User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 57

Discussione: Il problema dell'Io

  1. #1
    Ritorno a Strapaese
    Data Registrazione
    21 May 2009
    Messaggi
    4,767
     Likes dati
    0
     Like avuti
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il problema dell'Io

    Se il corpo e tutto il corredo genetico ci sono stati donati dai genitori e l'anima è immessa in noi da Dio al momento del concepimento (come insegna la dottrina della Chiesa), come possiamo considerarci un "io"? In un certo senso non abbiamo deciso noi di nascere, quindi come possiamo considerarci degli individui a sè stanti? Noi dunque siamo il nostro corpo, la nostra anima, o cosa?
    "Non posso lasciarti né obliarti: / il mondo perderebbe i colori / ammutolirebbero per sempre nel buio della notte / le canzoni pazze, le favole pazze". (V. Solov'ev)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,276
     Likes dati
    13,971
     Like avuti
    22,669
    Mentioned
    231 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Il problema dell'Io

    Citazione Originariamente Scritto da Strapaesano Visualizza Messaggio
    Se il corpo e tutto il corredo genetico ci sono stati donati dai genitori e l'anima è immessa in noi da Dio al momento del concepimento (come insegna la dottrina della Chiesa), come possiamo considerarci un "io"? In un certo senso non abbiamo deciso noi di nascere, quindi come possiamo considerarci degli individui a sè stanti? Noi dunque siamo il nostro corpo, la nostra anima, o cosa?
    Noi siamo il nostro libero arbitrio che ci permette di scegliere liberamente tra il bene ed il male.
    Preferisco di no.

  3. #3
    Ritorno a Strapaese
    Data Registrazione
    21 May 2009
    Messaggi
    4,767
     Likes dati
    0
     Like avuti
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il problema dell'Io

    Non ci avevo pensato...
    "Non posso lasciarti né obliarti: / il mondo perderebbe i colori / ammutolirebbero per sempre nel buio della notte / le canzoni pazze, le favole pazze". (V. Solov'ev)

  4. #4
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,297
     Likes dati
    18,163
     Like avuti
    25,885
    Mentioned
    633 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Il problema dell'Io

    C'è pur sempre il principium individuationis...
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  5. #5
    Ritorno a Strapaese
    Data Registrazione
    21 May 2009
    Messaggi
    4,767
     Likes dati
    0
     Like avuti
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il problema dell'Io

    Citazione Originariamente Scritto da Giò91 Visualizza Messaggio
    C'è pur sempre il principium individuationis...
    Scusa gio' cosa si intende per principium individuationis?
    Ultima modifica di Strapaesano; 14-02-12 alle 13:17
    "Non posso lasciarti né obliarti: / il mondo perderebbe i colori / ammutolirebbero per sempre nel buio della notte / le canzoni pazze, le favole pazze". (V. Solov'ev)

  6. #6
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,372
     Likes dati
    3,528
     Like avuti
    3,693
    Mentioned
    109 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Re: Il problema dell'Io

    Citazione Originariamente Scritto da Strapaesano Visualizza Messaggio
    Se il corpo e tutto il corredo genetico ci sono stati donati dai genitori e l'anima è immessa in noi da Dio al momento del concepimento (come insegna la dottrina della Chiesa), come possiamo considerarci un "io"? In un certo senso non abbiamo deciso noi di nascere, quindi come possiamo considerarci degli individui a sè stanti? Noi dunque siamo il nostro corpo, la nostra anima, o cosa?
    Sinceramente mi sfugge dove sia il problema, o la contraddizione. Puoi illuminarmi?
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

  7. #7
    Ritorno a Strapaese
    Data Registrazione
    21 May 2009
    Messaggi
    4,767
     Likes dati
    0
     Like avuti
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il problema dell'Io

    Citazione Originariamente Scritto da Cuordileone Visualizza Messaggio
    Sinceramente mi sfugge dove sia il problema, o la contraddizione. Puoi illuminarmi?
    In pratica, ci troviamo ad avere un corpo che non abbiamo scelto noi, e un'anima immessa in noi da Dio, dunque come possiamo definirci noi stessi, e come ci si può imputare dei peccati, se siamo così oltremodo condizionati da un corpo che noi non abbiamo voluto e da un anima che nemmeno abbiamo voluto in quanto opera propria di Dio?
    "Non posso lasciarti né obliarti: / il mondo perderebbe i colori / ammutolirebbero per sempre nel buio della notte / le canzoni pazze, le favole pazze". (V. Solov'ev)

  8. #8
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
     Likes dati
    67
     Like avuti
    187
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: Il problema dell'Io

    Ma noi siamo sia corpo, che anima, che spirito. Ovvero siamo ciò che materialmente vediamo, ciò che ci è stato donato da Dio al momento del concepimento e ciò che ci permette di decidere riguardo il bene o il male.
    Utilizzare bene o male il nostro corpo e la nostra anima sono totalmente scelte individuali.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  9. #9
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,297
     Likes dati
    18,163
     Like avuti
    25,885
    Mentioned
    633 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Il problema dell'Io

    Citazione Originariamente Scritto da Strapaesano Visualizza Messaggio
    Scusa gio' cosa si intende per principium individuationis?
    Per principium individuationis si intende, nell'accezione scolastica tomista, che ciò che determina il carattere proprio di ciascun individuo e quindi la sua diversità dagli altri è la materia signata e non quella comune. In pratica, un uomo è diverso dall'altro non perché unito ad un corpo ma perché è unito ad un determinato corpo.
    Ultima modifica di Giò; 14-02-12 alle 17:09
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  10. #10
    Ritorno a Strapaese
    Data Registrazione
    21 May 2009
    Messaggi
    4,767
     Likes dati
    0
     Like avuti
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il problema dell'Io

    Capisco. Questo risponde, seppur in parte, al mio quesito...Ma secondo la Chiesa il corpo è creato casualmente dall'unione di uno spermatozoo e di una cellula uovo? Oppure vi è un principio animico e/o spirituale che presieda al suo sviluppo in un determinato modo? Più o meno come sostengono ad esempio le dottrine religiose orientali?
    "Non posso lasciarti né obliarti: / il mondo perderebbe i colori / ammutolirebbero per sempre nel buio della notte / le canzoni pazze, le favole pazze". (V. Solov'ev)

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il problema dell'Io
    Di Strapaesano nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16-02-12, 08:17
  2. Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 24-05-10, 14:45
  3. problema dell'ora
    Di costantino nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-06-06, 20:25
  4. Il problema dell'Italia
    Di alessandro74 (POL) nel forum Fondoscala
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 10-06-06, 23:37
  5. Il problema dell’ateismo
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-08-03, 22:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •