User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
     Likes dati
    67
     Like avuti
    187
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Uccidere i neonati? Si può

    "Uccidere i neonati? Si può". Proposta choc dei bioeticisti
    Martedì, 28 febbraio 2012 - 18: 14:00


    Nei paesi dove e' permesso l'aborto, perche' non consentire anche l'infanticidio? I neonati, come i feti, non hanno infatti "lo status morale di una reale persona umana". E' la posizione choc espressa da due bioeticisti italiani, Alberto Giubilini e Francesca Minerva, autori di un articolo dall'incredibile titolo "Aborto dopo la nascita, perche' il bambino dovrebbe vivere?" pubblicato sul Journal of Medical Ethics, rivista "gemella" di una delle piu' prestigiose riviste scientifiche del mondo, il British Medical Journal. I due bioeticisti, che lavorano all'Universita' di Melbourne in Australia, affrontano il tema seriamente: sia il feto che il neonato, sostengono, sono solo persone potenziali, senza alcun interesse. Pertanto gli interessi delle persone coinvolte con loro sono di primaria importanza fino a qualche tempo indefinito dopo la nascita. Per questo e' lecito l'"aborto post-nascita", come viene chiamato dagli studiosi. "Noi affermiamo - scrivono chiaro e tondo i due autori - che l'uccisione di un neonato potrebbe essere eticamente ammissibile in tutte le circostanze in cui lo e' l'aborto. Tali circostanze includono i casi in cui il neonato ha il potenziale per avere una vita (almeno) accettabile, ma il benessere della famiglia e' a rischio".

    E, ancora piu' chiaro: "Se i criteri come i costi (sociali, psicologici, economici) per i potenziali genitori sono buone ragioni per avere un aborto anche quando il feto e' sano, se lo status morale del neonato e' la stessa di quella del bambino e se non ha alcun valore morale il fatto di essere una persona potenziale, le stesse ragioni che giustificano l'aborto dovrebbero anche giustificare l'uccisione della persona potenziale quando e' allo stadio di un neonato". Quanto tempo dopo la nascita e' "eticamente lecito" uccidere i bambini? Giubilini e Minerva lasciano questa domanda a neurologi e psicologi, ma secondo loro "ci vogliono almeno un paio di settimane perche' il bambino diventi auto-cosciente. A quel punto da persona potenziale diventa una persona, e l'infanticidio non e' piu' consentito".

    Inevitabili le reazioni: sull'Avvenire di oggi e' apparso il commento del neurologo Gian Luigi Gigli, che riportando alcuni passi dell'intervento scrive: "Sembra il trailer di un film dell'orrore. Invece si tratta del riassunto fedele di un articolo apparso on line pochi giorni fa sul Journal of Medical Ethics, la prestigiosa rivista della stessa editrice del British Medical Journal. Si va ben al di la' dello stesso ignominioso Protocollo di Groningen, in base al quale dal 2002 in Olanda e' permesso porre fine attivamente alla vita dei neonati con prognosi infausta". Nell'articolo si afferma infatti la liceita' morale anche dell'infanticidio per motivi economici, psicologici o sociali (auspicandone domani la liceita' giuridica)". Sconvolge, secondo Gigli, anche il fatto che "i due autori, Alberto Giubilini e Francesca Minerva, siano entrambi italiani". "Forse e' il caso che qualcuno, anche tra chi non crede in Dio, incominci a dire basta alle invasioni barbariche, per non trovarci tutti a vivere nel crepuscolo disumano della civilta' occidentale".


    "Uccidere i neonati? Si può". Proposta choc dei bioeticisti - Affaritaliani.it

    Questo accade quando lo scientismo incontra la filosofia atea.
    Ultima modifica di UgoDePayens; 29-02-12 alle 23:27
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
     Likes dati
    4,804
     Like avuti
    4,764
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Uccidere i neonati? Si può

    diciamo che quelli sono gli abortisti coerenti, rispetto agli abortisti incoerenti che sostengono che è accettabile uccidere un bambino nell'utero ma fuori dell'utero no...

    che disgusto...
    Ultima modifica di TEBELARUS; 01-03-12 alle 00:37
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    19,541
     Likes dati
    603
     Like avuti
    6,037
    Mentioned
    230 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

  4. #4
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
     Likes dati
    67
     Like avuti
    187
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: Uccidere i neonati? Si può

    Citazione Originariamente Scritto da AURELIO AUGUSTO Visualizza Messaggio
    diciamo che quelli sono gli abortisti coerenti, rispetto agli abortisti incoerenti che sostengono che è accettabile uccidere un bambino nell'utero ma fuori dell'utero no...

    che disgusto...
    Penso tu abbia ragione: in fondo un feto di qualche mese non è poi tanto differente da un neonato di qualche giorno...
    E poi, se non sbaglio, già oggi l'infanticidio è perfettamente legale in Olanda e nei Paesi Bassi, dove si applica normalmente l'eutanasia dei neonati.
    Mala tempora currunt.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  5. #5
    Crocutale
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    36,284
     Likes dati
    660
     Like avuti
    15,294
    Mentioned
    419 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Uccidere i neonati? Si può

    E' appunto una applicazione coerente del principio dell'eutanasia per cui gli animali da lavoro possono essere macellati in ogni momento a piacimento dei proprietari, senza bisogno di leggi, processi, dimostrazioni di colpevolezza e altre cose noiose del genere.
    Sopprimere la forza lavoro in eccesso diventa un atto medico, come prescrivere un'aspirina, che non richiede più una assunzione di responsabilità.
    " Solo i Sith ragionano per assoluti. "
    " Si ! "

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    17,019
     Likes dati
    18
     Like avuti
    1,817
    Mentioned
    23 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Uccidere i neonati? Si può

    E se fosse qualche sacrificio esoterico?

  7. #7
    Logiké Latreía
    Data Registrazione
    28 Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,442
     Likes dati
    30
     Like avuti
    660
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    24

    Predefinito Re: Uccidere i neonati? Si può

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    "Uccidere i neonati? Si può". Proposta choc dei bioeticisti
    Martedì, 28 febbraio 2012 - 18: 14:00


    Nei paesi dove e' permesso l'aborto, perche' non consentire anche l'infanticidio? I neonati, come i feti, non hanno infatti "lo status morale di una reale persona umana". E' la posizione choc espressa da due bioeticisti italiani, Alberto Giubilini e Francesca Minerva, autori di un articolo dall'incredibile titolo "Aborto dopo la nascita, perche' il bambino dovrebbe vivere?" pubblicato sul Journal of Medical Ethics, rivista "gemella" di una delle piu' prestigiose riviste scientifiche del mondo, il British Medical Journal. I due bioeticisti, che lavorano all'Universita' di Melbourne in Australia, affrontano il tema seriamente: sia il feto che il neonato, sostengono, sono solo persone potenziali, senza alcun interesse. Pertanto gli interessi delle persone coinvolte con loro sono di primaria importanza fino a qualche tempo indefinito dopo la nascita. Per questo e' lecito l'"aborto post-nascita", come viene chiamato dagli studiosi. "Noi affermiamo - scrivono chiaro e tondo i due autori - che l'uccisione di un neonato potrebbe essere eticamente ammissibile in tutte le circostanze in cui lo e' l'aborto. Tali circostanze includono i casi in cui il neonato ha il potenziale per avere una vita (almeno) accettabile, ma il benessere della famiglia e' a rischio".

    E, ancora piu' chiaro: "Se i criteri come i costi (sociali, psicologici, economici) per i potenziali genitori sono buone ragioni per avere un aborto anche quando il feto e' sano, se lo status morale del neonato e' la stessa di quella del bambino e se non ha alcun valore morale il fatto di essere una persona potenziale, le stesse ragioni che giustificano l'aborto dovrebbero anche giustificare l'uccisione della persona potenziale quando e' allo stadio di un neonato". Quanto tempo dopo la nascita e' "eticamente lecito" uccidere i bambini? Giubilini e Minerva lasciano questa domanda a neurologi e psicologi, ma secondo loro "ci vogliono almeno un paio di settimane perche' il bambino diventi auto-cosciente. A quel punto da persona potenziale diventa una persona, e l'infanticidio non e' piu' consentito".

    Inevitabili le reazioni: sull'Avvenire di oggi e' apparso il commento del neurologo Gian Luigi Gigli, che riportando alcuni passi dell'intervento scrive: "Sembra il trailer di un film dell'orrore. Invece si tratta del riassunto fedele di un articolo apparso on line pochi giorni fa sul Journal of Medical Ethics, la prestigiosa rivista della stessa editrice del British Medical Journal. Si va ben al di la' dello stesso ignominioso Protocollo di Groningen, in base al quale dal 2002 in Olanda e' permesso porre fine attivamente alla vita dei neonati con prognosi infausta". Nell'articolo si afferma infatti la liceita' morale anche dell'infanticidio per motivi economici, psicologici o sociali (auspicandone domani la liceita' giuridica)". Sconvolge, secondo Gigli, anche il fatto che "i due autori, Alberto Giubilini e Francesca Minerva, siano entrambi italiani". "Forse e' il caso che qualcuno, anche tra chi non crede in Dio, incominci a dire basta alle invasioni barbariche, per non trovarci tutti a vivere nel crepuscolo disumano della civilta' occidentale".


    "Uccidere i neonati? Si può". Proposta choc dei bioeticisti - Affaritaliani.it

    Questo accade quando lo scientismo incontra la filosofia atea.
    che status hanno i bioeticisti?
    gene normanno

  8. #8
    Italiano Tradizionalista
    Data Registrazione
    13 Apr 2009
    Messaggi
    1,274
     Likes dati
    497
     Like avuti
    311
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Uccidere i neonati? Si può

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Penso tu abbia ragione: in fondo un feto di qualche mese non è poi tanto differente da un neonato di qualche giorno...
    E poi, se non sbaglio, già oggi l'infanticidio è perfettamente legale in Olanda e nei Paesi Bassi, dove si applica normalmente l'eutanasia dei neonati.
    Mala tempora currunt.
    Ed infatti l'Olanda è il prototipo del Paese di emme. Se si vuole finire a rotoli basta guardarli ed imitarli come qualcuno vorrebbe fare anche qui da noi.

    Per quanto riguarda l'articolo, spero vivamente che sia una provocazione perché non ho proprio parole per commentare una simile bestialità.

    Un Paese che uccide i propri figli non è degno di esistere.
    "I sogni sono i nostri violini segreti"
    "Si j'avance, suivez moi. Si je recule, tuez moi. Si je meurs, vengez moi!"

  9. #9
    Comunione e Liberazione
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    2,980
     Likes dati
    86
     Like avuti
    335
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Uccidere i neonati? Si può

    Citazione Originariamente Scritto da NicolòBobadilla Visualizza Messaggio
    Ed infatti l'Olanda è il prototipo del Paese di emme. Se si vuole finire a rotoli basta guardarli ed imitarli come qualcuno vorrebbe fare anche qui da noi.

    Per quanto riguarda l'articolo, spero vivamente che sia una provocazione perché non ho proprio parole per commentare una simile bestialità.

    Un Paese che uccide i propri figli non è degno di esistere.
    È una provocazione, ovviamente.
    Ultima modifica di ulell; 02-03-12 alle 15:47
    --
    “Don Giussani è stato ‘profeta’ dell’insopprimibile anelito dell’incontro con Dio per l’uomo del nostro tempo"Card. Angelo Bagnasco

  10. #10
    Italiano Tradizionalista
    Data Registrazione
    13 Apr 2009
    Messaggi
    1,274
     Likes dati
    497
     Like avuti
    311
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Uccidere i neonati? Si può

    Citazione Originariamente Scritto da ulell Visualizza Messaggio
    È una provocazione, ovviamente.
    Voglio sperarlo. Mi amareggia comunque il fatto che, provocazione o meno, sia opera di due italiani, perché posta in questi termini suona quantomeno di cattivo gusto. Ma visto come funzionano le teste in questo Paese non mi stupisco più.
    Ultima modifica di NicolòBobadilla; 02-03-12 alle 19:21
    "I sogni sono i nostri violini segreti"
    "Si j'avance, suivez moi. Si je recule, tuez moi. Si je meurs, vengez moi!"

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 152
    Ultimo Messaggio: 12-03-12, 20:34
  2. uccidere i neonati......
    Di Perdu nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 117
    Ultimo Messaggio: 30-08-05, 00:57
  3. Su tre neonati, due sono allogeni
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 28-06-05, 21:49
  4. Il pensiero dei neonati
    Di Danny nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-07-04, 23:44

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •