User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 39
  1. #1
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
     Likes dati
    4,804
     Like avuti
    4,764
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Divina

    Stavo riflettendo un po' sulla questione della diffusione della Verità verso i non-cattolici.
    non intendo parlare qui di televisione, ora di religione cattolica, Stato, eccetera: mi riferisco in particolare alla questione del normale dialogo, su forum e nella vita quotidiana, tra cattolici e non-cattolici, soprattutto con gli atei (ir)razionalisti militanti italiani.

    Ho ripensato al mio percorso, da ateo a cattolico, un percorso che poi ho visto comune ad altre persone. Dapprima convinti di aver trovato la "ragione" nell'ateismo e poi invece poco alla volta vedere che la ragione è nel cattolicesimo e che l'ateismo è proprio la peggior scelta.
    Ho ripensato ad alcune persone che da anni scrivono qui come atei (ir)razionalisti e ancora lo sono, in maniera anche insistente, fastidiosamente ottusa.

    Sicuramente in certi casi i non-cattolici hanno difficoltà a capire la verità a causa di nostri limiti personali, ovvero perché non sappiamo comunicare bene a quella determinata persona perché le proprie tesi sono sbagliate.
    tuttavia io penso che ci sono tanti casi in cui, nonostante si forniscano al non-cattolico delle buone spiegazioni, il non-cattolico le rifiuta per una propria scelta personale: la scelta di non seguire davvero la ragione ma di proseguire ottusamente nella propria posizione, alla quale si è arroccato per svariati motivi: superstizione, ideologia, conformismo-anti-conformismo, per esempio.
    in effetti anche io negli anni in cui ero ateo, in determinate questioni, pur convinto di essere un serio ricercatore della verità, di fatto ricevevo buone spiegazioni ma non le volevo ascoltare e continuavo a ripetere le scemenze omosessualiste, abortiste, ateiste, eccetera che molti media fanno passare come apice del progresso umano.
    la mia domanda quindi è: come comportarsi in queste situazioni? dopo essersi impegnati a dare delle buone spiegazioni, dopo aver appurato che il non-cattolico è in quello stato mentale di rifiuto a ragionare sinceramente, come comportarsi?
    lasciar stare? insistere? usare la calma o alterarsi? fare cosa?
    ad un certo punto penso che c'entri anche la volontà Divina, che concede in misura diversa la grazia di poter capire determinate cose e dunque avvicinarsi a Dio.
    comunque chiedo a voi se pensate che c'è un modo di agire specifico quando incontrate delle persone che, nonostante le buone spiegazioni, mostrano una netta chiusura mentale verso la Vera Ragione.
    Ultima modifica di TEBELARUS; 03-02-12 alle 20:29
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,917
     Likes dati
    2,908
     Like avuti
    3,341
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Di

    Domande che nessuno può darti una risposta......la preghiera apre il cuore.....prova a chiedere a Nostro Signore.
    Spesso un sorriso smove le montagne l asprezza forma solcati e allarga oceani

  3. #3
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
     Likes dati
    4,804
     Like avuti
    4,764
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Di

    Citazione Originariamente Scritto da largodipalazzo Visualizza Messaggio
    Domande che nessuno può darti una risposta......la preghiera apre il cuore.....prova a chiedere a Nostro Signore.
    Spesso un sorriso smove le montagne l asprezza forma solcati e allarga oceani
    sì, penso che la regola debba prevedere la calma e la serenità ma a volte ho come l'impressione che un po' di asprezza serva per dare una svegliata all'interlocutore. E comunque non mi piace l'insistenza, quindi dopo aver cercato di spiegare bene le cose lascio perdere, senza ripetere.
    Ultima modifica di TEBELARUS; 04-02-12 alle 14:54
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

  4. #4
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,276
     Likes dati
    13,971
     Like avuti
    22,669
    Mentioned
    231 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Di

    Citazione Originariamente Scritto da largodipalazzo Visualizza Messaggio
    Domande che nessuno può darti una risposta......la preghiera apre il cuore.....prova a chiedere a Nostro Signore.
    Spesso un sorriso smove le montagne l asprezza forma solcati e allarga oceani
    E anche avere il coraggio di difendere la propria Fede rispetto a troppi sberleffi ma soprattutto alla letteralmente apocalittica ignoranza in materia religiosa.
    Un sorriso è utile, ma devi anche saper rendere conto di ciò in cui credi.
    I primi grandi Apologeti sono proprio i Martiri, che spiegavano ai loro persecutori (spesso convertendoli) chi era il Cristo per cui morivano.

    Ad Aurelio consiglio di approfondire gli studi di Apologetica.

    I primi link che mi vengono in mente:

    IL TIMONE

    UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali

    Pentecostali - Apologetica Chiesa Cattolica | Studi biblici Catechesi

    Ovviamente senza preghiera è tutto inutile.
    Preferisco di no.

  5. #5
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
     Likes dati
    4,804
     Like avuti
    4,764
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Di

    Citazione Originariamente Scritto da Miles Visualizza Messaggio
    E anche avere il coraggio di difendere la propria Fede rispetto a troppi sberleffi ma soprattutto alla letteralmente apocalittica ignoranza in materia religiosa.
    Un sorriso è utile, ma devi anche saper rendere conto di ciò in cui credi.
    I primi grandi Apologeti sono proprio i Martiri, che spiegavano ai loro persecutori (spesso convertendoli) chi era il Cristo per cui morivano.

    Ad Aurelio consiglio di approfondire gli studi di Apologetica.

    I primi link che mi vengono in mente:

    IL TIMONE

    UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali

    Pentecostali - Apologetica Chiesa Cattolica | Studi biblici Catechesi

    Ovviamente senza preghiera è tutto inutile.
    :giagia:
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

  6. #6
    cancellato
    Data Registrazione
    13 Sep 2009
    Messaggi
    6,605
     Likes dati
    543
     Like avuti
    722
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Di

    Citazione Originariamente Scritto da AURELIO AUGUSTO Visualizza Messaggio
    ... penso che ci sono tanti casi in cui, nonostante si forniscano al non-cattolico delle buone spiegazioni, il non-cattolico le rifiuta per una propria scelta personale
    Comincierei a migliorare le "buone spiegazioni", perche' ci sono tanti casi in cui il livello e' questo:

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    19,577
     Likes dati
    603
     Like avuti
    6,041
    Mentioned
    233 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Di

    Citazione Originariamente Scritto da AURELIO AUGUSTO Visualizza Messaggio
    Stavo riflettendo un po' sulla questione della diffusione della Verità verso i non-cattolici.
    non intendo parlare qui di televisione, ora di religione cattolica, Stato, eccetera: mi riferisco in particolare alla questione del normale dialogo, su forum e nella vita quotidiana, tra cattolici e non-cattolici, soprattutto con gli atei (ir)razionalisti militanti italiani.

    Ho ripensato al mio percorso, da ateo a cattolico, un percorso che poi ho visto comune ad altre persone. Dapprima convinti di aver trovato la "ragione" nell'ateismo e poi invece poco alla volta vedere che la ragione è nel cattolicesimo e che l'ateismo è proprio la peggior scelta.
    Ho ripensato ad alcune persone che da anni scrivono qui come atei (ir)razionalisti e ancora lo sono, in maniera anche insistente, fastidiosamente ottusa.

    Sicuramente in certi casi i non-cattolici hanno difficoltà a capire la verità a causa di nostri limiti personali, ovvero perché non sappiamo comunicare bene a quella determinata persona perché le proprie tesi sono sbagliate.
    tuttavia io penso che ci sono tanti casi in cui, nonostante si forniscano al non-cattolico delle buone spiegazioni, il non-cattolico le rifiuta per una propria scelta personale: la scelta di non seguire davvero la ragione ma di proseguire ottusamente nella propria posizione, alla quale si è arroccato per svariati motivi: superstizione, ideologia, conformismo-anti-conformismo, per esempio.
    in effetti anche io negli anni in cui ero ateo, in determinate questioni, pur convinto di essere un serio ricercatore della verità, di fatto ricevevo buone spiegazioni ma non le volevo ascoltare e continuavo a ripetere le scemenze omosessualiste, abortiste, ateiste, eccetera che molti media fanno passare come apice del progresso umano.
    la mia domanda quindi è: come comportarsi in queste situazioni? dopo essersi impegnati a dare delle buone spiegazioni, dopo aver appurato che il non-cattolico è in quello stato mentale di rifiuto a ragionare sinceramente, come comportarsi?
    lasciar stare? insistere? usare la calma o alterarsi? fare cosa?
    ad un certo punto penso che c'entri anche la volontà Divina, che concede in misura diversa la grazia di poter capire determinate cose e dunque avvicinarsi a Dio.
    comunque chiedo a voi se pensate che c'è un modo di agire specifico quando incontrate delle persone che, nonostante le buone spiegazioni, mostrano una netta chiusura mentale verso la Vera Ragione.
    L'unico modo veramente serio per rapportarsi con i non-cattolici(noto che che in questo modo stai parlando di più dell'80% della popolazione mondiale , stima per difetto e anche di molto se invece consideri solo i cattolici veramente praticanti) è quello di cominciare a considerare la possibilità di non essere in possesso dell'unica Verità , sai aiuta nell'approccio con gli altri per cominciareun dialogo almeno alla pari.

    Ovviamente è solo un consiglio.

  8. #8
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
     Likes dati
    67
     Like avuti
    187
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Di

    Secondo me, come disse qualcuno meglio e prima di me, la Fede si trasmette per contagio.
    Nessuno desidera rimanere infelice, e nessuno può essere veramente felice se limita l'orizzonte della propria vita alla materia, escludendone Dio. Per porci nel modo migliore di fronte all'ostinazione nell'errore, secondo me dovremmo ripetere le parole del salmista:


    Il Signore è il mio pastore
    nulla manca ad ogni attesa.
    In verdissimi prati mi pasce,
    mi disseta a placide acque.

    E' il ristoro dell'anima mia
    in sentieri diritti mi guida
    per amore del santo suo nome,
    dietro di lui mi sento sicuro.

    Pur se andassi per valle oscura
    non avrò a temere alcun male:
    perché sempre mi sei vicino,
    mi sostieni con tuo vincastro.

    Quale mensa per me tu prepari
    sotto gli occhi dei miei nemici !
    E di olio mi ungi il capo:
    Il mio calice è colmo di ebbrezza.

    Bontà e grazia mi sono compagne
    quanto dura il mio cammino;
    io starò nella casa di Dio
    lungo tutto il migrare dei giorni.


    Una sola precisazione: la volontà divina arde del desiderio che le anime rispondano al suo Amore infinito, sempre! C'è purtroppo chi decide di rifiutarlo.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  9. #9
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
     Likes dati
    67
     Like avuti
    187
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Di

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    L'unico modo veramente serio per rapportarsi con i non-cattolici(noto che che in questo modo stai parlando di più dell'80% della popolazione mondiale , stima per difetto e anche di molto se invece consideri solo i cattolici veramente praticanti) è quello di cominciare a considerare la possibilità di non essere in possesso dell'unica Verità , sai aiuta nell'approccio con gli altri per cominciareun dialogo almeno alla pari.

    Ovviamente è solo un consiglio.
    Ma secondo te può essere "alla pari" il dialogo tra chi possiede la Verità e chi la nega?
    Il rispetto per la storia di ogni interlocutore è sacrosanto, ma le posizioni reciproche sono chiaramente diverse...
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  10. #10
    cancellato
    Data Registrazione
    13 Sep 2009
    Messaggi
    6,605
     Likes dati
    543
     Like avuti
    722
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: far capire la Verità ai non-cattolici: limiti umani, scelte personali, volontà Di

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio

    Una sola precisazione: la volontà divina arde del desiderio che le anime rispondano al suo Amore infinito, sempre! C'è purtroppo chi decide di rifiutarlo.
    La sofferenza eterna attende tutti coloro che mettono in discussione l'amore infinito di Dio.
    (Luttazzi)

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 24-01-11, 18:29
  2. Le scelte politiche dei cattolici
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-09-09, 15:29
  3. La volontà di battersi fino all'ultimo per la Verità
    Di stefno1 (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-11-06, 17:13
  4. Volonta' Divina
    Di Zadig nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 18-08-06, 23:37
  5. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 02-11-05, 23:55

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •