User Tag List

Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 71
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,416
     Likes dati
    17
     Like avuti
    64
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    PSICOTERAPIA E PSICANALISI O CIRCONVENZIONE DI INCAPACE.



    (una professione illegale)



    Il disagiato psichico è spesso afflitto da sensi di colpa o dal ricordo costante di qualcosa, vero o presunta che la sua coscienza rimprovera anche in modo eccesivo, tanto da indurlo ad azioni che condizionano la sua stessa volontà e libertà di azione o di pensiero nella vita pratica e nel suo rapportarsi con gli altri . Egli spesso ripete azioni o ha atteggiamenti interiori di cui sente disagio psichico , azioni che lui stesso condanna con una sua morale giusta o cattiva che sia . Ci chiediamo : qual è il lavoro del bravo psicoterapeuta allora ? Nell’ esorcizzare la sua coscienza, tentando di dimostrare in caso di colpa che non esiste errore, non esiste morale, non esiste pena o condanna alcuna … . Anzi non esiste colpa perchè questo pensiero potrebbe affliggerlo di piu !! Nel fare questo spesso commette un reato : circonvenzione di incapace dal quale riceve pure un obolo senza emettere fattura... . Ovvero induce una persona psicolabile a eliminare ogni senso morale ,cercando di rimuovere un ostacolo,crea uno scompiglio ,per eliminare la fissazione (fobia ) al malato , convincendolo e negando che abbia commesso del male ! Ma siccome è impossibile eliminare il ricordo del male commesso dalla psiche, come un virus che ha infettato un pc , egli è incapace di eliminare il ricordo a qualsiasi artificio o teoria ricorra . IL ricorda del male o del disagio , di giorno o di notte , verrà sempre a galla nel malato . Anzi lo psicoterapeuta per convincere che non c’è male , ritornerà spesso sulla ferita approfondendone il ricordo ,ma senza ottenere successo, perché dovrebbe eliminare la memoria al malato , cosa impossibile e delittuosa . C’è solo un mezzo di guarigione per un malato psichico : il perdono fatto di segni . Nessun psicoterapeuta può perdonare, ammesso che abbia una seria visione delle leggi morali . L’ unica terapia efficace di guarigione è una e una sola : il perdono sacramentale . “L’ errore è stato condonato, ora non c0è piu , è stato cancellato il debito !” Questo perdono riesce ad azzerare radicalmente e veramente l’errore, anche se c’è il ricordo quando c’è vera volontà di vero cambiamento. Nessun psicoterapeuta può cancellare l’errore con alcuna terapia .

    Nessun psicoterapeuta o santone può dare il perdono,spesso non sappiamo perdonare nemmeno noi stessi a causa del nostro orgoglio, Nessun psicologo parlerà mai di perdono a un ammalato,mentre il perdono è il centro di tutta la malattia mentale ,anzi del peccato.dove non c'è perdono infatti non c'è salvezza.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,372
     Likes dati
    3,528
     Like avuti
    3,693
    Mentioned
    109 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Re: PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    Però non tutti i malati sono tali esclusivamentemper aver commesso del male. Anzi, spesso i malati sonomvittime del male degli altri, e forse é vero, anche degli psicanalisti, certamente inconsapevoli.
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

  3. #3
    Ritorno a Strapaese
    Data Registrazione
    21 May 2009
    Messaggi
    4,767
     Likes dati
    0
     Like avuti
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    Avendo avuto esperienza della psicanalisi posso ben dire che i nostri migliori 'psicanalisti' siamo noi stessi, la psicanalisi non serve a nulla...si deve avere la forza di uscirne da soli...
    "Non posso lasciarti né obliarti: / il mondo perderebbe i colori / ammutolirebbero per sempre nel buio della notte / le canzoni pazze, le favole pazze". (V. Solov'ev)

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Messaggi
    661
     Likes dati
    23
     Like avuti
    51
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    PSICOTERAPIA E PSICANALISI O CIRCONVENZIONE DI INCAPACE.



    (una professione illegale)



    Il disagiato psichico è spesso afflitto da sensi di colpa o dal ricordo costante di qualcosa, vero o presunta che la sua coscienza rimprovera anche in modo eccesivo, tanto da indurlo ad azioni che condizionano la sua stessa volontà e libertà di azione o di pensiero nella vita pratica e nel suo rapportarsi con gli altri . Egli spesso ripete azioni o ha atteggiamenti interiori di cui sente disagio psichico , azioni che lui stesso condanna con una sua morale giusta o cattiva che sia . Ci chiediamo : qual è il lavoro del bravo psicoterapeuta allora ? Nell’ esorcizzare la sua coscienza, tentando di dimostrare in caso di colpa che non esiste errore, non esiste morale, non esiste pena o condanna alcuna … . Anzi non esiste colpa perchè questo pensiero potrebbe affliggerlo di piu !! Nel fare questo spesso commette un reato : circonvenzione di incapace dal quale riceve pure un obolo senza emettere fattura... . Ovvero induce una persona psicolabile a eliminare ogni senso morale ,cercando di rimuovere un ostacolo,crea uno scompiglio ,per eliminare la fissazione (fobia ) al malato , convincendolo e negando che abbia commesso del male ! Ma siccome è impossibile eliminare il ricordo del male commesso dalla psiche, come un virus che ha infettato un pc , egli è incapace di eliminare il ricordo a qualsiasi artificio o teoria ricorra . IL ricorda del male o del disagio , di giorno o di notte , verrà sempre a galla nel malato . Anzi lo psicoterapeuta per convincere che non c’è male , ritornerà spesso sulla ferita approfondendone il ricordo ,ma senza ottenere successo, perché dovrebbe eliminare la memoria al malato , cosa impossibile e delittuosa . C’è solo un mezzo di guarigione per un malato psichico : il perdono fatto di segni . Nessun psicoterapeuta può perdonare, ammesso che abbia una seria visione delle leggi morali . L’ unica terapia efficace di guarigione è una e una sola : il perdono sacramentale . “L’ errore è stato condonato, ora non c0è piu , è stato cancellato il debito !” Questo perdono riesce ad azzerare radicalmente e veramente l’errore, anche se c’è il ricordo quando c’è vera volontà di vero cambiamento. Nessun psicoterapeuta può cancellare l’errore con alcuna terapia .

    Nessun psicoterapeuta o santone può dare il perdono,spesso non sappiamo perdonare nemmeno noi stessi a causa del nostro orgoglio, Nessun psicologo parlerà mai di perdono a un ammalato,mentre il perdono è il centro di tutta la malattia mentale ,anzi del peccato.dove non c'è perdono infatti non c'è salvezza.
    Beh, difficile leggere tanta disinformazione in una volta sola. Il lavoro dello psicoterapeuta è innanzitutto quello di stare-con il suo paziente, aiutarlo a capire cos'è successo e per quale motivo sente di non poter fare diversamente. Poi è vero che il grosso del lavoro lo deve fare il paziente, perché il terapeuta non ha alcun potere reale. Anzi, se il paziente sente di aver fatto tutto da solo vuol dire che il terapeuta ha fatto bene il suo lavoro.
    Quanto alla colpa... beh, penso che anche il perdono sacramentale serva a poco se il paziente non perdona se stesso, ed il terapeuta bravo (non quello che assicura guarigioni miracolose in un mese di sedute, s'intende) è questo che aiuta a fare, non a fare stupidaggini come "eliminare la memoria del male compiuto" (cosa peraltro impossibile). Piuttosto portare il paziente a chiedersi "perché ho fatto così? C'è modo per andare avanti nonostante questo? Posso fare ammenda? Posso continuare o ritornare a essere felice nonostante ciò che ho fatto o non ho fatto?".

    Quanto al senso di colpa, e vogliate perdonare questa piccola frecciata da parte di uno psicoterapeuta in formazione che si sente punto sul vivo, è difficile accettare le parole "è stato cancellato il debito" quando ancora adesso si chiede e si ottiene perdono per il peccato originale...

    Resurgens
    Dei due tipi di idealismo, quello teologico merita rispetto per i risultati ottenuti, quello razionalistico per le sue intenzioni - H. P. Lovecraft

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Apr 2010
    Messaggi
    4,027
     Likes dati
    100
     Like avuti
    156
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    Avrà almeno letto la pagina "psicoanalisi" su wikipedia?

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    19,590
     Likes dati
    603
     Like avuti
    6,044
    Mentioned
    233 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    PSICOTERAPIA E PSICANALISI O CIRCONVENZIONE DI INCAPACE.



    (una professione illegale)



    Il disagiato psichico è spesso afflitto da sensi di colpa o dal ricordo costante di qualcosa, vero o presunta che la sua coscienza rimprovera anche in modo eccesivo, tanto da indurlo ad azioni che condizionano la sua stessa volontà e libertà di azione o di pensiero nella vita pratica e nel suo rapportarsi con gli altri . Egli spesso ripete azioni o ha atteggiamenti interiori di cui sente disagio psichico , azioni che lui stesso condanna con una sua morale giusta o cattiva che sia . Ci chiediamo : qual è il lavoro del bravo psicoterapeuta allora ? Nell’ esorcizzare la sua coscienza, tentando di dimostrare in caso di colpa che non esiste errore, non esiste morale, non esiste pena o condanna alcuna … . Anzi non esiste colpa perchè questo pensiero potrebbe affliggerlo di piu !! Nel fare questo spesso commette un reato : circonvenzione di incapace dal quale riceve pure un obolo senza emettere fattura... . Ovvero induce una persona psicolabile a eliminare ogni senso morale ,cercando di rimuovere un ostacolo,crea uno scompiglio ,per eliminare la fissazione (fobia ) al malato , convincendolo e negando che abbia commesso del male ! Ma siccome è impossibile eliminare il ricordo del male commesso dalla psiche, come un virus che ha infettato un pc , egli è incapace di eliminare il ricordo a qualsiasi artificio o teoria ricorra . IL ricorda del male o del disagio , di giorno o di notte , verrà sempre a galla nel malato . Anzi lo psicoterapeuta per convincere che non c’è male , ritornerà spesso sulla ferita approfondendone il ricordo ,ma senza ottenere successo, perché dovrebbe eliminare la memoria al malato , cosa impossibile e delittuosa . C’è solo un mezzo di guarigione per un malato psichico : il perdono fatto di segni . Nessun psicoterapeuta può perdonare, ammesso che abbia una seria visione delle leggi morali . L’ unica terapia efficace di guarigione è una e una sola : il perdono sacramentale . “L’ errore è stato condonato, ora non c0è piu , è stato cancellato il debito !” Questo perdono riesce ad azzerare radicalmente e veramente l’errore, anche se c’è il ricordo quando c’è vera volontà di vero cambiamento. Nessun psicoterapeuta può cancellare l’errore con alcuna terapia .

    Nessun psicoterapeuta o santone può dare il perdono,spesso non sappiamo perdonare nemmeno noi stessi a causa del nostro orgoglio, Nessun psicologo parlerà mai di perdono a un ammalato,mentre il perdono è il centro di tutta la malattia mentale ,anzi del peccato.dove non c'è perdono infatti non c'è salvezza.
    Mi rendo conto che con la crisi di vocazione nei seminari abolire la psicoanalisi sostituendola con i perdoni sacramentali possa essere un buon mezzo per riempire da un lato i seminari , si svuoterebbero alcuni corsi , inutili a questo punto , universitari , e si otterrebbe , eventualmente con convenzioni con la sanità pubblica , un interiore introito per questa misera chiesa in ambasce economiche.

    Gira questo post all'OMS, penso che la tua richiesta di messa in mora della psicanalisi e sostituzione con confessioni e relative remissioni dei peccati verrà colta immantinente.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Apr 2010
    Messaggi
    4,027
     Likes dati
    100
     Like avuti
    156
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    Ma fra l'altro non distingue nemmeno psicoanalisi o psicoterapia di cui esistono decine e decine di orientamenti (anche orientamento cristiano -comportamentale- che non è affatto minoritario nel mondo occidentale e non). E' vago (e anche parecchio) impregnato di luoghi comuni e di cattiva conoscenza. Anche l'accostamento psicoterapeuta/santone è uno spettacolo, proprio non si sa nemmeno cosa sia la psicoterapia.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Apr 2010
    Messaggi
    4,027
     Likes dati
    100
     Like avuti
    156
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    Citazione Originariamente Scritto da Strapaesano Visualizza Messaggio
    Avendo avuto esperienza della psicanalisi posso ben dire che i nostri migliori 'psicanalisti' siamo noi stessi, la psicanalisi non serve a nulla...si deve avere la forza di uscirne da soli...
    Be, per molti la psicoanalisi di origine freudiana, junghiana... è un atto di fede Me compreso, non "credo" alla psicoanalisi nonostante il fortissimo contributo che ha dato nelle scienze umane e non.

  9. #9
    Italiano Tradizionalista
    Data Registrazione
    13 Apr 2009
    Messaggi
    1,274
     Likes dati
    497
     Like avuti
    311
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    Mai creduto alla psicanalisi, psicoterapia, psicologia, ecc.
    "I sogni sono i nostri violini segreti"
    "Si j'avance, suivez moi. Si je recule, tuez moi. Si je meurs, vengez moi!"

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Apr 2010
    Messaggi
    4,027
     Likes dati
    100
     Like avuti
    156
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PSICOTERAPEUTA una professione illegale

    Citazione Originariamente Scritto da NicolòBobadilla Visualizza Messaggio
    Mai creduto alla psicanalisi, psicoterapia, psicologia, ecc.
    Non fare di tutta l'erba un fascio. Quest'anno mi laureo a psicologia (speriamo ) e siamo "soliti" litigare fra i vari sostenitori dei diversi orientamenti. Se mischi psicoanalisi psicoterapia o psicologia è un niente. Sarebbe come dire sono un cristiano induista. Sono orietamenti e visioni del tutto diverse del rapporto con il paziente e del rapporto con l'altro. Anche perché quando dici psicologia trovi uno psicologo del lavoroo uno che lavora in aziende pubblicitarie o dietro un programma tv o dietro un oratore o un politico, trovi quello classico con il lettino o quello con la sedia accanto al paziente e uno parla di sogni l'altro parla di test motivazionali e ti aiuta a pensare un tuo percorso di studi/lavorativo quello che lavora con i bambini con ritardi mentali o quello negli ospedali con pazienti anziani o con eventi post traumatici o quelli in tribunale con il dialogo con i bambini o quello in laboratorio con microscopio e bisturi....
    E' un campo vastissimo.

 

 
Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-11-13, 23:56
  2. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 28-11-13, 20:20
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-10-13, 23:29
  4. Avete mai fatto una seduta con uno psicoterapeuta?
    Di diegol22 nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 13-01-11, 14:48
  5. Età e professione
    Di Yankee nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 02-07-04, 09:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •