User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    19 May 2012
    Messaggi
    6,122
     Likes dati
    7,010
     Like avuti
    2,039
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Eppure esistono gli organismi immortali

    Eppure esistono gli organismi immortali..

    Foto: EPA
    Non invecchiano e non muoiono mai. Almeno di morte naturale. Sono in grado di rinnovarsi di volta in volta, non conoscono malattie o infermità senile... eternamente giovani e sane… chi sono? Il frutto della fantasia di qualche scrittore fantastico? No: sono solo le ennesime creature della madre Terra in grado di violarne tutte le leggi. Un'eccezione alla regola. Che forse ci aiuterà a scoprire il segreto dell'immortalità.


    Ecco a voi le meduse immortali, all'anagrafe Turritopsis nutricula. Si tratta di minuscoli abitanti dei mari (le loro dimensioni non superano i 5mm di diametro) che, come hanno chiarito gli studiosi, potrebbero rivoluzionare il mondo scientifico. La loro capacità di controllare i propri geni ha dell'incredibile: in caso di pericolo o alla conclusione di un ciclo fertile tornano «indietro nel tempo» allo stadio «infantile» del loro svluppo, e letteralmente ricominciano da zero la propria vita.
    Lo zoologo Dmitrij Isonkin ha raccontato a «La Voce della Russia» la spettacolare scoperta delle capacità di queste meduse:
    Nella scienza capita spesso che le scoperte più curiose avvengano per caso. Lo zoologo italiano Fernando Boero dell'Università del Salento ha compiuto una serie di scoperte con alcuni esemplari di medusa Turritopsis nutricula. Prima nessuno le aveva mai studiate visto il loro aspetto poco significativo e il fatto che non si erano distinte per qualcosa di particolare. Una volta Boero partendo per un viaggio di lavoro lasciò l'acquario con questi miseri abitanti senza sorveglianza.
    Quando tornò l’acqua della vasca era evaporata e tutti i suoi abitanti erano morti. Ma proprio qui viene la parte più interessante. Boero decise di analizzare i resti delle meduse al microscopio. Pensate alla sorpresa quando scoprì che non erano morte, tutt'altro! Erano tornate allo stadio larvale dopo essersi liberate dei tentacoli. Vennero rimesse nella vasca con l'acqua e dopo qualche tempo avvenne qualcosa di unico: le larve «morte» si trasformarono in polipi e poi dai polipi si sono distaccate le nuove meduse. Fu così che ebbe inizio il nuovo importantissimo studio delle peculiarità del ciclo vitale e della rigenerazione di queste meduse.
    Ora molti studiosi suppongono giustamente che le meduse-idrozoi Turritopsis nutricula siano gli unici organismi sulla Terra in grado di ringiovanire autonomamente. Possono ripetere questo ciclo un numero infinito di volte, il che le rende praticamente immortali. Ovviamente rimane la minaccia dei predatori naturali, ma a parte questo le Turritopsis nutricula sono immortali. In condizioni particolari sono in grado di violare l'equilibrio degli oceani, il che costituisce una seria minaccia.
    Al momento tuttavia agli studiosi interessa capire come utilizzare questi minuscoli organismi per creare la «pillola dell'immortalità». La sfida è avvincente e ha coinvolto l'umanità per tutti gli ultimi secoli. Chissà se sono proprio queste piccole meduse a nascondere la pietra filosofale in grado di regalare alle future generazioni la tanto desiderata immortalità.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Cavaliere d'oro
    Data Registrazione
    12 Dec 2003
    Località
    L'ultima ridotta d'Italia
    Messaggi
    13,879
     Likes dati
    3,668
     Like avuti
    1,628
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Eppure esistono gli organismi immortali

    provocatoriamente... se un processo simile fosse trasferibile sull'uomo perderemmo tutti i ricordi, la coscienza, l'identità e se ne formerebbe una nuova che potrebbe essere diversa, non solo perché gli effetti ambientali non saranno mai riproducibili, ma anche perché la crescita genetica stessa potrebbe portare a lievi, ma importanti differenze. insomma una persona dal patrimonio genetico identico, ma diversa, come due gemelli, o come un clone.
    La nostra immortalità in effetti sarebbe poter trasferire il nostro pensiero cosciente, dotato di tutti i ricordi e delle capacità mnemoniche e di riflessioni, ad infinitum, non importa se con o senza corpo. Qui la natura dimostra di saper ricostruire un corpo ma in fin dei conti a me pare una specie di rinascita autonoma tipo ermafrodito di un essere altro, anche se con lo stesso patrimonio genetico. Certo alla medusa cambia poco visto che non pensa e al massimo potrà conservare qualche modestissimo riflesso acquisito, forse non saprei.
    Una ricerca in tal senso sarà utile per trovare la fonte della giovinezza, ossia la capacità di riprodurre indefinitivamente le cellule e senza errori, o magari per "fabbricare corpi" in sicurezza, quella sicurezza che la clonazione non garantisce, ma bisognerà anche capire come immagizzinare e trasferire il pensiero se vogliamo che una persona riviva nella sua interezza e sostanza.
    Quando le armi saranno fuorilegge, solo i fuorilegge avranno le armi

 

 

Discussioni Simili

  1. Ogm, organismi per genocidi di massa
    Di Simone.org nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 01-10-11, 19:33
  2. Ogm, organismi per genocidi di massa
    Di Simone.org nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-09-11, 18:58
  3. Organismi e meccanismi
    Di Cuordy nel forum Cattolici
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-06-11, 21:51
  4. Ogm: organismi geneticamente mortificati
    Di Simone.org nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-05-10, 00:28
  5. Organismi Geneticamente Modificati e Non
    Di Maria Vittoria nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-07-05, 14:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •