User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    19 May 2012
    Messaggi
    6,122
     Likes dati
    7,010
     Like avuti
    2,040
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Nasa, Kepler scopre due pianeti “sosia” della Terra


    Nasa, Kepler scopre due pianeti “sosia” della Terra




    Terra, scoperti pianeti “sosia” dalla sonda Kepler (Foto LaPresse)


    ROMA – Oceani di acqua liquida e forse atmosfera respirabile potrebbero essere le caratteristiche dei due pianeti “sosia” della Terra. Scoperti dalla sonda Keplerdella Nasa, i due pianeti farebbero parte di un sistema planetario composto da 5 pianeti. La scoperta del gruppo guidato dal centro di ricerche Ames della Nasa sarà pubblicata su Science.I due “sosia” della Terra saranno annunciati dalla Nasa in una conferenza stampa allo scadere dell’embargo. I due pianeti sono i più esterni di un sistema di 5 mondi extrasolari nato intorno alla stella Kepler-62, stella molto simile al nostro Sole.I nomi dei due pianeti sono Kepler-62e e Kepler-62f ed entrambi si trovano nella cosiddetta zona abitabile, dove la distanza dalla stella rende possibile la presenza di acqua liquida e la il formarsi della vita.




    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    19 May 2012
    Messaggi
    6,122
     Likes dati
    7,010
     Like avuti
    2,040
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nasa, Kepler scopre due pianeti “sosia” della Terra

    Dal cosmo la scoperta tanto attesa: ecco i due pianeti sosia della Terra

    giovedì 18 aprile 2013, 18:01 di Renato Sansone
    condividi






    Credit: David A. Aguilar (CfA)
    Da quando vennero scovati i primi pianeti extrasolari, la continua evoluzione della tecnologia e dell’esperienza osservativa, ha condotto i ricercatori alla scoperta tanto attesa: due pianeti estremamente simili alla nostra Terra. Autori della scoperta gli astronomi dellaNotre Dame University,utilizzando il telescopioKeplero della NASA, che scandaglia l’universo in cerca di nuovi mondi e di eventuali terre potenzialmente capaci di ospitare la vita. I due pianeti orbitano intorno alla stella Kepler-62, composta da un sistema di cinque pianeti, e secondo i dati relativi al raggio e al periodo orbitale, sono i due esopianeti più simili mai individuati. La scoperta di questi corpi e la successiva analisi dei parametri fisici, avviene attraverso la tecnica del transito, chemisura la diminuzione della luminosità della stella, proporzionale al suo raggio, osservata quando un pianeta transita di fronte ad essa. Attraverso queste osservazioni, gli scienziati credono che i due pianeti abbiano rispettivamente un raggio pari a 1,61 e 1,42 quello della Terra ed una composizione solida, probabilmente rocciosa o ghiacciata. Denominati Kepler-62e e Kepler-62f, questi pianeti si trovano nella zona abitabile, l’area alla giusta distanza dalla stella nella quale è possibile che un pianeta possa ospitare acqua allo stato liquido, e quindi potenzialmente la vita. Il più piccolo riceve circa la metà del flusso solare, del calore e delle radiazioni che riceve la Terra, ed orbita intorno alla sua stella in 267,3 giorni terrestri. Entrambi i pianeti fanno parte di quelli comunemente chiamati super-terre, ossia più massicci del nostro pianeta, ma ben più piccoli dei giganti gassosi che popolano il cosmo.
    Raffigurazione dei pianeti nell'universo
    L’altro pianeta, quello più grande, orbita intorno alla sua stella in 122,4 giorni terrestri e riceve il 20 per cento del flusso stellare rispetto a quanto ne riceva la Terra. Rappresentano inoltre i pianeti extrasolari più piccoli sino ad ora scoperti nella zona abitabile di una stella lontana. Sino ad oggi infatti, l’esatta combinazione dei parametri che permetterebbero la vita è sempre venuta meno. Pianeti troppo caldi, troppo vicini alla stella attorno alla quale orbitano, privi di una superficie solida o troppo freddi. Questi – dicono i ricercatori – sono i primi pianeti che hanno tutte le carte in regola per poter essere paragonati alla Terra. “In particolare quello che più somiglia al nostro pianeta è Kepler-62f”, dice Eric Algol dell’Università di Washington, autore di un articolo pubblicato sulla rivistaScience. Tuttavia, i ricercatori frenano gli entusiasmi di chi possa aver immaginato un pianeta gemello, ricco di oceani e foreste rigogliose: “Kepler-62f e Kepler-62e, non sono identici, ma soltanto simili. Sono leggermente più grandi e più freddi, probabilmente privi delle bellezze che popolano il nostro pianeta”, conclude Algol. D’altronde viviamo su un pianeta speciale, dove le condizioni ideali per lo sviluppo della vita non mancano. E come per qualsiasi oggetto speciale, è sottinteso che sia anche estremamente raro. Un giorno, forse, nell’immensità del cosmo, riusciremo a trovare l’esatto pianeta gemello della Terra.


  3. #3
    Presidente uscente di POL
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Località
    Genova, Italy
    Messaggi
    29,697
     Likes dati
    4,230
     Like avuti
    6,863
    Mentioned
    126 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Nasa, Kepler scopre due pianeti “sosia” della Terra

    Non siamo soli lassù. Su questo sono sempre stato convinto.
    "La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile" (Corrado Alvaro)

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    19 May 2012
    Messaggi
    6,122
     Likes dati
    7,010
     Like avuti
    2,040
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nasa, Kepler scopre due pianeti “sosia” della Terra

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    Non siamo soli lassù. Su questo sono sempre stato convinto.
    Anche io

 

 

Discussioni Simili

  1. Gli universi e i pianeti della Bhāgavata Purāṇa
    Di Strapaesano nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-10-11, 12:50
  2. Kepler : a search for habitable planets
    Di Ivan nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16-09-11, 12:26
  3. Film hard con la sosia della Palin
    Di Nicola bis nel forum Fondoscala
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-10-08, 16:20
  4. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 11-09-07, 19:16
  5. Il film di Marte della NASA
    Di Dario nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-01-04, 03:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •