User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: su Banche e Borsa

  1. #1
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito su Banche e Borsa

    apprezzo molto gli emendamenti di ST, che sicuramente sono più chiari del resto della riforma del Governo, riforma che comunque per me non è chiara su un articolo, e sinceramente non tiene conto delle realtà sociali presenti del mio DDL, e sopratutto non è sufficiente per affrontare la crisi

    quindi insomma anche se dovesse essere approvata una riforma che è quella del Governo e senza gli emendamenti di ST, abbiamo solo compiuto un passo, non il passo decisivo alla lotta contro la crisi
    Ultima modifica di Haxel; 28-05-12 alle 19:13
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    gufo
    Data Registrazione
    21 Dec 2010
    Messaggi
    10,476
     Likes dati
    0
     Like avuti
    5,053
    Mentioned
    250 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: su Banche e Borsa

    Quando si fanno delle affermazioni o è materia di fede o di gusti personali, e allora non serve argomentare, oppure si argomenta possibilmente punto per punto. Altrimenti è la vuota retorica a cui senz'altro la politica ci ha abituato ma alla quale non è obbligatorio rassegnarsi.

  3. #3
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
     Likes dati
    3,394
     Like avuti
    1,746
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: su Banche e Borsa

    Secondo me invece si sta andando verso la giusta direzione :giagia:
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

  4. #4
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: su Banche e Borsa

    Citazione Originariamente Scritto da SteCompagno Visualizza Messaggio
    Secondo me invece si sta andando verso la giusta direzione :giagia:
    è già una buona norma, questo non lo metto in dubbio, ma ripeto può solo essere il primo passo
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  5. #5
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: su Banche e Borsa

    Citazione Originariamente Scritto da olivo Visualizza Messaggio
    Quando si fanno delle affermazioni o è materia di fede o di gusti personali, e allora non serve argomentare, oppure si argomenta possibilmente punto per punto. Altrimenti è la vuota retorica a cui senz'altro la politica ci ha abituato ma alla quale non è obbligatorio rassegnarsi.
    in realtà già una replica in questo senso c'è, comunque

    Art. 1
    Sono recepite
    i. Le direttive comunitarie 1985/611, 1988/220, 1989/592, 1993/22, 1995/26, 2000/31, 2000/64, 2001/34, 2001/65, 2001/107, 2001/108, 2002/47, 2002/87, 2002/65, 2001/107, 2003/6, 2003/71, 2003/124, 2003/125, 2004/25, 2004/39, 2004/72, 2004/109, 2005/1, 2006/31, 2006/73, 2007/14, 2007/36;
    ii. I regolamenti comunitari 2273/2003, 2006/2004, 1287/2006;
    iii. Il d. lgs. 50/1998
    iv. I d.m. del ministero dell'economia e delle finanze 329/1997, 485/1997, 468/1998, 470/1998, 219/1999, 472/1999, 228/1999, 139/1999, 143/2000;
    v. I provvedimenti della banca d'Italia 04/06/2000, 08/09/2000, 18/07/2001, 31/12/2001, 22/10/2002;
    vi. Le deliberazioni della Consob 11522/1998, 11768/1998, 12191/1999, 12636/2000, 14035/2003, 15951/2007
    .

    non si spiegano assolutamente niente di cosa si tratta( e secondo me andrebbero fatte)

    Art. 2
    Si raccomanda un percorso verso la creazione di un sistema europeo di autorità di vigilanza finanziaria, costruito a partire dalle reti di autorità di regolazione esistenti, basato su un approccio di regolamentazione per obiettivi: un'autorità europea per le banche e le assicurazioni, con il compito di vigilanza prudenziale sulle grandi istituzioni transnazionali, e un'autorità europea su titoli e obbligazioni, con il compito di garantire la protezione degli investitori. La BCE avrebbe il compito di garantire la vigilanza prudenziale a livello macro, controllando l'accumulazione di debiti eccessivi e l'inflazione nei prezzi delle attività, con mandato ad agire per bloccare eventuali trend destabilizzanti. con le nuove autorità europee.
    buono, ma non tiene conto nè delle operazioni di controllo che può fare anche la Banca d'Italia, nè la Consob

    Art. 3
    Si raccomanda di abbandonare le regole di Basilea II per l'industria bancaria, per sostituirle con un'aliquota fissa calcolata sul totale delle attività, senza eccezione. Il livello massimo di leva finanziaria non dovrebbe superare un tetto di dieci. Inoltre, si dovrebbero imporre vincoli più restrittivi sulle attività di rischio che non appartengono alla normale attività bancaria e, se possibile, sui livelli in eccesso.
    buono, ma vicoli restrittivi di che? questo non si spiega

    Art. 4
    i. Si raccomanda di incoraggiare il pagamento delle parti variabili collegate al risultato della retribuzione dei ruoli manageriali nell'industria finanziaria in azioni. Si raccomanda il pagamento sotto forma di sconto sul prezzo di mercato delle azioni e solo dopo il materializzarsi di risultati positivi nel medio termine. Si raccomanda che la vendita delle azioni così ottenute sia condizionata a periodi di investimento minimi nell'ordine di 5 anni.
    ii. Si raccomanda di incoraggiare cambiamenti organizzativi nell'industria finanziaria, rendendo il controllo e il risk management pienamente indipendenti dai centri di profitto e direttamente responsabili presso il collegio sindacale e il consiglio di amministrazione.
    iii. Si raccomanda l'introduzione di disincentivi regolatori tesi a ridurre la dimensione e la complessità dei conglomerati finanziari con sussidiarie e affiliate a livello transnazionale
    .

    buono, ma non tiene in considerazione tutte le altre critiche che a livello economico ci sono, cosa che io o messo, e non sono critiche qualunque, ma degli esperti di Politica economica

    Art. 5
    i. Si raccomanda di introdurre disincentivi appropriati sui prodotti otc in portafoglio alle banche, e di richiedere una piena divulgazione delle posizioni otc.
    ii. Si raccomanda l'eliminazione dei privilegi regolatori delle agenzie di rating.
    buona anche questa, ma non pensa al sociale
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  6. #6
    gufo
    Data Registrazione
    21 Dec 2010
    Messaggi
    10,476
     Likes dati
    0
     Like avuti
    5,053
    Mentioned
    250 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: su Banche e Borsa

    Come è spiegato nella premessa, che è parte integrante della legge, quelli sono i rimandi alle fonti diritto dei mercati finanziari, che vengono recepite. Ovviamente non è necessario riassumerle, visto che la loro conoscenza è un prerequisito ad una discussione minimamente informata sull'argomento. Per quanto riguarda le competenze della Banca d'Italia e della Consob queste sono trattate con completezza da quei testi di legge che l'art. 1 recepisce. A proposito delle restrizioni sulle attività in portafoglio le restrizioni, che possono essere quantitative, vanno studiate in sede comunitaria: come chiarito nella premessa il testo è un invito a promuovere una azione in sede comunitaria e internazionale secondo quelle linee d'azione. Per quanto riguarda "le critiche degli esperti di politica economica" che sarebbero raccolte nella p.d.l. del PCF dovresti essere più preciso e indicarle o, meglio, mettere anche dei link. Infine a proposito della "mancata attenzione al sociale" vale lo stesso discorso: specifica che cosa intendi.

  7. #7
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: su Banche e Borsa

    Citazione Originariamente Scritto da olivo Visualizza Messaggio
    Come è spiegato nella premessa, che è parte integrante della legge, quelli sono i rimandi alle fonti diritto dei mercati finanziari, che vengono recepite. Ovviamente non è necessario riassumerle, visto che la loro conoscenza è un prerequisito ad una discussione minimamente informata sull'argomento. Per quanto riguarda le competenze della Banca d'Italia e della Consob queste sono trattate con completezza da quei testi di legge che l'art. 1 recepisce. A proposito delle restrizioni sulle attività in portafoglio le restrizioni, che possono essere quantitative, vanno studiate in sede comunitaria: come chiarito nella premessa il testo è un invito a promuovere una azione in sede comunitaria e internazionale secondo quelle linee d'azione. Per quanto riguarda "le critiche degli esperti di politica economica" che sarebbero raccolte nella p.d.l. del PCF dovresti essere più preciso e indicarle o, meglio, mettere anche dei link. Infine a proposito della "mancata attenzione al sociale" vale lo stesso discorso: specifica che cosa intendi.
    il problema Olivo è che per uno qualsiasi dei forumisti o anche chi ha poco tempo, o non sa di che cosa si stia parlando, o non ha il tempo per approfondirer il tema

    e poi ci si lamentava nei miei confronti che non ero chiaro, questa è la stessa cosa

    ora hai anche criticato alcuni miei commenti, benissimo, ti le richiarisco per l'ennesima volta( visto che gli altri commenti sembra che non sia stati letti) ma anche tu, con quell'articolo 1 non sei chiaro per niente

    ora non posso darti i link perchè i Libri universitari e le slide non sono link, nei libri di Politica economica internazionale, trovi quelle stesse critiche che ho messo( le stò studiando adesso infatti)

    sulla questione sociale, ho messo alcuni articoli che riguardano questo, e sono l'art 5 e 13, e ci sono anche le dovute spiegazioni del thread sui commenti

    spero che questa volta si riesca a leggere
    Ultima modifica di Haxel; 29-05-12 alle 09:08
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  8. #8
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: su Banche e Borsa

    Per quanto riguarda le competenze della Banca d'Italia e della Consob queste sono trattate con completezza da quei testi di legge che l'art. 1 recepisce.

    anche qui, se sono le stesse cose che ho messo io bene, ma per quanto mi riguarda che ne so io che è come dici tu?

    che ne so io forumista qualsiasi o con poco tempo e che leggo quest'articolo 1, su che cosa si vuole parlare? direi che è necessario su cosa si intende, tutto ciò che è messo nell'articolo 1

    perchè così, sembrano solo tanti numeri messi insieme
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  9. #9
    Super Troll
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,135
     Likes dati
    5,904
     Like avuti
    8,204
    Mentioned
    924 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: su Banche e Borsa

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    anche qui, se sono le stesse cose che ho messo io bene, ma per quanto mi riguarda che ne so io che è come dici tu?

    che ne so io forumista qualsiasi o con poco tempo e che leggo quest'articolo 1, su che cosa si vuole parlare? direi che è necessario su cosa si intende, tutto ciò che è messo nell'articolo 1

    perchè così, sembrano solo tanti numeri messi insieme
    Haxel è inutile non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
    Questa tua giusta osservazione è stata fatta fino allo sfinimento anche in Senato dal nostro gruppo poi dalla senatrice Maria Vittoria come dal gruppo di PL.
    Direi che noi abbiamo fatto il possibile per farlo capire se poi non vogliono ascoltarci beh.... non dipende da noi.
    Ultima modifica di [email protected]; 30-05-12 alle 18:44

 

 

Discussioni Simili

  1. Le banche protestano contro il governo delle banche (o no?)
    Di zlais nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 01-03-12, 23:01
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-10-08, 14:04
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 15-09-08, 20:17
  4. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 07-12-07, 22:41
  5. Saddam, il petrolio, la borsa, le banche ...la guerra
    Di Pieffebi nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-03-03, 15:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •