User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,372
     Likes dati
    3,528
     Like avuti
    3,693
    Mentioned
    109 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito In libreria “L’enigma di Shakespeare”: il celebre drammaturgo era cattolico




    Come informavamo in Ultimissima 4/10/11, il primate anglicano, l’arcivescovo di Canterbury Rowan Williams, ha riconosciuto che William Shakespeare «con tutta probabilità era cattolico». Un saggio storico appena pubblicato dimostra l’autenticità di questa affermazione. Il libro s’intitola “L’enigma di Shakespeare” (Edizioni Ares 2011) e l’autrice è Elisabetta Sala, insegnante di Lingua, Letteratura e Storia inglese nei Licei statali e collaboratrice con diverse testate. Il saggio ripercorre per intero la vita e tutte le opere del Bardo dell’Avon, dipingendo un ritratto ricchissimo di particolari, attingendo dall’originale dei testi e dando via via luce a una figura nitida ancorché finora inedita di colui che è stato definito il più grande drammaturgo di tutti i tempi.
    La prof. Sala segue il filo rosso della dissidenza di Shakespeare, rivelando gli stretti rapporti che egli ebbe con il mondo sotterraneo del cattolicesimo inglese braccato dalle autorità. Le sue simpatie infatti, stando a quanto emerge in modo sempre più chiaro, andavano alla minoranza perseguitata e le sue opere cercarono, più o meno cautamente, di dar voce a chi non aveva più il diritto di parlare.

    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Sep 2009
    Messaggi
    1,077
     Likes dati
    0
     Like avuti
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: In libreria “L’enigma di Shakespeare”: il celebre drammaturgo era cattolico

    Sulla Bussola Quotidiana intervista a Peter Milward, gesuita inglese docente di Letteratura inglese alla Sophia University di Tokyo, massimo esperto della religiosità del Bardo.

    "È un’ipotesi che sostengo ormai dal 1973, quando pubblicai il mio primo libro Shakespeare’s Religious Background. Oggi per fortuna sono tanti i libri che rilanciano questo tema, ma c’è ancora un certo pregiudizio accademico che è duro a morire".


    Ha fatto scalpore anche la dichiarazione del primate della Chiesa Anglicana, Roman Williams, che ha ammesso il cattolicesimo del Bardo.

    "Sono molto contento. Lo stesso arcivescovo di Canterbury mi ha confidato che ha maturato questa convinzione anche dalla lettura di alcuni miei scritti. Solo che non è sufficiente riconoscere che Shakespeare fosse cattolico. È necessario prendere atto che ci troviamo di fronte a un testimone importante di quel cattolicesimo inglese che è stato crudelmente soppresso da Enrico VIII e Elisabetta I e di loro crudeli ministri, Thomas Cromwell e William Cecil. "

    La Bussola Quotidiana quotidiano cattolico di opinione online: «Shakespeare? Cattolico i critici si rassegnino»

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    23 Sep 2009
    Messaggi
    6,415
     Likes dati
    102
     Like avuti
    148
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: In libreria “L’enigma di Shakespeare”: il celebre drammaturgo era cattolico

    Quanto dite rappresenta una buona possibilità.

    Molti , in precedenza, hanno guardato al nome del grande drammaturgo : hanno concluso che il cognome inglese poteva essere una traduzione del nome, di origine siciliana, di Crollalanza...

    Se fosse stato un immigrato dalla Sicilia a Londra, perchè non avrebbe potuto essere, ovviamente, anche cattolico ?

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Jul 2004
    Località
    Locus Solus
    Messaggi
    3,318
     Likes dati
    0
     Like avuti
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Shakespeare al peperoncino...

    .

    Anni fa lessi un libro curioso. Il titolo è " Le origini italiane di Shakespeare.J.Florio e la Rosacroce" di Domenico Rotundo, edizioni Arktos, 2005, 88 pagg.

    L'autore del libro crede di aver dimostrato le origini calabresi di Shakespeare. Francamente non credo ci sia riuscito : la cosa mi risulta un pochino ardua da dimostrare al di là di ogni dubbio ( come invece afferma l'autore ), ma anche lì sopra si parla dei Crollalanza, citati in questa discussione.

    L'autore è convinto a tal punto della sua tesi ( che a chiunque potrebbe suonare davvero azzardata ) che il suo unico dubbio è : Shakespeare era originario di Bagnara o di Sant'Agata di Reggio ?

    Ve lo segnalo a titolo di pura informazione.

    R.

    .

 

 

Discussioni Simili

  1. Shakespeare
    Di Malaparte nel forum Hdemia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-11-11, 13:52
  2. Shakespeare di Messina?
    Di vanni fucci nel forum Hdemia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-01-11, 20:27
  3. Il Partito Democratico secondo Shakespeare.
    Di Cirno nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-04-07, 00:26
  4. L'enigma di William Shakespeare
    Di Tomás de Torquemada nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 14-09-06, 19:44
  5. A Firenze Shakespeare nell'arte
    Di Nebbia nel forum Arte
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-02-03, 00:55

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •