giudizio di Pio XI (il comunismo e è intrinsecamente malvagio, per accidente può essere buono) sostenendo che il comunismo è buono e solo per accidente può essere malvagio. Vede il futuro del Paese nella sintesi tra Cattolicesimo e comunismo e poiché il fatto che l'Italia abbia tollerato il fascismo la porta a dire che non ci si può fidare dell'Italia, mette la società civile italiana sotto la tutela del sistema dei partiti. E' qui che nascono da un lato il consociativismo, dall'altro la lottizzazione.


    Rocco Buttiglione.
    Ultima modifica di Defender; 18-08-09 alle 08:08
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
     Likes dati
    159
     Like avuti
    507
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le due anime della D.C.

    La sola idea di "sintesi" fra cattolicesimo e comunismo (ateo e materialista per definizione) è fuori dalla realtà: il PD, che dovrebbe essere la realizzazione pratica dei progetti della seconda "anima" della DC, non a caso sconta l'inconciliabilità interna fra chi, sotto sotto, è rimasto comunista, e chi si professa cattolico. Il compromesso non è riuscito, e non riuscirà mai.

  3. #3
    Civilization
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Hic sunt leones.
    Messaggi
    6,831
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le due anime della D.C.

    Citazione Originariamente Scritto da Verteidiger Visualizza Messaggio
    Leggendo il libro di Vespa "Il Duello" (del 1995), ho trovato questa bella prolusione di Rocco Buttiglione.

    E' riportata parola per parola, vi chiedo un atto di fiducia, non conosco link.



    Che cos'è la D.C.?
    E' un partito che nasce dalla "Rerum Novarum", l'enciclica sociale di Leone XIII, come tanti altri partiti democratico-cristiani e contadini europei che sorgono in molti Paesi tra la fine del secolo scorso e l'inizio di questo [ndr: siamo nel 1994]. E' la D.C. di Sturzo e di De Gasperi che hanno votato milioni di italiani. E' la D.C. degli elettori. Questa D.C. considera Fascismo e comunismo come due forme del male del secolo, comprende che al tempo della massima potenza del Fascismo si potesse fare un'alleanza tattica con i comunisti per batterlo, giudica che dopo la caduta del Fascismo l'avversario principale è il comunismo e per questo comprende, appoggia e giustifica la rottura con i comunisti fatta da De Gasperi nel 1947. Questa D.C. non ha paura del bipolarismo, come la D.C. tedesca che lo accetta tranquillamente.
    L'altra D.C. è invece quella degli eletti. Ritiene che il Fascismo sia un male metafisico e non un male storico variegato di bene, come dice Benedetto Croce. Capovolge il giudizio di Pio XI (il comunismo e è intrinsecamente malvagio, per accidente può essere buono) sostenendo che il comunismo è buono e solo per accidente può essere malvagio. Vede il futuro del Paese nella sintesi tra Cattolicesimo e comunismo e poiché il fatto che l'Italia abbia tollerato il fascismo la porta a dire che non ci si può fidare dell'Italia, mette la società civile italiana sotto la tutela del sistema dei partiti. E' qui che nascono da un lato il consociativismo, dall'altro la lottizzazione.


    Rocco Buttiglione.

    è sicuramente vero che la DC degli eletti, della dirigenza, era più a sinistra della DC degli elettori, ma dividere il partito dal suo seguito associativo/elettorale in questo modo è eccessivo...

    poi Buttiglione pone prima sullo stesso piano fascismo e comunismo (ci si può addirittura alleare con il secondo per sconfiggere il primo), poi invece il "male storico (e non metafisico) variegato di bene" del fascismo sembra diverso dal comunismo, "intrinsecamente malvagio", solo "per accidente" buono...

    che la DC più "conservatrice", quella "degli elettori", non avesse paura del bipolarismo, è storicamente scorretto... è vero anzi il contrario, coerentemente con il più diffuso e acceso anti-comunismo della "base" rispetto ai dirigenti... la destra DC, con il CAF e il pentapartito, continuò ad agire per tener fuori dall'area di Governo il PCI anche negli anni '80, quando i legami con Mosca erano ormai stati recisi e la pregiudiziale della fedeltà al blocco occidentale non era più messa in discussione...

    e al "sistema dei partiti", alla lottizzazione, alle ancor peggiori pratiche di corruzione i dirigenti della destra DC parteciparono come e più dei corrispettivi della "sinistra"... senza contare che la DC "degli elettori" era attivamente complice di questo stato di cose, tangenti, sperpero a pioggia di denaro pubblico, clientelismo...




    Citazione Originariamente Scritto da FalcoConservatore Visualizza Messaggio
    La sola idea di "sintesi" fra cattolicesimo e comunismo (ateo e materialista per definizione) è fuori dalla realtà: il PD, che dovrebbe essere la realizzazione pratica dei progetti della seconda "anima" della DC, non a caso sconta l'inconciliabilità interna fra chi, sotto sotto, è rimasto comunista, e chi si professa cattolico. Il compromesso non è riuscito, e non riuscirà mai.
    beh, il PCI non richiedeva certo l'ateismo ai suoi membri...
    e il PD non "riesce" per mille altri motivi, non per il fatto di contenere al suo interno cattolici e """comunisti""" (repapelle...
    Veltroni l'anno scorso rinunciava senza esitazioni all'essere "di sinistra", figurati il comunismo...

  4. #4
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,767
     Likes dati
    3,474
     Like avuti
    4,270
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le due anime della D.C.

    Citazione Originariamente Scritto da Dodo88 Visualizza Messaggio
    beh, il PCI non richiedeva certo l'ateismo ai suoi membri...
    e il PD non "riesce" per mille altri motivi, non per il fatto di contenere al suo interno cattolici e """comunisti""" (repapelle...
    Veltroni l'anno scorso rinunciava senza esitazioni all'essere "di sinistra", figurati il comunismo...
    Fino alla metà degli anni Settanta sì, mi pare.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  5. #5
    Civilization
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Hic sunt leones.
    Messaggi
    6,831
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le due anime della D.C.

    Citazione Originariamente Scritto da Verteidiger Visualizza Messaggio
    Fino alla metà degli anni Settanta sì, mi pare.


    (1946)


    può darsi richiedesse l'ateismo, fino ad una certa data, per poter accedere alle posizioni dirigenti...



    per par condicio (in realtà perchè mi piacciono i vecchi manifesti) posto anche questo:




  6. #6
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
     Likes dati
    159
     Like avuti
    507
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le due anime della D.C.

    Nel manifesto si legge "Il Partito Comunista non è contrario ai principi di Cristo". Potrei scrivere un post lunghissimo sulle contraddizioni insite in tale affermazione...
    Comunismo e cattolicesimo, lo ribadisco, se presi nelle loro definizioni originari e nei loro principi cardine, non sono in alcun modo conciliabili.
    Poi si sa... è anche possibile fingere che ciò non sia vero, cancellare col bianchetto buona parte del magistero della Chiesa e del Vangelo, mettere da parte Marx...

  7. #7
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,970
     Likes dati
    786
     Like avuti
    1,581
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Le due anime della D.C.

    Citazione Originariamente Scritto da Dodo88 Visualizza Messaggio
    [IMG]

    che bei tempi...poi è arrivato il Concilio...
    "Cecchi ...Paone ha dichiarato che ci sono due gay in squadra. Prandelli mi ha detto che mi facevate questa domanda. Se ci sono dei froci i problemi sono loro, io spero non ce ne siano".
    Antonio Cassano 99

 

 

Discussioni Simili

  1. Le anime impagliate della sinistra italiana
    Di Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-04-11, 22:20
  2. Le repliche della Storia alle anime belle
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 04-01-10, 12:53
  3. Le due anime della D.C.
    Di Defender nel forum Cattolici in Politica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-08-09, 08:26
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-07-09, 18:27
  5. Tra le varie anime della Sinistra ci vorrebbe...un Ponte!
    Di Mantide nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-05-06, 11:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •