User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    puttuio!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    2,991
     Likes dati
    50
     Like avuti
    121
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Assegno anti-aborto. Arriva il primo sì

    Per chi rinuncia 250 euro
    al mese per un anno e mezzo
    ELENA LISA
    torino

    Un contributo che è già polemica, prima ancora dell’approvazione definitiva in Consiglio. La commissione Bilancio della Regione Piemonte ha dato l’ok alla creazione di un fondo per il sostegno a tutte quelle donne che rinunceranno ad abortire se la decisione presa sarà frutto di difficoltà economiche.

    Il fondo, aspramente criticato dalle associazioni laiche e femminili non solo torinesi, in primis dalla «casa delle Donne» che da anni lavora sul territorio e offre servizi in materia di salute, violenza e maternità, verrà distribuito sotto forma di assegno mensile. La cifra ipotizzata è di 250 euro al mese per diciotto mesi.

    I consultori A rendere possibile il via libera all’iniziativa è stata l’approvazione, in Commissione, di un emendamento alla legge finanziaria regionale presentato dal leader della componente «Progett’Azione» del Pdl, Gian Luca Vignale.

    La modifica prevede il coinvolgimento dei consultori che avranno il compito di pianificare un progetto specifico, personalizzato per ogni donna. E le beneficiarie riceveranno una carta prepagata sulla quale, una volta al mese, verrà caricato il contributo. A patto, però, di essere state capaci di dimostrare che la scelta di abortire era stata valutata per ragioni di «indigenza».

    «Nessuno - è il commento sul sito del Coordinamento laico nazionale - dice come faranno queste donne ad aver risolto magicamente i loro problemi dopo diciotto mesi se manca il lavoro, un sussidio dignitoso ai disoccupati, asili nido e tutta la struttura sociale che dovrebbe sostenere la famiglia».

    La misura è condivisa dalla maggioranza di centrodestra Pdl-Lega Nord, ma l’approvazione definitiva avverrà soltanto dopo l’esame in Consiglio Regionale. L’emendamento è stato approvato con i voti del solo Pdl: l’opposizione di Centrosinistra e la Lega hanno chiesto che venisse esaminato dall’Aula.

    Il Carroccio La Lega, del resto, ha già in mente altre modifiche. Il capogruppo del Carroccio in Consiglio regionale, Mario Carossa, ha annunciato di voler rendere indispensabile un requisito per poter beneficiare dell’assegno: la residenza delle gestanti in Piemonte da almeno tre anni. Bocciata, invece, la proposta del consigliere Pd, Gianna Pentenero, che prevedeva l’istituzione di un fondo per le gestanti in difficoltà a partire dal quarto mese, rendendo così il contributo economico indipendente dalla pratica o meno dell’aborto.

    Il Pd protesta anche a livello nazionale. «Le donne subiscono più di tutti le conseguenze della crisi e non hanno certo bisogno di essere ulteriormente umiliate» è stato il commento di Livia Turco. «Non ho dubbi che il Consiglio regionale respingerà questa proposta».

    Assegno anti-aborto Arriva il primo sì- LASTAMPA.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Italiano Tradizionalista
    Data Registrazione
    13 Apr 2009
    Messaggi
    1,274
     Likes dati
    497
     Like avuti
    311
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Assegno anti-aborto. Arriva il primo sì

    Citazione Originariamente Scritto da :articolo:
    Per chi rinuncia 250 euro
    al mese per un anno e mezzo
    ELENA LISA
    torino
    La modifica prevede il coinvolgimento dei consultori che avranno il compito di pianificare un progetto specifico, personalizzato per ogni donna. E le beneficiarie riceveranno una carta prepagata sulla quale, una volta al mese, verrà caricato il contributo. A patto, però, di essere state capaci di dimostrare che la scelta di abortire era stata valutata per ragioni di «indigenza».

    «Nessuno - è il commento sul sito del Coordinamento laico nazionale - dice come faranno queste donne ad aver risolto magicamente i loro problemi dopo diciotto mesi se manca il lavoro, un sussidio dignitoso ai disoccupati, asili nido e tutta la struttura sociale che dovrebbe sostenere la famiglia».
    Questo è il passo che mi sento di commentare, perché a mio parere è il nocciolo della questione: i cosiddetti 'laicisti' continuano a considerare l'aborto come una scelta economica e mai come un fatto di coscienza. E' vero che oggi fare un figlio costa, ma se si desidera farlo si terrà anche conto di questo. Invece viene considerato comunque come una tegola che ti cade sulla testa, che ti impedirà di farti i porci comodi come prima perché hai un figlio.
    Ogni aborto è un omicidio, punto.
    Non mi vengano a dire delle difficoltà, perché i servizi sociali ci sono... specie per le ragazze madri, anche se si tratta di coppie di fatto con lui professionista ben pagato e lei lavoratrice in nero. Ma non c'è niente da fare, per noi italiani un figlio è un impiccio, meglio lasciarli fare agli immigrati (che infatti proliferano non poco, guarda caso, ed hanno l'assistenza sociale da parte dello Stato italiano). Tanto l'ha detto anche Napolitano no? Loro sono la linfa di questo Paese, che senza di loro sarebbe più vecchio.
    "I sogni sono i nostri violini segreti"
    "Si j'avance, suivez moi. Si je recule, tuez moi. Si je meurs, vengez moi!"

  3. #3
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
     Likes dati
    4,804
     Like avuti
    4,764
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Assegno anti-aborto. Arriva il primo sì

    sì però in questo modo tutti diranno che vogliono abortire così solo per prendere l'assegno.
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

 

 

Discussioni Simili

  1. Marcia anti aborto di Alemanno e Forza Nuova
    Di Aldino nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1655
    Ultimo Messaggio: 17-05-12, 18:29
  2. Polonia: respinta istanza anti-aborto
    Di l'inquirente nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-09-11, 11:30
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-12-08, 22:47
  4. Razzismo anti italiano:l'assegno sociale per gli stranieri
    Di [Assalto] nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-04-08, 13:37
  5. Su Primo Piano...in tema di aborto..
    Di Daltanius nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-01-08, 00:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •