User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,970
     Likes dati
    786
     Like avuti
    1,581
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito [Fondazione Occidente] Nenad Kristicic:quando il calcio è ancora un esempio

    "Sampdoria, la nuova vita di Krsticic: dalla malattia al primo gol in serie A
    Krsticic festeggiato dopo il gol a Firenze
    Quattro anni fa il serbo, nato a Belgrado nel ’90, arriva in blucerchiato. Poco dopo i medici scoprono che soffre di un linfoma molto grave. Sembra spacciato, invece si riprende e ricomincia a giocare. Ora con Ferrara è quasi sempre titolare e nel posticipo con la Fiorentina arriva la rete. E Nenad non smette di ringraziare “la Samp, la famiglia Garrone e i medici blucerchiati”GENOVA – Da ormai tre anni, tutte le volte che può Nenad Krsticic ringrazia. Dice grazie alla Sampdoria, alla famiglia Garrone, al medico sociale blucerchiato Amedeo Baldari, all’ospedale San Martino di Genova. Domenica sera contro la Fiorentina il ragazzo nato a Belgrado nel 1990 ha segnato il suo primo gol in serie A. Un gran bel gol con il piede preferito, il sinistro, dopo essersene mangiato uno con il destro. A fine partita, ancora una volta, ha ringraziato: “Questa rete la dedico alla Sampdoria e allo staff medico. Mi sono stati vicino durante il periodo più difficile della mia vita e il primo pensiero va a loro”.
    Altro che “periodo difficile”. A Genova lo hanno strappato a un destino spietato. Quattro anni fa, il primo settembre del 2008, Krsticic sbarca sotto la Lanterna, sponda Samp. Si vede subito che il diciottenne non è fortunato, due mesi e si rompe il menisco. Ma fosse quello, il vero problema del serbo. Perché fra una visita e l’altra i medici blucerchiati scoprono qualcosa di enormemente più grave. Un linfoma, un tumoraccio. La diagnosi mette i brividi: Nenad rischia di non superare le quarantotto ore di vita.
    Le cure dell’ospedale San Martino, viste le condizioni iniziali, hanno del miracoloso. Krsticic torna ad allenarsi a gennaio del 2010, ad aprile è convocato per una partita della Primavera contro il Sassuolo. A giugno segna contro i pari età del Milan e dice: “Ora sono davvero rinato”. La scorsa stagione è con la prima squadra in serie B, non certo fra i titolari. Ma si ritaglia il suo spazio: tredici apparizioni, sempre a centrocampo. Il suo ruolo preferito è regista, come il grande amico Obiang, altro giovane della Samp osservato speciale da mezza Europa. Dimostra, però, grande duttilità, tanto carattere e un sinistro gentile.
    Quest’anno è una delle rivelazioni della banda di ragazzini guidata da Delio Rossi, che per lui stravede. Spostato più avanti, esterno destro, scende quasi sempre in campo dal primo minuto. Corre, lotta, a Firenze segna. A ottobre il ct della Serbia, l’ex doriano Mihajlovic, lo convoca in nazionale maggiore. Due mesi fa Krsticic si infortuna: distorsione alla caviglia con interessamento dei legamenti. Brucia le tappe e torna con la stessa grinta di sempre. Cosa sarà mai, per lui, una distorsione alla caviglia."



    Calcioscommesse, ultrà violenti, tessera del tifoso, doping. Oramai il calcio è diventato una selva di cattivi sentimenti, di disonestà. Ma tra questa melma spunta Nenad.
    Quando arrivò per la Primavera l'entusiasmo fu alto ella mia combriccola in quanto siam tutti "allenatori" in Football Manager e compravamo il ragazzo dall'edizione precedente. Poi passa il tempo e tante cose si dimenticano...un giorno parlavo con mio padre e mi raccotò di aver visto su SampTV una partita della Primavera...un giocatore blucerchiato fa gol e scoppia un'esultanza tra i compagni che li per li sembrava esagerata. Era Nenad alla sua prima apparizione dopo il brutto male che lo stava uccidendo. Qualche apparizione nella serie cadetta l'anno scorso e il gol alla Fiorentina quest'anno nella massima serie, nel video che ho messo mi fa lacrimare l'abbraccio tra lui e il compagno di squadra Poli, capitano della Primavera quando Nenad stette male.
    Si susseguono alcune voci di mercato che vedono qualche grande interessata a lui e la risposta è "Devo la vita alla Samp, resterò qui per sempre, dei soldi non me ne frega nulla.".
    Avrà imparato la sampdorianità dagli allenatori della sua nazionale Mihajlovic e Sakic, due idoli della Gradinata Sud, però io qui leggo soprattutto l'umanità e la modestia di un ragazzo che è dovuto diventare uomo. Nel calcio delle pay tv si parla poco di ste cose, le bandiere non esistono quasi più, ma lui è una bandiera e voglio che diventi il mio capitano e che erediti quel numero che fu di Mancini. Voglio che anche lui "venga sotto la Sud a ridere con noi".

    Quando ero piccolo e mio padre mi portava allo stadio prima della partita partiva sempre una canzone dai megafoni che iniziava "Per che squadra tieni? come mio papà..." e dopo poco entravano in campo i nostri eroi, il mio era Gianluca Vialli... penso che se avessi vissuto quell'epoca con la testa di oggi il mio idolo sarebbe stato Attilio Lombardo ma questo conta poco con quello che voglio dire...porterò allo stadio i miei figli per non rompere quella tradizione, li porterò con la maglia di Nenad addosso e voglio che sia lui il loro eroe, un esempio da seguire, un ragazzo che dovrebbe insegnare a non mollare mai dentro le scuole, un ragazzo nato sotto i bombardamenti democratici che venivano inflitti alla Serbia anche dal nostro Governo, che a 19 anni si è sentito dire "Hai 48 ore di vita" e che ha 22 gioca in SERIE A, segna il suo primo gol a una big e si fa notare da grandi club ma vuole rimanere qui.
    Quest'anno la sua maglia non me la leva nessuno.
    Un altro esempio del calcio pulito, chissà quanto ti avrebbero voluto bene Paolo Mantovani e Vujadin Boskov, chissà come sarebbe stato bello vederti marcare in un Derby dal numero 6 rossoblù Gianluca Signorini...però sei qui oggi e devi costruire la tua storia pulita. NO AL CALCIO MODERNO, SI A NENAD KRISTICIC...TU SEI LA NOSTRA BANDIERA!



    MEGLIO UN KRISTICIC MODESTO CHE MILLE BALOTELLI E IBRAHIMOVIC FENOMENI
    "Cecchi ...Paone ha dichiarato che ci sono due gay in squadra. Prandelli mi ha detto che mi facevate questa domanda. Se ci sono dei froci i problemi sono loro, io spero non ce ne siano".
    Antonio Cassano 99

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    QUANTRILL
    Data Registrazione
    11 Feb 2010
    Località
    PULASKI - TENNESSEE
    Messaggi
    8,574
     Likes dati
    1,906
     Like avuti
    3,066
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: [Fondazione Occidente] Nenad Kristicic:quando il calcio è ancora un esempio

    <<L'unica cosa di cui non sono pentito, nella mia vita,
    è di essere diventato presidente della Sampdoria>>




    un amico....
    PER SALVARE LA VITA DEGLI ANIMALI, BISOGNA PRIMA ROVINARE QUELLA DEGLI AGUZZINI

    CON LA BANDIERA ROSSA MI CI PULISCO IL CULO...SEMPRE CHE IL CULO NON SI OFFENDA

 

 

Discussioni Simili

  1. I° Congresso Fondazione Occidente
    Di Dark Knight nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 23-01-12, 21:18
  2. Fondazione Occidente: Strade
    Di Dark Knight nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 11-01-12, 12:02
  3. Fondazione Occidente
    Di Dark Knight nel forum Partiti Polliani
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 04-01-12, 22:59
  4. Fondazione Occidente:DISCUSSIONI
    Di occidentale nel forum Tradizione Europea
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 02-01-12, 22:00
  5. Fondazione Occidente:DISCUSSIONI
    Di occidentale nel forum Patria Italiana
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 31-12-11, 13:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •