User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
     Likes dati
    434
     Like avuti
    639
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    Da qualche ora infuriano le polemiche sul Pd, o meglio sulle dichiarazioni del segretario, con l’apertura al terzo polo e la messa in discussione delle primarie. Iscritti democratici furiosi contro la dirigenza, Franceschini “costretto” a diramare un videomessaggio in difesa della linea di Bersani.

    Nell’intervista a Repubblica ha dichiarato quanto segue:

    E il Pd, e
    ntro gennaio, vuole presentare una proposta a tutte le forze di opposizione di centro e di centrosinistra che può avere anche un profilo elettorale”.
    Qualè il senso di questa proposta?
    “Partiamo dalla situazione che abbiamo davanti. Il governo Berlusconi punta solo a una sopravvivenza spregiudicata. Cercherà di galleggiare rapinando qualche voto, spargendo veleni come la voce di dirigenti del Pd pronti a passare con lui, mostrando quindi il volto peggiore della politica. Tutti quelli che non vogliono cedere a questa deriva devono prendersi la responsabilità di essere non solo contro Berlusconi ma di andare oltre“.
    Noi ci candidiamo a presentare una piattaforma per la riforma della Repubblica, per la crescita e il lavoro”.

    Nel dettaglio cosa significa?
    “Posso dare dei titoli. Riforme istituzionali. Riforma elettorale. Misure per la legalità e sui costi della politica. L’informazione. La riforma della giustizia per i cittadini”.

    E sul fronte sociale?
    “Una riforma fiscale che carichi sull’evasione e le rendite alleggerendo lavoro, impresa e famiglie. Una nuova legislazione sul lavoro che affronti il dramma del precariato. Qualcosa l’abbiamo già detta: abbassare il costo del lavoro stabile, alzare quello del lavoro precario. Un pacchetto di liberalizzazioni“.

    Questa piattaforma con chi la discuterete?
    “Con tutte le forze di opposizione, con le forze sociali. E con il Paese. A gennaio comincerò un tour delle regioni per parlare dei problemi reali. C’è un Italia che vuole cambiare”.

    Nelle sue parole è scomparsa la formula Nuovo Ulivo. Di Pietro invece vi chiede un immediato matrimonio a tre. Volete abbandonare l’ex pm e Vendola?
    “No. Nessun abbandono di nessun genere. Ma chi vuol discutere con noi deve accettare di confrontarsi seriamente con l’esigenza che poniamo. Quella di una riforma democratica e di una riscossa italiana che richiedono da parte di tutti una straordinaria apertura politica”.

    Siete consapevoli che per allearvi con il terzo polo dovrete rinunciare alle primarie?
    “In nome di una strategia che chiede a ogni forza politica di non peccare di egoismo e di dare qualcosa, siamo pronti a mettere in discussione anche i nostri strumenti. Ci interessa l’obiettivo. Poi c’è un problema che riguarda soprattutto noi: le primarie per le amministrative. Possono inibire rapporti più aperti e più larghi non solo con i partiti ma con la società civile. E possono portare elementi di dissociazione dentro il Pd che non fanno bene a nessuno. Bisogna dunque riformarle”
    Beh, se devo essere sincero non vedo alcuna dichiarazione scandalosa. Riassumendo cosa dice Bersani?

    1. Il PD farà una proposta a tutte le opposizioni, chi ci sta ci sta. Si parte quindi da un programma sul quale poi creare delle convergenze. Cosa giustissima, non fatta ai tempi dell’Unione, in cui si misero insieme prima i partiti e poi si fece un programma in grado di essere “tollerato” da tutti.

    2. Il PD non sceglie il terzo polo rinnegando Idv e SeL. Il PD si rivolge a tutti. Certo è che piu avanti andranno fatte delle scelte quando Casini dirà “O Di Pietro o me”… ad esempio. L’idea del Comitato di Liberazione Nazionale, come estremo rimedio, non è molto lontano da ciò che ho sempre proposto.

    3. Le Primarie. Questo sistema è solo interno al centrosinistra ed è chiaro che se il fronte progressista stipulerà una alleanza tecnico-politica con il centro non sarà possibile riproporlo a livello nazionale. Per quanto riguarda l’ambito locale non è neanche sbagliato dire che le primarie, spesso, si tramutano in un regolamento di conti all’interno del Pd. Una volta i veltroniani votano contro i dalemiani favorendo il candidato avversario, altre volte sono i dalemiani a fare il contrario. Anche se spesso il PD perde le primarie perche presenta candidati invotabili. Un ripensamento delle primarie locali puo essere lecito, deve essere chiaro però che l’esperimento non dovrà essere abbandonato.

    Colgo l’occasione per fare una riflessione ulteriore sull’istituto delle Primarie. Ritengo sia utile per creare un collegamento diretto tra popolazione e politica , credo però dovrebbe essere riservato solo alle cariche monocratiche, istituzionali (Presidente del Consiglio, Governatore regionale, Sindaco etc) e non ai segretari di Partito. Per il Segretario credo sia giusto istituire Primarie riservate solo agli iscritti, come accade in Francia o in Gran Bretagna. Se è opportuno che tutti i cittadini partecipini alla selezione dei candidati per la carica di Sindaco della propria città, credo sia altrettanto opportuno che il Segretario di un partito venga scelto dai suoi iscritti e non da tutti gli elettori.

    Vi sembra giusto che alle primarie per il sindaco di Milano possano votare i cittadini di tutta Italia? Secondo me no ed infatti non è cosi.Credo quindi che l’elezione del segretario debba essere riservata a chi è nel partito.

    Tornando al tema dell’articolo, non mi sento di dissentire in modo netto da ciò che ha detto Bersani. Proporre un programma a tutti non vuol dire scegliere qualcuno rispetto ad un altro. Fermo restando che arriverà un momento in cui si dovrà scegliere (non credo che Casini, Fini, Vendola e Di Pietro possano mai stare assieme). Ed allora non resterà altro che concentrarsi su una alleanza di CentroSinistra lasciando al terzo polo il compito di intercettare i delusi del Cavaliere.
    Se hai un po di tempo da perdere fai un salto qui:
    www.candidonews.wordpress.com
    Un blog in cui parlare di Politica, Informazione, Televisione, Cinema e tanto altro...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Maria Di Donna Presidente
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    Santa Teresa di Gallura
    Messaggi
    6,365
     Likes dati
    172
     Like avuti
    226
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re:Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    puro buon senso, Danì'. Io aggiungerei che anche le primarie di coalizione dovrebbero essere riservate agli iscritti. Questa modifica però si potrà fare solo utilizzando i canali opportuni e cioè modificando lo statuto.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Messaggi
    2,767
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re:Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    be'si chiaro,anche se per me dovrebbe essere eletto il segretario o il candidato di turno alla carica di deputato,consigliere regionale,provinciale e basta e solo per il pd,per poi andare a contrattarlo all'interno della coalizione di csx,con gli altri

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 May 2009
    Messaggi
    1,479
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re:Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    infame ha scritto:
    puro buon senso, Danì'. Io aggiungerei che anche le primarie di coalizione dovrebbero essere riservate agli iscritti. Questa modifica però si potrà fare solo utilizzando i canali opportuni e cioè modificando lo statuto.
    Agli iscritti di cosa, se si parla di coalizione? :huh:

    E se ci sono candidati "esterni", non appoggiati da partiti? Come nel caso delle recenti primarie milanesi, ad esempio...

  5. #5
    Maria Di Donna Presidente
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    Santa Teresa di Gallura
    Messaggi
    6,365
     Likes dati
    172
     Like avuti
    226
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re:Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    Lucanta ha scritto:
    1)Agli iscritti di cosa, se si parla di coalizione? :huh:

    2)E se ci sono candidati "esterni", non appoggiati da partiti? Come nel caso delle recenti primarie milanesi, ad esempio...
    1)Agli iscritti dei partiti facenti parte della coalizione. Presto detto.
    2)Se fra gli iscritti ai vari partiti ci saranno persone disposte a votarli, li voteranno.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 May 2009
    Messaggi
    1,479
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re:Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    infame ha scritto:
    Lucanta ha scritto:
    1)Agli iscritti di cosa, se si parla di coalizione? :huh:

    2)E se ci sono candidati "esterni", non appoggiati da partiti? Come nel caso delle recenti primarie milanesi, ad esempio...
    1)Agli iscritti dei partiti facenti parte della coalizione. Presto detto.
    2)Se fra gli iscritti ai vari partiti ci saranno persone disposte a votarli, li voteranno.
    ma dai, non ha senso!

    Le primarie - almeno quelle di coalizione - o sono aperte a tutti o non sono primarie.
    Che tristezza che ogni 4-5 mesi vengano rimesse in discussione. E dire che è una delle cose che nel PD funziona meglio...

  7. #7
    Maria Di Donna Presidente
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    Santa Teresa di Gallura
    Messaggi
    6,365
     Likes dati
    172
     Like avuti
    226
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re:Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    Lucanta ha scritto:
    ma dai, non ha senso!

    Le primarie - almeno quelle di coalizione - o sono aperte a tutti o non sono primarie.
    Che tristezza che ogni 4-5 mesi vengano rimesse in discussione. E dire che è una delle cose che nel PD funziona meglio...
    Ragazzi, mettiamoci in testa una cosa. Anzi: due.

    Primo: in nessuna delle principali realtà d'Occidente, laddove si sia formata una coalizione, si è messo in dubbio che il capo del governo fosse indicato dal partito di maggioranza. Quindi per quanto mi riguarda non si dovrebbe neppure parlare di primarie, anche se per una serie di ragioni credo che siano una strada opportuna.

    Secondo: nell'unico esempio in cui si siano le primarie (gli Stati Uniti), votano in genere gli elettori registrati nelle liste elettorali appartenenti a quel partito.
    E ci mancherebbe. Vorrei capire, se no, come si fa a impedire che i partiti avversari mandino i loro uomini a inquinare il voto, sostenendo il candidato più debole o quello più destabilizzante. Vorrei proprio capirlo.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pavia
    Messaggi
    29,095
     Likes dati
    1,025
     Like avuti
    1,450
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re:Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    infame ha scritto:
    Lucanta ha scritto:
    ma dai, non ha senso!

    Le primarie - almeno quelle di coalizione - o sono aperte a tutti o non sono primarie.
    Che tristezza che ogni 4-5 mesi vengano rimesse in discussione. E dire che è una delle cose che nel PD funziona meglio...
    Ragazzi, mettiamoci in testa una cosa. Anzi: due.

    Primo: in nessuna delle principali realtà d'Occidente, laddove si sia formata una coalizione, si è messo in dubbio che il capo del governo fosse indicato dal partito di maggioranza. Quindi per quanto mi riguarda non si dovrebbe neppure parlare di primarie, anche se per una serie di ragioni credo che siano una strada opportuna.

    Secondo: nell'unico esempio in cui si siano le primarie (gli Stati Uniti), votano in genere gli elettori registrati nelle liste elettorali appartenenti a quel partito.
    E ci mancherebbe. Vorrei capire, se no, come si fa a impedire che i partiti avversari mandino i loro uomini a inquinare il voto, sostenendo il candidato più debole o quello più destabilizzante. Vorrei proprio capirlo.
    Qui hai ragione in tutto.
    A sinistra oltre al complesso di inferiorità e bisogno di accettazione verso i moderati o presunti tali se non berlusocniani (quindi la chiesa la Confindustria, Casini ecc) c'è anche quello verso il cosiddetto "popolo della sinistra" o la "società civile", per cui anche se le elezioni danno al PD 10 vlte i voti di un altro partito della sinistra si ha paura di sentirsi stalinisti nel far notare il principio che a far el leader deve essere il capo del partito di maggioranza. Questo anche per calcolucci politici. Come quelli che già portarono ai tempi a fare premier leader di PRI e PSI nella prima repubblica.
    Against all odds

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 May 2009
    Messaggi
    2,542
     Likes dati
    8
     Like avuti
    157
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re:Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    Dopo la morte di Padoa Schioppa e Prodi che ha deciso di ritirarsi dalla vita politica, non ha più senso continuare.
    Lasciamo tutto in mano al B. ed iniziamo a speculare sul debito italiano.

    Dovrebbero creare dei derivati esotici hedged sui bond di stato italiano. Spero che Goldman Sachs li tiri fuori al più presto.

  10. #10
    Forumista
    Data Registrazione
    12 Oct 2010
    Messaggi
    134
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re:Alleanze e Primarie, Bersani non ha tutti i torti....

    Beh, se devo essere sincero non vedo alcuna dichiarazione scandalosa. Riassumendo cosa dice Bersani?

    1. Il PD farà una proposta a tutte le opposizioni, chi ci sta ci sta. Si parte quindi da un programma sul quale poi creare delle convergenze. Cosa giustissima, non fatta ai tempi dell’Unione, in cui si misero insieme prima i partiti e poi si fece un programma in grado di essere “tollerato” da tutti.

    2. Il PD non sceglie il terzo polo rinnegando Idv e SeL. Il PD si rivolge a tutti. Certo è che piu avanti andranno fatte delle scelte quando Casini dirà “O Di Pietro o me”… ad esempio. L’idea del Comitato di Liberazione Nazionale, come estremo rimedio, non è molto lontano da ciò che ho sempre proposto.

    3. Le Primarie. Questo sistema è solo interno al centrosinistra ed è chiaro che se il fronte progressista stipulerà una alleanza tecnico-politica con il centro non sarà possibile riproporlo a livello nazionale. Per quanto riguarda l’ambito locale non è neanche sbagliato dire che le primarie, spesso, si tramutano in un regolamento di conti all’interno del Pd. Una volta i veltroniani votano contro i dalemiani favorendo il candidato avversario, altre volte sono i dalemiani a fare il contrario. Anche se spesso il PD perde le primarie perche presenta candidati invotabili. Un ripensamento delle primarie locali puo essere lecito, deve essere chiaro però che l’esperimento non dovrà essere abbandonato.
    Quoto dalla A alla Z.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Non ha necessariamente tutti i torti.
    Di amerigodumini nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-02-14, 13:16
  2. Bersani, alleanze larghe!
    Di Danny nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 64
    Ultimo Messaggio: 15-11-09, 11:23
  3. Sulla natura del PDL Fini non ha tutti i torti
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-09-09, 15:14
  4. ...pero' non hanno tutti i torti...
    Di EL ROJO nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 04-06-08, 23:48
  5. Adel non ha tutti i torti...
    Di carbonass nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-01-03, 00:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •