User Tag List

Pagina 1 di 20 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 197
  1. #1
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,767
     Likes dati
    3,474
     Like avuti
    4,270
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatrice

    Le ultime elezioni hanno visto la vittoria di Occidentale al primo turno, ma al Senato le urne non ci hanno consegnato una solida maggioranza. Le forze che hanno sostenuto Occidentale e che hanno vinto le elezioni presidenziali, non sono in grado di formare un governo da sole e senza ricorrere ad appoggi esterni o a supporti di altre forze politiche aliene dalla coalizione.
    Vista la situazione estremamente confusa e soprattutto consapevoli delle difficoltà presenti di un tentativo del genere, rivolgiamo un ulteriore appello alle forze politiche di Transatlantico. Le esortiamo, in quanto membri di Rinnovamento Nazionale, ad andare oltre agli steccati politici e ideologici, pur necessari, per tentare un nuovo esperimento politico che non sia meramente di comodo, ma che sia espressione di un'esigenza sempre più sentita.
    Di fronte alle difficoltà e alle sfide del XXI secolo, non si possono dare risposte a determinati problemi che siano esclusivamente espressione di una sola parte politica. C'è bisogno di unità, non per compremettere le proprie idee, ma per il bene comune.
    Il governo Undertaker vuole andare in questa direzione e, soprattutto, vuole superiore delle logiche stantie che hanno dimostrato tutta la loro insufficienza e obsolescenza.
    RN propone un governo Undertaker perché esso avrà per norma orientatrice la difesa del tessuto sociale della nostra nazione dalla disgregazione e dall'atomizzazione egoistica prima ancora che individualistica. La sovranità nazionale non sarà qualcosa di retorico a cui appellarsi, ma consisterà in una strenua difesa degli interessi vitali del nostro paese in ogni campo, senza rispolverare vetero-nazionalismi ormai anacronistici e fermo restando il principio di una giustizia che sia equa per qualunque Paese. Conseguentemente, siamo per una politica estera che veda l'Italia protagonista nel mondo, in Europa e soprattutto nel Mediterraneo. Un'Italia che non sia prona ai voleri di nessuno: né degli USA né della Francia né della Gran Bretagna né di Israele, ma nemmeno della Russia, della Turchia, dell'Iran, della Cina, dei paesi arabi e di qualsiasi altro paese straniero del mondo. Un'Italia che si faccia promotrice di unità europea non meramente di facciata, ma che rispetti e difenda le differenze nazionali e locali dei diversi paesi che compongono e comporranno l'Unione Europea del futuro. In tal senso, urge una revisione di tutti i trattati internazionali, che finora ci hanno penalizzato, anche a causa di politiche inadeguate ed inette delle nostre classi dirigenti. La nostra politica energetica dovrà prevedere degli ottimi rapporti con la Russia e i paesi nordafricani, ma in un'ottica di differenziazione e non di favoreggiamento del monopolio dell'una o dell'altra potenza mondiale o regionale che sia. Infine, un progetto di vasta modernizzazione dello Stato sociale, di cui andranno tagliati gli sprechi e dai cui benefici andranno tolti i parassiti e i fancazzisti. Una modernizzazione che però non consista in tagli generalizzati che penalizzeranno tutti. Quella che riteniamo necessaria è una modernizzazione che premi e tuteli soprattutto il merito, ma anche i soggetti più deboli; in particolar modo, i pensionati, gli anziani, le giovani coppie sposate regolarmente, i lavoratori più umili, la borghesia non parassitaria e accumulatrice del nostro paese, ma quella produttiva e dinamica, che da sempre costituisce una risorsa per la nostra economia. Siamo, quindi, per una politica sociale all'insegna della sussidiarietà, che lasci il mercato libero laddove possibile, ma che non disdegni l'intervento dello Stato laddove si riveli necessario. Vogliamo quindi che il merito venga adeguatamente riconosciuto e premiato, senza però lasciare che si creino degli squilibri economici e sociali ingiusti ed eccessivi che farebbero implodere su se stessa la nostra nazione.
    Questi sono gli spunti programmatici che RN si impegna a portare avanti in un governo Undertaker.
    Un governo olivo non sarebbe altro che sinonimo di passatismo; sarebbe il tipico governo formalmente di sinistra, ma espressione di una reazione plutocratica, confindustriale e antisindacale stantia. Sarebbe l'inveramento della famosa frase del defunto senatore Agnelli, secondo cui per fare politiche da "macelleria sociale" è necessario un governo di sinistra e non di destra.
    Un governo precario, che si baserebbe solamente sull'apporto di un voto in più rispetto alle opposizioni.
    Ciò che invece RN propone, con il governo Undertaker, è un'aggregazione vasta e plurale, non dettata da convenienze ed opportunismi politici, ma da principi forti e saldi, come del resto è sempre stato nostro costume.
    Con quanto noi siamo venuti a dire, non abbiamo voluto ovviamente chiudere le porte ad una partecipazione, diretta o indiretta, a questo eventuale governo, a forze politiche che hanno condiviso con noi un percorso politico che ha portato alla vittoria di Occidentale. Anzi, la riteniamo necessaria, così come riteniamo necessario che questo governo veda la partecipazione di tutti: dal PCF a Socialismo Tricolore, dalla Sinistra Unita al Partito Liberale.
    E, se lo vorrà, non intendiamo escludere nemmeno FDL, purché condivida - e lo stesso valga per tutti gli altri - in linea di massima questi punti programmatici.
    Il resto, se il tentativo dovesse andare in porto, lo vogliamo lasciare alla libera discussione parlamentare.
    Pensateci, perché potrebbe essere una grande occasione per tutti, anzi, la più grande occasione.

    Defender
    Capogruppo di Destra Nazionale Conservatrice.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,074
     Likes dati
    1,795
     Like avuti
    3,491
    Mentioned
    440 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatric

    Defender, penso che se uno del centrosinistra avesse fatto un tentativo in extremis del genere lo avresti rintuzzato ironicamente con una battuta fulminante.
    Io eviterò di farlo, mi limito però a dire che una maggioranza c'è già, è fondata ufficialmente sulle posizioni assunte nelle consultazioni e ha un candidato PdC che sostiene senza indugio: quel candidato è Olivo, l'unico candidato PdC in tutto il senato a disporre di una maggioranza di 11 voti. Tutto il resto sono tentativi fondati sul nulla, non avendo alcuna maggioranza.
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  3. #3
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,767
     Likes dati
    3,474
     Like avuti
    4,270
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatric

    La maggioranza per questo governo la si può trovare. Se però preferisci consegnarti docilmente al ceppo che ha preparato olivo per il PDS, la strada la conosci anche tu.
    Citazione Originariamente Scritto da Gdem88 Visualizza Messaggio
    Defender, penso che se uno del centrosinistra avesse fatto un tentativo in extremis del genere lo avresti rintuzzato ironicamente con una battuta fulminante.
    No, anzi, perché tutta la mia passata legislatura è stata all'insegna di questo spirito, e Manfr ha posto sul tavolo la questione, indicando un candidato assai poco degno come il sottoscritto.
    Ripeto, se il PDS volesse sostenere una simile avventura non solo ci sarebbero i numeri, ma ci sarebbero anche condizioni politiche per un progetto autenticamente sociale. Ma evidentemente a un Partito che si vuole "democratico" e "socialista" piace di più la reazione confindustriale travestita da liberaldemocrazia.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Messaggi
    1,658
     Likes dati
    431
     Like avuti
    170
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatric

    Inaffidabili e patetici.
    « Il Magisterium è ciò che occore alla gente. I suoi membri regolano le cose dicendo alla gente cosa fare. [...] Loro non dicono cosa fare in modo gretto e meschino. Loro dicono cosa fare in modo gentile, per tenere lontano i pericoli! »

  5. #5
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,767
     Likes dati
    3,474
     Like avuti
    4,270
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatric

    Citazione Originariamente Scritto da Varoma Visualizza Messaggio
    Inaffidabili e patetici.
    L'inaffidabilità la vedi solo tu, dal basso del tuo rancore, visto che abbiamo proposto a tutti di intervenire nel Governo. Se poi a te piace più Monti di questo progetto, dolorosamente lo accetteremo.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Messaggi
    1,658
     Likes dati
    431
     Like avuti
    170
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatric

    Citazione Originariamente Scritto da Defender Visualizza Messaggio
    L'inaffidabilità la vedi solo tu, dal basso del tuo rancore, visto che abbiamo proposto a tutti di intervenire nel Governo. Se poi a te piace più Monti di questo progetto, dolorosamente lo accetteremo.
    Inaffidabili e disonesti aggiungo.
    I patti erano altri ma, voi li avete stracciati pur di procurarvi un altra poltrona per RN oltre quella che FDL e PL hanno assicurato con tanta lealtà ad Occidentale votandolo.
    A questo punto meglio che vada al governo il centrosinistra che voi guarda, almeno loro sono nemici onesti.
    Ultima modifica di Valentina; 12-04-12 alle 18:56
    « Il Magisterium è ciò che occore alla gente. I suoi membri regolano le cose dicendo alla gente cosa fare. [...] Loro non dicono cosa fare in modo gretto e meschino. Loro dicono cosa fare in modo gentile, per tenere lontano i pericoli! »

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,074
     Likes dati
    1,795
     Like avuti
    3,491
    Mentioned
    440 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatric

    Citazione Originariamente Scritto da Defender Visualizza Messaggio
    La maggioranza per questo governo la si può trovare. Se però preferisci consegnarti docilmente al ceppo che ha preparato olivo per il PDS, la strada la conosci anche tu.
    No, anzi, perché tutta la mia passata legislatura è stata all'insegna di questo spirito, e Manfr ha posto sul tavolo la questione, indicando un candidato assai poco degno come il sottoscritto.
    Ripeto, se il PDS volesse sostenere una simile avventura non solo ci sarebbero i numeri, ma ci sarebbero anche condizioni politiche per un progetto autenticamente sociale. Ma evidentemente a un Partito che si vuole "democratico" e "socialista" piace di più la reazione confindustriale travestita da liberaldemocrazia.
    Mentre la mia risposta è frutto di una linea chiara e pragmatica, la tua mette in luce proprio quella retorica ideologica che ti proporresti di mettere da parte....peraltro, se ben ricordo tu stesso ti sei scagliato gratuitamente contro questo partito "monosenatoriale" per le sue posizioni che sarebbero vuotamente e ciecamente antifasciste ( un attacco a priori il tuo, perchè pur essendo il Pds un partito solidamente antifascista non mi pare che il suo monosenatore abbia mai disprezzato il confronto ideale proprio con l'area politica a cui tu fai riferimento).
    Dicendo "viggggggilare!" a mò di sfottò non si dimostra di aver superato una visione ideologica...
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  8. #8
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,667
     Likes dati
    1,011
     Like avuti
    7,305
    Mentioned
    143 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatric

    La partecipazione di FdL non può essere "venduta" come una gentile concessione,spiace leggere queste cose.

    e dubito molto che quel passaggio sia farina del sacco di Undertaker

  9. #9
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,767
     Likes dati
    3,474
     Like avuti
    4,270
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatric

    Constato con dispiacere che la linea-Garat sembra convincere il segretario (a la Malenkov?) Gdem88. Pur di fare "er centrosinistra", al quale attribuite evidentemente virtà magico-taumaturgiche, il PDS accetterà le condizioni più umilianti.
    Affari vostri, noi un briciolo d'onore politico ce l'abbiamo e ce lo teniamo stretto.
    Citazione Originariamente Scritto da Varoma Visualizza Messaggio
    Inaffidabili e disonesti aggiungo.
    I patti erano altri ma, voi li avete stracciati pur di procurarvi un altra poltrona per RN oltre quella che FDL e PL hanno assicurato con tanta lealtà ad Occidentale votandolo.
    A questo punto meglio che vada al governo il centrosinistra che voi guarda, almeno loro sono nemici onesti.
    Non diciamo sciocchezze. Per cortesia. Da quando in qua avremmo dovuto appoggiare un governo esclusivamente liberale? Davvero credi che sia essenziale la poltrona, per noi?
    Quanto a FDL, la forma è dettata dalle tensioni che abbiamo recentemente sperimentato. Va da sé che siete gli "strategic partners".
    Ultima modifica di Defender; 12-04-12 alle 19:00
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Messaggi
    1,658
     Likes dati
    431
     Like avuti
    170
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Continuando a ruggire la nostra sfida alle stelle - Destra Nazionale Conservatric

    Citazione Originariamente Scritto da Defender Visualizza Messaggio
    Non diciamo sciocchezze. Per cortesia. Da quando in qua avremmo dovuto appoggiare un governo esclusivamente liberale? Davvero credi che sia essenziale la poltrona, per noi?
    Quanto a FDL, la forma è dettata dalle tensioni che abbiamo recentemente sperimentato. Va da sé che siete gli "strategic partners".
    I patti erano che il presidente del consiglio sarebbe andato alla destra liberale e il resto fra PCF e RN.
    Noi i nostri patti li abbiamo rispettati tutti, abbiamo votato Richard Gecko come sindaco, abbiamo votato Occidentale come presidente di PIR, abbiamo votato [email protected] come presidente del senato.
    Questo perche noi, a differenza vostra, rispettiamo i patti e siamo alleati affidabili.
    Voi invece siete alleati inaffidabili e non rispettate i patti e quindi come "strategic partners" valete meno di zero.
    Ultima modifica di Valentina; 12-04-12 alle 19:11
    « Il Magisterium è ciò che occore alla gente. I suoi membri regolano le cose dicendo alla gente cosa fare. [...] Loro non dicono cosa fare in modo gretto e meschino. Loro dicono cosa fare in modo gentile, per tenere lontano i pericoli! »

 

 
Pagina 1 di 20 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 122
    Ultimo Messaggio: 04-04-12, 21:01
  2. Risposte: 166
    Ultimo Messaggio: 02-07-08, 14:41
  3. Risposte: 207
    Ultimo Messaggio: 18-06-08, 14:14
  4. Per una nuova destra: nasce Azione Conservatrice Nazionale
    Di Templares nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 13-05-05, 12:57
  5. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 08-03-05, 09:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •