User Tag List

Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 79
  1. #1
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    94,076
     Likes dati
    19,206
     Like avuti
    32,924
    Mentioned
    1000 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    Visto che tutti si sentono in dovere (e in diritto) di dire la loro, talvolta con ragione, altre volte con uscite demagogiche e iniziative improvvide, dico la mia su quanto sta accadendo e potrà accadere del Gioco di Simulazione Politica noto agli amici come Transatlantico.
    Andrò per punti, come un bravo commentatore politico super partes, in modo da rispettare il mio ruolo di Presidente, sia mai che sollevassi delle polemiche con i Sacri Custodi dell'Ordine e del Protocollo.

    Punto Primo:
    Questione demografica e qualitativa: La Mancanza di Ricambio Constante per ragioni fisiologiche.
    Occorre rilevare che il forum di partenza, al netto dei cloni, dei droni, dei diversamente esistenti e degli estemporanei è grande all'incirca un quarto del forum di origine del predecessore di Transatlantico.

    Ovvero Camera aveva quattro o cinque volte gli aderenti e i giocanti di Transatlantico semplicemente perchè POL aveva gli stessi rapporti di grandezza con PIR. Inutile evitare di parlare di questo convitato di pietra, visto che appunto, essendo di pietra lì è lì rimane.

    A questo incontrovertibile fatto aggiungiamo poi : è fisiologico il fatto che diversi protagonisti del gioco abbandonino (talvolta con l'intenzione di tornare in seguito, altri invece no) il campo virtuale per impegni nella vita reale, stanchezza delle sue dinamiche, motivazioni le più distinte e varie.

    Altrettanto fisiologico il fatto che le nuove leve hanno per ciò stesso bisogno del sostegno e della motivazione a giocare da parte di giocatori di lungo periodo che si diano da fare per propagandare dentro i confini di questo forum e anche al di fuori di essi il gioco stesso.
    Recentemente questo secondo punto fisiologicamente rilevante ha sofferto di una vistosa e crescente flessione.

    Abbiamo anche assistito al mescolarsi di fattori diversi che hanno strozzato la partecipazione divenendo più evidenti a causa della ridotta ampiezza del bacino dei giocatori.

    In altre parole, le sacrosante leggi anti cloni e i regolamenti per rendere civile e vivibile il gioco, del tutto assenti nel suo predecessore Camera, non sono limitativi della partecipazione "per se" ma in associazione con la scarsa partecipazione dovuta ai motivi esposti sopra danno l'impressione di una necessità di allentare i freni messi per rilanciare la partecipazione.
    Non sono tanto sicuro che servirebbe, in effetti....ma talvolta l'impressione è questa.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    34,588
     Likes dati
    4,069
     Like avuti
    8,349
    Mentioned
    247 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Re: Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    Ottima analisi.
    "I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri."

  3. #3
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,664
     Likes dati
    1,011
     Like avuti
    7,305
    Mentioned
    143 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    inutile allentare i freni se la mandria non c'è

  4. #4
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    94,076
     Likes dati
    19,206
     Like avuti
    32,924
    Mentioned
    1000 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Re: Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    inutile allentare i freni se la mandria non c'è
    Mi acocontenterei anche di un gruppetto, altro che mandria.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  5. #5
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,664
     Likes dati
    1,011
     Like avuti
    7,305
    Mentioned
    143 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    i danni sono stati fatti negli ultimi 2 anni.

    ricostruire è un processo lento e lungo.

    sono contento di vedere che Supermario ha avuto la moderazione del forum Liberalismo. è un primo passo,ma solo la rinascita dei fora tematico-politici può salvare PIR ed il gioco. chissà se questo può essere capito
    Ultima modifica di Eric Draven; 03-10-12 alle 14:21

  6. #6
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    94,076
     Likes dati
    19,206
     Like avuti
    32,924
    Mentioned
    1000 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Re: Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    i danni sono stati fatti negli ultimi 2 anni.

    ricostruire è un processo lento e lungo.

    sono contento di vedere che Supermario ha avuto la moderazione del forum Liberalismo. è un primo passo,ma solo la rinascita dei fora tematico-politici può salvare PIR ed il gioco. chissà se questo può essere capito
    Ne stavo discutendo proprio ieri, in effetti. Attraverso il sin troppo demonizzato telefono, lo confesso.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  7. #7
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    94,076
     Likes dati
    19,206
     Like avuti
    32,924
    Mentioned
    1000 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Re: Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    Bisogna anche considerare che i fora tematici soffrono spesso di fasi altalenanti dovute alla diversa disponibilità al dialogo dei forumisti fidelizzati a particolari tematiche, appunto.
    Mentre i calderoni generalisti o cazzari invece sono abbastanza costanti per quanto riguarda simili problematiche.
    Nazionale e Fondoscala Regnano, insomma.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  8. #8
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,664
     Likes dati
    1,011
     Like avuti
    7,305
    Mentioned
    143 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    Nazionale e Fondoscala regnavano anche su POL. i fora tematico-politici nonostante questo,erano ben vivi. ed anche quelli dei partiti.

    il motivo? moderatori presenti,competenti e coinvolgenti. in quanti fora attuali questo non c'è?

  9. #9
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    94,076
     Likes dati
    19,206
     Like avuti
    32,924
    Mentioned
    1000 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Re: Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    Nazionale e Fondoscala regnavano anche su POL. i fora tematico-politici nonostante questo,erano ben vivi. ed anche quelli dei partiti.

    il motivo? moderatori presenti,competenti e coinvolgenti. in quanti fora attuali questo non c'è?
    correzione di forma, magari:
    Dominavano, ma non regnavano, appunto per le ragioni da te esposte, come per le mie.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  10. #10
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,664
     Likes dati
    1,011
     Like avuti
    7,305
    Mentioned
    143 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Alcune Riflessioni sul Destino del Gioco

    Mi domando anche se Pir City abbia senso,ancora

 

 
Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fascismo sovranità. Alcune riflessioni
    Di TheMeroving nel forum Storia
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 22-02-13, 14:53
  2. Giorno della Libertà: alcune riflessioni
    Di .tojo. nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-11-06, 15:50
  3. Alcune riflessioni
    Di brunik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 09-07-06, 12:28
  4. Alcune riflessioni sul movimento dei movimenti
    Di Zefram_Cochrane nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 01-02-04, 13:08
  5. Alcune riflessioni sul movimento dei movimenti
    Di Zefram_Cochrane nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-01-04, 16:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •