User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31
  1. #1
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,234
     Likes dati
    18,148
     Like avuti
    25,824
    Mentioned
    632 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    Lefebvriani, la risposta positiva è arrivata

    Lefebvriani, la risposta positiva è arrivata

    Il superiore della Fraternità San Pio X ha sottoscritto il preambolo dottrinale proposto dalla Santa Sede, anche se con qualche lieve modifica

    La risposta della Fraternità San Pio X è arrivata in Vaticano ed è positiva: secondo le indiscrezioni raccolte da Vatican Insider il superiore dei lefebvriani, il vescovo Bernard Fellay, avrebbe firmato il preambolo dottrinale che la Santa Sede aveva proposto lo scorso settembre, come condizione per arrivare alla piena comunione e all’inquadramento canonico.



    Una conferma ufficiale dell’avvenuta risposta dovrebbe avvenire nelle prossime ore. Da quanto si apprende, il testo del preambolo inviato da Fellay propone alcune modifiche non sostanziali rispetto alla versione consegnata dalle autorità vaticane: come si ricorderà, la stessa Commissione Ecclesia Dei non aveva voluto rendere pubblico il documento (due pagine piuttosto dense), proprio perché c’era la possibilità di introdurre eventuali piccole modifiche che però non ne stravolgessero il senso.



    In sostanza, il preambolo contiene la «professio fidei», la professione di fede richiesta da chi assume un ufficio ecclesiastico. E dunque stabilisce che va dato un «religioso ossequio della volontà e dell’intelletto» agli insegnamenti che il Papa e il collegio dei vescovi «propongono quando esercitano il loro magistero autentico», anche se non sono proclamati e definiti in modo dogmatico, come nel caso della maggior parte dei documenti del magistero. La Santa Sede ha più volte ripetuto ai suoi interlocutori della Fraternità San Pio X che sottoscrivere il preambolo dottrinale non avrebbe significato porre fine «alla legittima discussione, lo studio e la spiegazione teologica di singole espressioni o formulazioni presenti nei documenti del Concilio Vaticano II».



    Ora il testo del preambolo con le modifiche proposte da Fellay, e da lui sottoscritto in quanto superiore della Fraternità San Pio X, sarà sottoposto a Benedetto XVI, che il giorno dopo l’ottantacinquesimo compleanno e alla vigilia del settimo anniversario dell’elezione, riceve una risposta positiva dai lefebvriani. Risposta da lui lungamente attesa e auspicata, che nelle prossime settimane metterà fine alla ferita apertasi nel 1988 con le ordinazioni episcopali illegittime celebrate dall’arcivescovo Marcel Lefebvre.

    Non è escluso che la risposta di Fellay venga esaminata dai cardinali della Congregazione per la dottrina della fede, nella prossima riunione della «Feria quarta», che dovrebbe tenersi nella prima metà di maggio. Mentre qualche settimana in più sarà necessaria perché avvenga la sistemazione canonica: la proposta più probabile è quella di istituire una «prelatura personale», figura giuridica introdotta nel Codice di diritto canonico nel 1983 e finora utilizzata solo per l’Opus Dei. Il prelato dipende direttamente dalla Santa Sede. La Fraternità San Pio X continuerà a celebrare la messa secondo il messale antico, e a formare i suoi preti nei suoi seminari.

    FONTE: Lefebvriani, la risposta positiva è arrivata - Vatican Insider
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,234
     Likes dati
    18,148
     Like avuti
    25,824
    Mentioned
    632 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    Se fosse vero, non ci sarebbe alcuna accettazione, da parte della FSSPX, degli insegnamenti del Concilio Vaticano II riguardo l'ecumenismo, la libertà religiosa, i rapporti con le religioni non cristiane, la collegialità e l'ecclesiologia ambigua espressa nella Lumen Gentium.
    Ultima modifica di Giò; 18-04-12 alle 10:53
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  3. #3
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    Citazione Originariamente Scritto da Giò91 Visualizza Messaggio
    Se fosse vero, non ci sarebbe alcuna accettazione, da parte della FSSPX, degli insegnamenti del Concilio Vaticano II riguardo l'ecumenismo, la libertà religiosa, i rapporti con le religioni non cristiane, la collegialità e l'ecclesiologia ambigua espressa nella Lumen Gentium.
    direi più un "accettiamo, ma discutiamone"

    comunque è una buona notizia
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  4. #4
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,234
     Likes dati
    18,148
     Like avuti
    25,824
    Mentioned
    632 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    direi più un "accettiamo, ma discutiamone"

    comunque è una buona notizia
    Vero che in primo luogo bisognerà verificare se effettivamente la risposta della FSSPX è stata positiva.
    Vero che bisognerà vedere se la CdF e/o il Papa stesso accetteranno la risposta della FSSPX.
    Vero che, in caso di riconciliazione tra Santa Sede e FSSPX, si sarebbe ad un punto di partenza e non di arrivo.

    MA

    è chiaro ed evidente che un accordo del genere, così come riportato, non implica affatto una soluzione del problema dottrinale del Concilio Vaticano II né tanto meno un'adesione, da parte dei sacerdoti e dei membri della FSSPX, agli insegnamenti del CVII su quelle singole materie da me prima ricordate.

    Poi magari Fellay ha accettato tutto il CVII e s'è riscoperto modernista con 40 anni di ritardo.
    Però, stando alle indiscrezioni, non ci sarebbe alcun cedimento della FSSPX sul piano dottrinale.
    Quindi nessuna accettazione dell'ecumenismo, ecc.

    Sarebbe uno scacco tremendo per i cattolici progressisti, ma anche per quei "conservatori" che finora hanno difeso a spada tratta il Concilio Vaticano II, tacciando i lefebvriani di spirito scismatico o peggio ancora di eresia protestantizzante (es.: padre Cavalcoli).

    Tante persone, in tal caso, dovranno rimangiarsi molte delle calunnie scritte negli ultimi anni contro la Fraternità.
    Sarebbe di fatto una riabilitazione postuma di mons. Lefebvre.

    Ciò detto, quelle riportate sono solo indiscrezioni. Se fossero vere, sarebbero una svolta epocale e aprirebbero la porta ad una possibile Restaurazione in seno alla Chiesa.
    Se fossero false, sarebbe un grande peccato, perché vorrebbe dire che la Restaurazione, anche se prima o poi avverrà, è ancora molto lontana.

    Infine, vanno fatte altre due considerazioni:
    1) la riconciliazione è un primo passo, ma non la parola 'fine' sul problema del CVII. Anzi, il dibattito - in caso di rientro della FSSPX - diverrebbe "globale" e prenderebbe il via solamente oggi;
    2) la FSSPX, rientrando in comunione con Roma, dovrà stare attenta a non fare la fine della FSSP (San Pietro) e a non autocensurarsi in nome dei buoni rapporti con Roma ad ogni costo.
    Ultima modifica di Giò; 18-04-12 alle 11:53
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
     Likes dati
    67
     Like avuti
    138
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    E' veramente una bella notizia. Sono curioso di vedere cosa succederà all'interno della Fraternità, tanti preti se ne andranno sicuramente sbattendo la porta.
    Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. (San Giovanni Bosco)

  6. #6
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,234
     Likes dati
    18,148
     Like avuti
    25,824
    Mentioned
    632 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    Citazione Originariamente Scritto da Imperium Visualizza Messaggio
    E' veramente una bella notizia. Sono curioso di vedere cosa succederà all'interno della Fraternità, tanti preti se ne andranno sicuramente sbattendo la porta.
    Credo che Fellay ne abbia tenuto conto e presumo che si sia già tutelato su questo fronte.
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
     Likes dati
    67
     Like avuti
    138
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    Sicuramente.
    Una prelatura personale in stile Opus Dei potrebbe aprire nuovi scenari di "proselitismo" per la Fraternità e soprattutto darebbe un bel colpo al fronte progressista, già fiaccato dai 7 anni di pontificato di Benedetto XVI.
    Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. (San Giovanni Bosco)

  8. #8
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,234
     Likes dati
    18,148
     Like avuti
    25,824
    Mentioned
    632 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    Comunicato di conferma della S. Sede della ricezione della risposta di Mons. Fellay
    COMUNICATO DELLA PONTIFICIA COMMISSIONE ECCLESIA DEI - 18.04.2012



    In data 17 aprile 2012 è pervenuto, come richiesto nell’incontro del 16 marzo 2012, svoltosi presso la sede della Congregazione per la Dottrina della Fede, il testo della risposta di S.E. Mons. Bernard Fellay, Superiore Generale della Fraternità Sacerdotale San Pio X. Il suddetto testo sarà esaminato dal Dicastero e successivamente sottoposto al giudizio del Santo Padre.

    ***

    Le texte de la réponse de Son Excellence Monseigneur Bernard Fellay, Supérieur général de la Fraternité sacerdotale saint Pie X, requise au cours de la rencontre du 16 mars 2012 au siège de la Congrégation pour la Doctrine de la Foi, est parvenu le 17 avril 2012. Ce texte sera examiné par le Dicastère et soumis ensuite au jugement du Saint-Père.

    fonte: vatican.va

    MiL - Messainlatino.it: Comunicato di conferma della S. Sede della ricezione della risposta di Mons. Fellay
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  9. #9
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,234
     Likes dati
    18,148
     Like avuti
    25,824
    Mentioned
    632 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    P. Lombardi a RadioVaticana in merito alla risposta invata da Mons. Fellay "Incoraggiante: sono stati fatti dei passi avanti. Ma dev'essere esaminata"


    18.04.2012

    « La nouvelle d'aujourd'hui, c'est qu'hier la réponse de Mgr Fellay qui avait été requise par le cardinal Levada dans la dernière rencontre est parvenue à la Congrégation, à la Commission Ecclesia Dei, la Congrégation pour la doctrine de la foi. Alors cette réponse, c'est une réponse qui, selon le témoignage de qui a pu la voir, c'est une réponse très différente de la précédente et ça c'est encourageant, on a fait des pas en avant. Mais naturellement, on a aussi dans la réponse la proposition de quelques précisions ou intégrations au texte du préambule doctrinal qui avait été proposé par la Congrégation pour un accord doctrinal et cette réponse va être discutée, va être examinée avant tout par la Congrégation pour la doctrine de la foi, dans une des réunions des prochaines semaines et après, elle va être aussi examinée naturellement par le Pape.
    On peut dire qu'on a fait des pas en avant, c'est-à-dire, la réponse, la nouvelle réponse est plutôt encourageante, mais il y a encore des approfondissements à faire et à voir et des décisions à prendre dans les prochaines semaines. Je pense qu'il n'y a pas beaucoup à attendre car on a le désir d'arriver à des conclussions dans ces colloques, dans ces contacts. »
    p. Federico Lombardi, in onda su Radio Vaticana il 18.04.2012

    fonte: Radio Vaticana


    Qui di seguito una nostra Traduzione:


    "La novità di oggi, è che ieri la risposta di Mons. Fellay che era stata richiesta dal Card. Levada durante l'ultimo incontro è giunta alla Commissione Ecclesia Dei e alla Congregazione per la Dottrina per la Fede.
    Dunque, questa risposta è una risposta che, secondo le testimonianze di chi ha potuto leggerla, è una risposta molto differente rispetto alla precedente, e questo è incoraggiante: si sono fatti dei passi avanti.
    Ma naturalmente nella risposta c'è anche la proposta di alcune precisazioni o integrazioni al testo del preambolo dottrinale che era stato proposto dalla Congregazione per un accordo dottrinale, e questa risposta sarà discussa, sarà esaminata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede durante una delle riunioni delle prossime settimane, e dopo sarà anche esaminata, naturalmente, dal Papa.
    Si può dire che si sono fatti dei passi avanti, vale a dire che la risposta, questa nuova risposta è piuttosto incoraggiante ma ci sono ancora degli degli approfondimenti da fare e da vedere e delle decisioni da prendere durante le prossime settimane.
    Io penso che non si dovrà aspettare molto poichè c'è il desiderio di arrivare a delle conclusioni durante questi colloqui e in questi contatti."
    p. Federico Lombardi, in onda su Radio Vaticana, il 18.04.2012

    MiL - Messainlatino.it: P. Lombardi a RadioVaticana in merito alla risposta invata da Mons. Fellay "Incoraggiante: sono stati fatti dei passi avanti. Ma dev'essere esaminata"
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  10. #10
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,234
     Likes dati
    18,148
     Like avuti
    25,824
    Mentioned
    632 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Indiscrezioni: FSSPX verso la riconciliazione (?)

    La F.S.S.P.X precisa sulla risposta di Mons. Fellay: "E' solo una tappa. Seguiranno valutazioni della Congregazione e del Papa"
    La presse annonce que Mgr Bernard Fellay a adressé une « réponse positive » à la Congrégation pour la Doctrine de la Foi, et qu’en conséquence la question doctrinale est désormais résolue entre le Saint-Siège et la Fraternité Saint-Pie X.
    La réalité est autre.
    Dans un courrier du 17 avril 2012, le Supérieur général de la Fraternité Saint-Pie X a répondu à la demande d’éclaircissement que lui avait faite, le 16 mars, le cardinal William Levada, au sujet du Préambule doctrinal remis le 14 septembre 2011. Comme l’indique le communiqué de presse de la Commission pontificale Ecclesia Dei, daté de ce jour, le texte de cette réponse « sera examiné par le Dicastère (Congrégation pour la Doctrine de la Foi) et soumis ensuite au jugement du Saint-Père ».
    Il s’agit donc d’une étape et non d’une conclusion.

    Menzingen, le 18 avril 2012

    "La stampa annuncia che Mons. B. Fellay ha inviato una risposta positiva alla Congregazione per la Dottrina della Fede e che in conseguenza la questione è ormai risolta tra la S. Sede e la Fraternità S. Pio X.
    Ma la realtà è un'altra.
    Con una lettera del 17.04.2012 il Superiore Generale della Fraternità San Pio X ha risposto alla domanda di chiarimenti che gli era stata rivolta, il 16.03.2012, dal Card. W. Levada, circa il Preambolo dottrcinale proposto il 14.09.2011.
    Come indica il Comunicato ufficiale della Pontificia Commissione Ecclesia Dei, con data di oggi 18.04.2012, il testo di questa risposta "sarà emaniato dal Dicastero - Congregazione per la Dottrina della Fede - e sottoposto in seuito al giudizio del Papa."
    Si tratta quindi di una tappa e non di una conclusione."

    MiL - Messainlatino.it: La F.S.S.P.X precisa sulla risposta di Mons. Fellay: "E' solo una tappa. Seguiranno valutazioni della Congregazione e del Papa"
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Trattato Europeo, l'Irlanda verso il no? prime indiscrezioni
    Di Sax78 (POL) nel forum Politica Estera
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 14-06-08, 19:30
  2. La Riconciliazione
    Di Rollingstone (POL) nel forum Cattolici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-09-07, 14:37
  3. La riconciliazione
    Di [email protected] nel forum Fondoscala
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-11-06, 14:45
  4. L'impossibile Riconciliazione
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-02-05, 19:32
  5. mai riconciliazione
    Di cameratamarco nel forum Destra Radicale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 11-07-02, 16:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •