User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
     Likes dati
    67
     Like avuti
    138
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    Aiuto, sta per scoppiare lo scisma nella chiesa del discepolo di Ratzinger
    3 settembre 2011 -

    di Paolo Rodari

    “E’ il momento della verità”, scrive il settimanale cattolico inglese Tablet in merito alle proteste dei 329 preti austriaci (tanti sono diventati da inizio luglio, quando erano soltanto in 150, a oggi) che ancora minacciano, a pochi giorni dall’arrivo di Papa Benedetto XVI nella vicina Germania, di uscire dalla chiesa cattolica se non vedranno Roma cedere alle loro richieste: sì alle donne prete, basta col celibato sacerdotale e con le misure restrittive per i divorziati risposati.

    Il rischio è niente meno che uno scisma, uno strappo contro il quale il cardinale arcivescovo di Vienna, Christoph Schönborn, sta cercando di opporre tutta l’arte diplomatica di cui è capace.

    Ma non è facile. L’antiromanità da sempre presente in parte del cattolicesimo di area tedesca, e spinta con forza dai settori protestanti, è viva e decenni dopo decenni non promette di diminuire.

    Uno dei più influenti abati dell’Austria, Martin Felhofer dell’abbazia di Schlägl, ha detto nelle scorse ore che lo scisma “è vicino” e che per scongiurarlo Schönborn può fare ben poco a meno che vescovi, religiosi e preti del paese non si siedano attorno a un tavolo e trovino una soluzione.

    Per tutti il pericolo maggiore è uno: che i 329 arrivino alla rottura definitiva il prossimo 22 settembre, ovvero il giorno in cui Benedetto XVI atterrerà nella sua terra natale. I 329 hanno ricevuto recentemente una lettera dell’arcivescovo di Vienna che chiedeva loro di obbedire a Roma. La risposta altro non è stata che un rinnovato appello alla disobbedienza, con richiesta esplicita che di qui in avanti siano i laici a guidare le parrocchie. A loro dire altra soluzione non vi è per contrastare il disastro della carenza generalizzata di vocazioni sacerdotali.

    Secondo un sondaggio effettuato nei giorni scorsi in Austria circa il 76 per cento degli interpellati (cittadini austriaci di diversa estrazione) vede con favore le rivendicazioni dei ribelli. Non così le gerarchie cattoliche.

    Queste vedono tutto il movimento di protesta con profonda apprensione tanto che il teologo Paul Zulehner, amico di Schönborn e insieme vicino al movimento Noi siamo chiesa, ha chiesto di offrire risposte in tempo breve, per evitare lo scisma.

    Schönborn è stato pochi giorni fa a Castel Gandolfo per partecipare all’annuale appuntamento di studio che il Papa organizza con i suoi ex allievi e non ha mancato di riferire degli avvenimenti austriaci come in precedenza aveva fatto in curia. Da Roma l’indicazione è di “resistere”, ma nello stesso tempo di fare di tutto per evitare la rottura definitiva. Un’impresa che, visto come stanno andando le cose, sembra essere al limite del possibile.

    A guidare il dissenso in Austria è un ex collaboratore di Schönborn, ovvero Helmut Schüller, ex vicario generale di Vienna. La sua spinta riformatrice è una spina nel fianco della chiesa austriaca e soprattutto di Schönborn. Recentemente era circolata la notizia di una marcia indietro dei riformatori: “Nemmeno per sogno”, ha subito fatto sapere ai media proprio Schüller.

    Pubblicato sul Foglio sabato 3 settembre 2011

    Palazzo Apostolico – Diario Vaticano di Paolo Rodari
    Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. (San Giovanni Bosco)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
     Likes dati
    67
     Like avuti
    138
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    Ma dove è finita l'obbedienza alle gerarchie ecclesiastiche che dovrebbe caratterizzare gli uomini di chiesa? Dove è finita soprattutto l'adesione al Magistero e al volere del Papa?
    Sarebbe stato meglio se certa gente non fosse mai diventata sacerdote.
    Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. (San Giovanni Bosco)

  3. #3
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
     Likes dati
    14,062
     Like avuti
    9,097
    Mentioned
    529 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    329 preti?... Cavolo!!... Sono quasi l'8% dei preti austriaci!

    “In amore non essere un mendicante, sii un imperatore. Dà e resta semplicemente a vedere che cosa accade...”

  4. #4
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
     Likes dati
    4,804
     Like avuti
    4,764
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    Citazione Originariamente Scritto da Imperium Visualizza Messaggio
    Ma dove è finita l'obbedienza alle gerarchie ecclesiastiche che dovrebbe caratterizzare gli uomini di chiesa? Dove è finita soprattutto l'adesione al Magistero e al volere del Papa?
    Sarebbe stato meglio se certa gente non fosse mai diventata sacerdote.
    in realtà comunque non esiste alcuno scisma: la Chiesa Cattolica rimane sempre la Chiesa Cattolica e semplicemente saranno scomunicati alcuni eretici-apostati e levati dalle scatole, come al solito.
    è anche normale che accadano queste cose visto che attualmente il potere egemone educa a determinati valori immorali. E' normale che anche i più ignoranti-fragili nel clero ne sia condizionati.
    Ultima modifica di TEBELARUS; 10-09-11 alle 11:46
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
     Likes dati
    67
     Like avuti
    138
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    Citazione Originariamente Scritto da AURELIO AUGUSTO Visualizza Messaggio
    in realtà comunque non esiste alcuno scisma: la Chiesa Cattolica rimane sempre la Chiesa Cattolica e semplicemente saranno scomunicati alcuni eretici-apostati e levati dalle scatole, come al solito.
    è anche normale che accadano queste cose visto che attualmente il potere egemone educa a determinati valori immorali. E' normale che anche i più ignoranti-fragili nel clero ne sia condizionati.
    Non è normale, anzi... Un fatto del genere in paesi come la Spagna o l'Italia sarebbe pura fantascienza. Certo, abbiamo anche noi sacerdoti con idee eterodosse e che criticano apertamente il Magistero ma simili numeri sono assurdi. E ancor più assurdo è che vogliano aprire un tavolo negoziale per discutere con le gerarchie. Ma discutere di che? Delle donne prete?
    Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. (San Giovanni Bosco)

  6. #6
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
     Likes dati
    14,062
     Like avuti
    9,097
    Mentioned
    529 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    Citazione Originariamente Scritto da Imperium Visualizza Messaggio
    Non è normale, anzi... Un fatto del genere in paesi come la Spagna o l'Italia sarebbe pura fantascienza. Certo, abbiamo anche noi sacerdoti con idee eterodosse e che criticano apertamente il Magistero ma simili numeri sono assurdi. E ancor più assurdo è che vogliano aprire un tavolo negoziale per discutere con le gerarchie. Ma discutere di che? Delle donne prete?
    ...infatti non si capisce cosa li trattiene dall'andarsene dalla chiesa cattolica... forse il denaro? :gratgrat:

    “In amore non essere un mendicante, sii un imperatore. Dà e resta semplicemente a vedere che cosa accade...”

  7. #7
    Forumista junior
    Data Registrazione
    01 Sep 2011
    Messaggi
    4
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    Citazione Originariamente Scritto da Polemiko Visualizza Messaggio
    ...infatti non si capisce cosa li trattiene dall'andarsene dalla chiesa cattolica... forse il denaro? :gratgrat:
    Le comodità. E la consapevolezza di poter fare più danni dall'interno che non dall'esterno.

  8. #8
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
     Likes dati
    14,062
     Like avuti
    9,097
    Mentioned
    529 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    Citazione Originariamente Scritto da Sarevok Visualizza Messaggio
    Le comodità. E la consapevolezza di poter fare più danni dall'interno che non dall'esterno.
    Perché recare danno a chi ti da la "comodità"? Non sarebbe meglio allora tacere e rimanere "comodi", tra gli agi delle residenze parrocchiali?:gratgrat:

    “In amore non essere un mendicante, sii un imperatore. Dà e resta semplicemente a vedere che cosa accade...”

  9. #9
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    120,234
     Likes dati
    18,148
     Like avuti
    25,824
    Mentioned
    632 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    Citazione Originariamente Scritto da Imperium Visualizza Messaggio
    Ma dove è finita l'obbedienza alle gerarchie ecclesiastiche che dovrebbe caratterizzare gli uomini di chiesa? Dove è finita soprattutto l'adesione al Magistero e al volere del Papa?
    Sarebbe stato meglio se certa gente non fosse mai diventata sacerdote.
    Una volta nella Chiesa vigeva la più rigida e stretta disciplina, talvolta forse anche in forme eccessive, ma oggi la situazione è totalmente capovolta. Dove andremo a finire?

  10. #10
    Forumista junior
    Data Registrazione
    01 Sep 2011
    Messaggi
    4
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Chiesa alle prese con i preti "ribelli" in Austria

    Citazione Originariamente Scritto da Polemiko Visualizza Messaggio
    Perché recare danno a chi ti da la "comodità"? Non sarebbe meglio allora tacere e rimanere "comodi", tra gli agi delle residenze parrocchiali?:gratgrat:
    Il proverbio dice: volere la botte piena e la moglie ubriaca.
    Idem in questo caso, questi vogliono decostruire l'intero impianto dottrinale, dogmatico, teologico e tradizionale, rimanendo all'interno, perché all'interno possono essere sicuri di riceverne tutti i benefici, facendo nel contempo circolare le loro idee, che se fossero semplicemente venute da uno "fuori dalla Chiesa" non avrebbero lo stesso fascino.
    E' per questo che l'autorità ecclesiastica deve mandare al più presto un segnale chiaro contro questi figuri.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-12-10, 17:06
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-04-10, 23:16
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-04-10, 18:47
  4. Franceschini e Bersani: alle prese col "caso Bassolino"
    Di Cadorna nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 01-09-09, 11:02
  5. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 17-08-07, 21:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •